Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

A San Bonico Dalla Madonna Della Notte

A San Bonico Dalla Madonna Della Notte Esperienze

 

A San Bonico Dalla Madonna Della Notte

 

Carissima Sara Luce, tornato da San Bonico eccomi di nuovo qui a scriverti, come promesso, per raccontarti un'altra bellissima esperienza, l'ho vissuta pochi giorni fa, il 3 luglio, a San Bonico dalla Madonna della Notte.

 

Era già da un po' di tempo che ne sentivo parlare e il desiderio in me si faceva più forte ogni giorno che passava. Ho sempre sognato di andare a Lourdes o Medjugorie, ma per la troppa distanza e per le esigue possibilità economiche, l'ho visto come un sogno per adesso lontano.

 

Quando ho sentito parlare di San Bonico, ho pensato subito di essere fortunata ad abitare a solo due ore e mezza di macchina, così senza pensarci tante volte alla prima occasione io e mio marito siamo partiti. Siamo arrivati lì presto,alle 17 e c'erano pochissime persone ad aspettare(dopo si è riempito il campo!)

 

L'inizio delle preghiere era alle 19, ma prima abbiamo avuto il tempo di immergerci nel verde di questo campo che ci avvolgeva in un senso di pace indescrivibile.

 

Abbiamo trascorso questo lasso di tempo seduti sul prato, ciascuno pregando e meditando nel silenzio, a tu per tu con Lei, la protagonista in assoluto di quel luogo.

 

Ovviamente ti racconto le sensazioni che ho provato io da subito: dopo neanche mezz'ora che ero lì, all'improvviso avverto la voglia di piangere , di un pianto irrefrenabile, inspiegabile, singhiozzavo. Mi vergognavo, non volevo farmi vedere, ma non riuscivo a smettere, non potevo controllare le mie emozioni ... Lei era già lì che ci osservava dall'alto ... non è presente solo durante l'apparizione e me lo conferma mio marito che in quelle ore che hanno preceduto l'apparizione ha avuto anche lui tante profonde sensazioni, strani momenti di commozione e la percezioni di profumi indescrivibili.

 

Alle 21 circa arriva il veggente Celeste e iniziamo a recitare il Santo Rosario. Circa al secondo mistero inizia ad avere la visione e si sposta verso l'albero di noce dove appare sempre la Madonna. Quella sera (essendo il primo giovedì del mese è sceso anche l'arcangelo Michele senza spada). Tutti noi siamo attorno a lui, molti di noi scattano foto.

 

SAN BONICO ALBERO NOCE

 

Ad un certo punto, mentre pregavo e scattavo foto a quell'albero speciale(di cui ti allego foto),ho sentito un intenso, bellissimo, indescrivibile, travolgente e impetuoso profumo (non paragonabile a niente qui sulla terra) che mi avvolgeva travolgendomi fisicamente. Avevo le braccia alzate per scattare la foto e per un attimo mi è sembrato di essere stata spostata da questa intensa ondata di profumo, anzi non era una mia impressione. Nello stesso momento in cui ho sentito questo profumo, i miei occhi lacrimavano senza volerlo, piangevo senza controllarmi, ma la cosa strana, che non so spiegarmi, è che ho come visualizzato questo profumo con il colore arancione.

 

Finita l'apparizione ci siamo spostati di nuovo verso la statua, continuando a dire il Rosario e lì per la seconda volta ho sentito un nuovo e diverso profumo più duraturo e delicato del primo,profumo che mio marito accanto a me non riusciva a sentire ....

 

Quasi alla fine del Rosario, per un attimo, sempre pregando, ho chiuso gli occhi per ringraziare, per assaporare la spiritualità di questo luogo, per respirare gli ultimi momenti di questa esperienza indimenticabile quando all'improvviso una fresca brezza (quella sera non c'era vento, tutto era immobile, anzi faceva abbastanza caldo, eravamo tutti l' uno accanto all'altro molto vicini tra di noi) ha soffiato inaspettato sul mio viso: apro gli occhi, guardo gli alberi e le foglie .... tutto era incredibilmente immobile ...

 

Quasi alla fine del Rosario ho scattato anche delle foto davanti alla statua ... ti allego una di queste ... giudicate voi ...

 

MADONNINA SAN BONICO

 

Cosa mi ha lasciato questa esperienza a San Bonico dalla Madonna della Notte? una tremenda nostalgia di quel luogo, la voglia di ritornarci, la consapevolezza della nostra piccolezza, la grandezza della Nostra Mamma Celeste e del Suo amato Figlio .... auguro a tutti di poter andare a San Bonico perchè credetemi si ritorna a casa profondamente rinnovati ... grazie Madonna della Notte per la tua chiamata ....

 

Un affettuoso abbraccio a te cara Sara Luce

 

A San Bonico Dalla Madonna Della Notte Esperienze è la testimonianza di katia

 

A San Bonico Dalla Madonna Della Notte Esperienze

 

A San Bonico Dalla Madonna Della Notte

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email