Ho visto aldilà della vita

Ho visto aldilà della vita racconti

 

Ho visto aldilà della vita

 

Nel mezzo dell'intervento mi sono svegliata, ho guardato il dottore e gli ho detto che quello che stava facendo mi procurava molto dolore e lui mi disse che avrebbero fatto presto e poi si rese conto che mi ero svegliata dall'anestesia, ricordo che stavano parlando di golf.

 

Il medico ha iniziato a ordinare che mi somministrassero dell’anestesia, poi ricordo di aver sentito un segnale acustico sul monitor … le infermiere hanno iniziato a dire che mi stavano perdendo e mi chiedevano di stare con loro, poi ricordo solo "bip, bip, beeeeepp".

 

E’ in quel momento che mi trovai in piedi davanti al dottore, a guardarli tutti mentre si occupavano di me, non avevo paura, ero affascinata, andavano tutti di corsa e ricordo che mi divertivo perché non provavo più dolore.

 

Mi sono sentita tirare all’indietro e quando mi voltai ero in un tunnel, sembrava fatto di terra, e davanti a me c'era una porta che si apriva, si apriva su una luce spettacolare, la luce era brillante, ma non faceva male allo sguardo! Nell’attraversarla sentii che questa luce brillava di calore, amore, conoscenza e comprensione …. e non era solo la mia conoscenza ma la conoscenza di tutto …. avevo una comprensione completa, collettiva ma separata … tutto aveva un senso …. al mio sguardo tutto era più vivido, i colori erano più luminosi e più profondi, tutto era tranquillo e in pace dal momento in cui ho attraversato la luce.

 

Ora ero in piedi su un lussureggiante prato ondulato, coperto di fiori e alberi e ho sentito una presenza forte e ancora più meravigliosa e sapevo che la mia famiglia era con me.

 

La presenza aveva una voce profonda e il suo risuonare toccava il cuore, la tua anima; non ricordo cosa mi disse la voce, ma la pace e la calma sembravano ingigantire sempre più; ricordo di essermi seduta sul prato, mentre cullavo qualcosa tra le mie braccia e chiedevo di attraversare un piccolo ruscello che scorreva libero e, non essendo stata autorizzata, ho chiesto di rimanere, non volevo tornare indietro, sapevo che la pace, il calore e la luce non potevano seguirmi.

 

Ho provato a camminare verso il torrente, ma poi sono stato tirata giù e indietro attraverso la porta; ricordo di aver lasciato il caldo bagliore della luce e di essermi riempita di immensa tristezza quando tutta la conoscenza e la pace mi hanno lasciato e i miei sensi si sono offuscati e la mia visione sembrò confusa rispetto alla brillante vibrazione del prato. Ero arrabbiata, arrabbiata … sentii come un soffio di aria mentre rientravo nel mio corpo fisico … ed è tornato il dolore.

 

Ricordo che l'infermiera ha detto che era tornata e io ho iniziato a singhiozzare dicendo loro che non volevo tornare, chiedendo loro di rimandarmi nella luce …. l'infermiera continuava a dire di rimanere con loro, di non chiudere gli occhi, “resta con noi” e mi teneva per mano. Quando ci penso sono piena di dolore e vivo un gran senso di perdita, ma so che un giorno tornerò e mi lasceranno attraversare il fiume.

 

Mi è rimasta una particolare eredità da questa esperienza … ci sono dei sogni dove sento la presenza della luce e questi sogni, anche a distanza di tempo, si realizzano; quando ho questi sogni li racconto a mio marito e aspettiamo gli eventi.

 

La mia famiglia non mi credeva all’inizio, poi un giorno raccontai loro di un sogno fatto che parlava di problemi familiari dei quali ero completamente all’oscuro, ho detto loro quali fossero i problemi e i diversi percorsi che avrebbero potuto seguire nella vita; ho detto loro che i loro cari dal Cielo stavano seguendo tutta la vicenda e sarebbero stati con loro qualunque decisione avessero scelto di prendere …. mi hanno creduto da quel momento ma si sono anche un po’ spaventati di queste mie nuove capacità.

 

In me rimane il ricordo di quei momenti vissuti nella luce, ricordi che sono così difficili da tradurre in parole, i miei ricordi meravigliosi, ma so anche che la vita sulla terra ha tanto da insegnare.

 

Ho visto aldilà della vita racconti sono parole di Cristina

 

 

 

Ho visto aldilà della vita

 

Ho visto aldilà

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa