Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

Angelo Protettore Angelo Custode Testimonianze

Angelo Protettore Angelo Custode Testimonianze

 

Dolce Sara voglio raccontare una dolce testimonianza angelica, che mi è accaduta oggi.

 

Stamattina è una bellissima giornata, scendo in garage per uscire l'automobile ma non parte; ha la ruota destra posteriore che blocca l'auto come se fosse inserito il freno a mano su quella ruota; così provo ad ingranare la retromarcia, mi accerto che entra e pigio sull'acceleratore, stacco la frizione e l'auto non si muove nemmeno di un centimetro; spengo il motore.

 

Qualche istante dopo riprovo riaccendo il motore e provo a fare retromarcia, spingo un po' più forte il pedale dell'acceleratore e l'auto è sempre immobile; rispengo il motore, controllo sotto le ruote se c'è qualche oggetto che blocca tutte le ruote o se tocco la parete del garage visto che è molto stretto; non trovo niente che possa compromettere il normale funzionamento, qualche volta capita di trovare delle doghe di legno sotto le ruote che bloccano un pochino, di solito le utilizzo per non fare toccare l'auto alla parete.

 

Controllo le gomme se c'è qualche ruota sgonfia, poi osservo i bulloni se sono tutti ben avvitati, ma esternamente è tutto al posto giusto. Non trovo niente che può bloccare l'auto è tutto ok; provo nuovamente a riaccendere il motore, disinserire il freno a man, e a fare retromarcia e l'auto continua a stazionare immobile, così spengo nuovamente il motore.

 

Poi qualche momento dopo chiedo al il mio Angelo Custode di aiutarmi a ripristinare quel guasto all'auto perché non riesco a capire cosa può essere che non funziona. Pochi istanti dopo accendo il motore, tento di andare avanti o indietro, schiaccio un po' di più il pedale dell'acceleratore e l'auto è ancora immobile spengo il motore.

 

Penso che devo andare a chiamare il carrozziere, esco dall'auto ed i miei genitori che sono in piedi dietro l'auto a darmi le direttive per non urtare le pareti laterali, mi dicono che hanno avvertito uno scatto provenire dall'ingranaggio della ruota e mi suggeriscono ancora una volta di ritentare.

 

Risalgo in auto, così decido per l'ultima volta di ritentare ad accendere l'auto e fare retromarcia. Di colpo l'auto parte, adesso va tutto nuovamente bene. Prego nuovamente il mio Angelo custode che l'auto non dia problemi durante il percorso e che il viaggio vada tutto bene; così oggi il viaggio è stato meraviglioso ed abbiamo potuto svolgere diverse commissioni a Bari.

 

Credo che il mio dolce Angelo Custode mi ha aiutato molto quest'oggi e lo ringrazio vivamente di cuore. Un affettuoso abbraccio di Luce dolce Sara

 

Angelo Protettore Angelo Custode Testimonianze è la testimonianza di Nicola

 

Angelo Protettore Angelo Custode Testimonianze

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email

Le Parole degli Angeli