Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

Storie di fantasmi vere esperienze

Storie di fantasmi vere esperienze con gli Spiriti

 

Storie di fantasmi vere esperienze

 

Vorrei raccontare un fatto successo un po' di tempo fa ... rincasavo, ero stanchissimo, ma mi viene in mente che non avevo preso il latte che la mia buonanima moglie mi aveva chiesto, se no chi l'avrebbe sentita anche per la colazione della nostra figliola? Arrivo alla coop, entro, era quasi ora di chiusura, prendo il latte è via di corsa a prendere la macchina nel parcheggio.

 

Cerco di mettere in moto la macchina ... e niente ... è nulla ... sono disperato "Mo come faccio?"

 

Si avvicina una donna sui 50 anni che mi dice "Non parte, vediamo cosa posso fare io" poi mi dice di mettere in moto ed è partita la macchina. Io ringraziando volevo pagare il disturbo ma "No, sappia che il disturbo o prima o poi lo paghiamo tutti, non ce ne è bisogno, vada" e io sono salito.

 

Per arrivare a casa avevo 18 km, ero vicino, ma per accorciare passo da una strada secondaria; appena la imbocco dopo un po' si ferma la macchina "Oh Dio, ora come faccio?" ... essendo una strada secondaria non passa quasi mai nessuno, erano le 20 e 15. Apro il vano motore metto il triangolo e provo a telefonare ... nulla ... allora mi avvio a piedi ma subito un brivido mi scivola addosso, su e giù per la schiena e ... compare la signora di prima ... e io "Signora ho la macchina a 100 mt da qui che non va ... e lei come mai si trova qua?" e mi risponde "Io sono qui per mia figlia, se mi può dare una mano" e vedo ... in un canale a bordo strada c'era una macchina capovolta con qualcuno dentro .... appoggio la borsa per terra e chiamo ... mi risponde una ragazza "Sono qui"

 

Mi sono chiesto come potevo fare, il telefono non funzionava, potevo gridare ma non c'era nessuno, ero terrorizzato all'idea di non poterla aiutare, e mi accorsi che neanche quella donna era più con me, era sparita ... con un sasso ho spaccato il vetro e ho cercato subito di tirarla fuori ... lei mi ha detto "Dammi da bere per favore" ... "Ma non ho nulla da darti" poi ho pensato "Ho il latte" ... faccio la scarpata e prendo il latte, le do un sorso e cerco di portarla al bordo, lei mi dice "No lasciami qui, c'è pure mamma con me" ... "Ma dove? dentro la macchina non c'è nessuno" ... non vedevo, non capivo .... provo a chiamare i soccorsi e il telefono va e mentre aspetto vicino e mentre la accarezzavo lei mi diceva "Non lasciarmi sola, sai è brutto morire da sola" e io cercavo di rincuorarla "Ma dai ce la farai" e le toccavo i capelli ... era sempre più fredda, poi è spirata fra le mie braccia.

 

E' arrivata l'ambulanza, mi hanno fatto spostare, ai carabinieri ho detto cosa era successo e a loro dire, erano tre ore che era avvenuto l'incidente, era rimasta coinvolta in un incidente e l'autista dell'altra macchina non si era fermato a prestare soccorso.

 

A quel punto sono andato a recuperare la mia macchina e sulla macchina c'era lei, la signora di prima che mi ha detto "Grazie, ha fatto felice mia figlia, per l'ultima volta grazie" ed è sparita.

 

Sono andato via scioccato, anche mia moglie se ne era accorta, ma in seguito ho raccontato tutto ... ma la pelle d'oca ce l'ho sempre e quella strada non la faccio più di notte.

 

Grazie a tutti

 

Storie di fantasmi vere esperienze con gli Spiriti sono parole di Carmelo

 

 

 

Storie di fantasmi vere esperienze con gli Spiriti

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email