Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

Figura Dell'Angelo L'Angelo Custode Accanto Ad Ognuno Il Primo Contatto

Figura Dell'Angelo L'Angelo Custode Accanto Ad Ognuno Il Primo Contatto
 
Sono da sempre stata attratta dalla figura dell’Angelo sin da quando, da bambina, mi hanno parlato dell’Angelo Custode accanto ad ognuno.
 
Ricordo ancora quando a scuola, in prima elementare vedevo il mio Angelo in piedi e così gli facevo spazio accanto a me, perché prendesse posto sulla sedia.
 
Poi da adulta non ho più pensato al mio Angelo Custode, come una vera e propria presenza, forse perchè non sapevo come comunicare ………. Nonostante tutto ho comprato libri che parlano di Angeli e dentro di me sentivo che prima o poi avrei trovato il modo di farli entrare completamente nella mia vita.
 
Casualmente, anzi non è stato un caso, ho sentito Patricia parlare del ‘suo angolo degli Angeli’ tra i boschi e così le ho chiesto di aiutarmi a mettermi in contatto con il mio Angelo Custode e lei mi ha parlato di te, Sara, mi ha dato il tuo scritto dove parli delle coincidenze che ci permettono di entrare in contatto con questi nostri amici straordinari, inoltre mi ha detto di cominciare dalle piccolissime cose, di rivolgermi a Lui cominciando a chiedergli il Suo nome.
 
Così ho fatto una mattina appena sveglia orientandomi sull’energia della giornata, ho chiesto al mio Angelo di farmi vivere un’esperienza che mi permettesse di farmi conoscere il Suo nome.
 
Il pomeriggio di quello stesso giorno mi chiama al telefono una mia amica per raccontarmi un sogno che aveva fatto la notte precedente e ……… mi dice di aver sognato un Angelo che le riferiva un messaggio del Cristo, per lei e per un’altra persona, che non abbiamo identificato (Ada?) e prima di andar via la mia amica gli ha chiesto ‘Come ti chiami?’ e Lui ‘Ilian’
 
Al suono di quel nome io ho provato una forte emozione e non ho potuto non pensare che questo è il nome del mio Angelo! Ho riferito alla mia amica tutto questo, anche perché non riusciva altrimenti a capire la mia emozione così forte e lei ha così capito il fatto che di punto in bianco aveva preso il telefono per chiamarmi e poi raccontarmi il suo sogno, nonostante avesse deciso di tenerlo per sé e non riferirlo a nessuno, ma è stato più forte di lei rendermi partecipe.
 
Adesso anch’io sono attenta alle piccole cose che accadono e noto le coincidenze, chiedo direttamente aiuto a Lui e anch’io sperimento la Sua presenza e se rimango ad un livello di vibrazione positiva, ricevo così tanti doni!
 
Un caro saluto,
 
Vera
 
Titolo Figura Dell'Angelo L'Angelo Custode Accanto Ad Ognuno Il Primo Contatto
 
 

Stampa Email

Le Parole degli Angeli