Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

Il Segno Convenzionale Del Mio Caro Angelo Testimonianze

Il Segno Convenzionale Del Mio Caro Angelo Testimonianze
 
Cara Sara, devi sapere che da quando è morto mio cognato nel luglio scorso, mia sorella ‘parla’ sempre con lui e lui non fa altro che mandarle messaggi e risposte a qualsiasi domanda lei gli ponga ... con dei segni, con una canzone, con una persona, ecc.
 
Da questa cosa la scorsa settimana mi son detta: ‘Cavoli! Io parlo con il mio Angelo sempre, costantemente, lo sento con il cuore quando è presente, una volta l'ho visto, una volta l'ho sentito accarezzarmi, diverse volte l'ho sentito chiamarmi, ma in effetti non gli ho mai chiesto di darmi ‘un segno’ che lui è sempre con me.
 
PS: piccolo inciso: anche in questo preciso momento che sto parlando di lui, mi ha fatto notare che è qui con me!!!!
 
‘Visto che mio cognato lo fa con mia sorella, dimmi qual'è il tuo segno convenzionale per capire che sei al mio fianco’
 
Beh non ci è voluto molto ...
 
Devi sapere che sono circa 8 anni che io non porto orologi, per cui per sapere che ore sono guardo quello del computer, oppure l'ora visualizzata sul cellulare, o quella visualizzata sul lettore CD che ho in salotto, oppure chiedo a qualcuno o guardo gli orologi pubblici.
 
Vedi, è circa un anno e mezzo che io guardo l'ora esattamente alle XX:10. Ti spiego: non sono ‘malata’ nel sapere che ore sono, per cui prima ho cominciato a notare che quando guardavo l'ora erano sempre le 16:10 ... simpatica 'coincidenza' dato che io sono nata il 16.10.1973 ... va beh ... lì per lì in effetti mi sembrava strano che beccavo sempre quell'ora. Poi piano piano cominciavo a vedere che so ... le 15:10, poi le 20.10, le 23.10 e così via ... fino a che non mi sono spaventata un po' perchè mi dicevo: cavoli non dovrà magari succedere qualcosa di particolare? Possibile che vedo l'ora sempre alle XX:10???
 
Dopo diverso tempo non ho più dato peso alla cosa, ormai era nel mio quotidiano che non ho più voluto cercare una spiegazione alla questione .... fino alla settimana scorsa, quando appunto gli ho chiesto esplicitamente un segno. Mi ci sono volute ‘solo’ altre 24 ore poi l'ho capita .... è stato come un flash. Dopo due anni ho capito che il mio caro Angelo Marcello (dovrebbe chiamarsi così) è sempre, costantemente al mio fianco e per ricordarmelo me lo fa notare ... ad ogni ora!
 
Ti ho detto sopra che ho avuto la fortuna di vederlo: mentre mi guardava amorevolmente ai piedi del mio letto, con uno sguardo pieno d'amore (mai visto uno sguardo così negli occhi di un essere umano, giuro). Mi sarei dovuta spaventare nel vedere qualcuno in casa mia e invece (avevo gli occhi aperti, ero sveglia), mi sono ritrovata a parlare con lui ‘mentalmente’ ... se così si potrebbe definire. Senza neanche aprire bocca mi sono ritrovata a chiedergli ‘ma sei proprio tu’? come se lo conoscessi da una vita, e lui mi ha semplicemente guardata con tanto amore (ho la pelle d'oca mentre te lo racconto), ed io: ‘ma posso sapere come ti chiami?’ ... e dopo pochissimi secondi sento (ma non con le orecchie) arrivare la risposta ‘Marcello’. Sorrideva, con quei suoi capelli ricci, un po' arruffati color castano scuro: mi guardava e basta e dopo un attimo mi sono rimessa a dormire nella tranquillità più assoluta.
 
Ancora oggi, solo ogni tanto, la razionalità mi fa chiedere ‘ma non te lo sarai inventato’? Però mi rifiuto di crederlo, ero sveglia, cosciente e so cosa ho ‘sentito’ e cosa ho visto.
 
Anzi, mentre ti sto scrivendo mi è saltato in mente ( ... ci sarà il suo zampino?) che la notte in cui l'ho visto e la questione dell'ora forse coincidono ... magari sono iniziate insieme ... dovrò verificare, perchè ho scritto la data in cui mi è successo. Ti farò sapere.
 
I nostri Angeli sono fortissimi!!!
 
Katia
 
 
Titolo Il Segno Convenzionale Del Mio Caro Angelo Testimonianze
 
 

Stampa Email

Le Parole degli Angeli