Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

Contatto dopo la morte

 

Contatto dopo la morte Dalla vita sulla terra alla vita nel Cielo La vita continua Testimonianza

 

Una diagnosi tardiva e il tumore del mio secondo papà era ormai troppo diffuso. Lo facemmo venire a Roma, l'avrebbero operato, si era quindi in attesa del ricovero e dell'intervento. Ma due giorni prima si sentì male. Ricovero d'urgenza. Un ictus. Poi un infarto e ci telefonarono dall'ospedale dicendoci della sua morte.

Andammo subito, poi lo portarono dalla corsia all'obitorio, allestirono una stanza, il suo corpo disteso, accanto sedie e noi.

Le normali reazioni del momento poi provai a rilassarmi e a vedere se riuscivo a percepire qualcosa.

Lo sentii rassicurare la mamma e poi si accorse che sentivo, lo sentii avvicinarsi verso di me e li il regalo più grande, più bello che mai mi potesse fare, non parole, non disse una parola, trasmise nel mio cuore ciò che sentiva nel suo e mi sentii invasa di una serenità così grande che mai avrei immaginato, pace pace enorme, sentivo nel mio cuore queste emozioni che mi stava trasferendo, grandissime, veramente grandissime e a un certo punto ho alzato gli occhi e ho detto 'Se questo è quello che tu stai sentendo io non posso che essere felice per te'

Non ho vissuto nessun lutto, sapevo come si sentiva.

Un bacio grande a lui e a tutti voi

Sara Luce

 

 

 

 

Contatto dopo la morte Dalla vita sulla terra alla vita nel Cielo La vita continua Testimonianza

 

www.leparoledegliangeli.com

 

 

Stampa Email