Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

La dichiarazione dei redditi aiuto di un Angelo Custode testimonianza

La dichiarazione dei redditi aiuto di un Angelo Custode testimonianza

 

Siamo sotto dichiarazione dei redditi. All'inizio di questo anno, mio marito ha cambiato commercialista, la sua contabilità l'ho sempre seguita io, assieme a quella della mia attività, ho sempre tenuto i suoi registri ed i suoi documenti. Ma venerdì sera, il nuovo commercialista mi chiama a casa, per dirmi che non trova il libro dei "beni in ammortamento", io sono subito presa dall'ansia, perché il libro degli ammortamenti è un libro fiscale, perché senza di quello è difficile risalire a tutte le registrazioni precedenti, ed essendo io, molto precisa, mi chiedo come mai non ci sia tra i documenti ed i registri che Massimo ha consegnato al nuovo studio. Mi chiedo dove può essere, quindi telefono allo studio del vecchio commercialista per informarmi se è rimasto presso di loro e mi rispondono che non gli risulta di averlo, ma che guarderanno meglio poi mi richiameranno. Infatti mi richiamano e mi dicono che hanno cercato ma proprio "no! non c'è".

Informo Massimo per sapere se si ricorda, se l'ha riposto da qualche parte in particolare, dal momento che abbiamo fatto una zona ufficio, di recente, in casa.... ma niente. Mi metto a cercare: in casa, tra i documenti degli anni precedenti, lo cerco nel mio ufficio, tra i documenti della mia attività, ma non riesco a trovarlo.

Allora, penso "Non mi rimane che chiedere aiuto al mio Angelo Custode il mio Angelo custode ha un nome, come quello di mia figlia e quello di mio marito. Ma, mentre mia figlia gli parla, come faccio io, mio marito sorride e pensa che io stia giocando.

Prego il mio Angelo Custode di farmi trovare, per piacere, il registro di Massimo, mentre continuo a cercare, poi mi chiedo, come potrebbe fare, se non c'è, ho cercato ovunque, non può certo farlo materializzare dal nulla. Quindi, come ultima alternativa, ritelefono al vecchio commercialista, (mi dico che non si sà mai) anche se mi avevano già detto che non era nel loro studio. Ma questa volta, una delle impiegate, mi dice che: "sì! credo di averlo io....", va a vedere tra i suoi documenti e poi torna al telefono dicendomi "È qui". Ho ringraziato il mio Angelo Custode! Forse è stata una coincidenza, forse un colpo di fortuna io il mio Angelo Custode lo ringrazio comunque, che sia stato lui oppure no, perché sono sicura che esiste e se esiste non posso avere la stupida certezza che sia solo stato un caso e niente più.

Un abbraccio, Irene

 

 

Titolo  La dichiarazione dei redditi aiuto di un Angelo Custode testimonianza

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email

Le Parole degli Angeli