Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

Angelo Custode Intervento del Mio Angelo Custode Conferme

Angelo Custode Intervento del Mio Angelo Custode Conferme

 

Ciao carissima Sara. Ero indecisa se scriverti o meno ma volevo ringraziarti per aver pubblicato la bellissima storia di Antonio e ovviamente lui per averla voluta raccontare a tutti noi, poi anch'io ho deciso di raccontare cosa mi è accaduto proprio ieri mentre tornavo a casa, dopo il lavoro.

 

Saranno state circa le 14,15, guidavo l'auto e andavo piano, anche perché ero ancora all'uscita della città e in quel tratto sono in corso dei lavori. C'era anche un po' di traffico perché a quell'ora, ovviamente tutti rientrano a pranzo. Premetto che è un periodo che sono particolarmente stanca, dormo poco e male e lavoro al PC, per cui spesso ho la mente stanca e la vista affaticata, tra l'altro ieri avevo pure un po' di mal di testa e questo già mi causa una certa sonnolenza.

 

Mentre guidavo (avevo la radio accesa) ad un tratto credo di aver abbassato le palpebre senza nemmeno rendermene conto, ricordo solo di averle riaperte un attimo prima per rendermi conto che stavo uscendo fuori strada, andavo contro le siepi che separano la ferrovia dalla strada. Ho controsterzato bruscamente ma non ho potuto evitare l'urto, ho sentito il colpo, ma grazie a Dio non è successo nulla, solo graffi alla macchina. Dietro di me c'erano altre auto, non so cosa sarebbe potuto accadere, mi sono spaventata tantissimo e ho pensato subito al mio caro Angelo, sicuramente è stato lui a farmi aprire gli occhi un attimo prima, ancora ora non mi rendo conto del "come e del perché", avrei potuto coinvolgere altre auto e ... non so ... posso solo immaginare. Meno male che andavo piano e che il mio caro Angelo è sempre con me! Devo ringraziare lui e Dio per avermelo messo al fianco!

 

Vorrei raccontarvi però ancora una cosa, di un'altra conferma che ho avuto circa un mese fa.

 

Mentre ero in auto, ma non guidavo io, guardavo il cielo incuriosita da tante nuvole bianche e nere (c'era rischio di pioggia) che si spostavano molto velocemente. Pensavo a lui, al mio Angelo e gli chiedevo se poteva darmi un piccolo segno, magari tra le nuvole e guardavo da tutte le parti, poi mi son rigirata e ... strano ... di colpo davanti a me si è formato un vuoto tra le nuvole a forma di cuore, ma dai contorni praticamente perfetti, volevo fotografarlo ma non ho fatto in tempo perché è durato poco, le nuvole si spostavano, come ho già detto, molto velocemente. Che bello, ero così contenta, un cuore tutto per me! Ancora mi sembra strano ... come ci amano questi nostri cari Angeli!!!

 

Grazie Sara, non so se la pubblicherai ma sentivo di doverle raccontare, io leggo sempre tutto con piacere e molto interesse e ... sono sempre assetata di novità.

 

Ti abbraccio.

 

Angelo Custode Intervento del Mio Angelo Custode Conferme è la testimonianza di Annarella

 

Angelo Custode Intervento del Mio Angelo Custode Conferme

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email

Le Parole degli Angeli