Il mio Angelo Custode è sempre con me

Il mio Angelo Custode è sempre con me esperienze

 

Il mio Angelo Custode è sempre con me

 

Cara Sara, sono di nuovo a scriverti, perchè vorrei raccontarti come sono venuta in contatto con il mio Angelo Custode.

 

Era un periodo molto teso e di preoccupazione per me perchè a poca distanza l'uno dall'altra i miei genitori si erano ammalati, in quella circostanza ho iniziato a vedere per terra tante piume bianche, ma non ne conoscevo il significato.

 

Tutto questo iniziò ad incuriosirmi: cosa significava? Inoltre avevo iniziato anche a vedere spesso il numero 4, 44 ed ho iniziato a cercare su internet il significato di tutto ciò. Ho scoperto il tuo sito ed ho avuto la risposta: il mio Angelo voleva dirmi che sarebbe andato tutto bene e che Lui e gli Angeli erano vicino a me per aiutarmi. E' stato meraviglioso! Mi sono sentita serena ed amata e da quel momento ho cercato un rapporto più stretto con Lui.

 

Ho iniziato a chiedergli come si chiamava e per tanti giorni ho aspettato una sua risposta che non arrivava, quando una mattina mentre ero sull'autobus che mi portava al lavoro formulai nella mia mente la stessa domanda: come ti chiami? Quando la mia attenzione fu attratta da una scritta su un muretto dove troneggiava un nome ARON.

 

La mia meraviglia fu quando andai a cercare il significato di quel nome per me mai sentito. ARON in ebraico significa MESSAGGERO e non ho avuto più dubbi, era Lui, il mio Angelo che mi segue sempre e che è sempre con me.

 

Il mio Angelo Custode è sempre con me esperienze è la testimonianza di Maria Letizia

 

 

 

Il mio Angelo Custode è sempre con me esperienze

 

Il mio Angelo Custode è sempre con me

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa