Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

Esperienze di vita quotidiana

Esperienze di vita quotidiana il significato del dolore

 

Cara Sara Luce, vorrei riferir tante meravigliose situazioni e circostanze che si verificano di tanto in tanto e che restituiscono enorme sollievo a quella quotidianità che talvolta appare faticosa e sconfortante ... so bene che ciò non sia possibile però sono spinta a parlar di un piccolo (grande) fatto recentemente accaduto, esperienze di vita.

 

Per star dietro alla bimba di quasi 2 anni, son inciampata e mi son ritrovata a terra; ho aspettato qualche secondo lì attonita per realizzare che anzichè cadere sopra la piccola, come sarebbe stato seguendo la traiettoria in cui mi trovavo, mi ero "spostata" di lato; non solo: nel rovinar giù con la testa, ho trovato un appiglio che ha evitato che la sbattessi ... di tutta la caduta solo un fastidio leggerissimo la caviglia. Mi sono alzata e ho proseguito tutta la giornata pensando a quanto eravamo state fortunate entrambe a non farci nulla di male.

 

Senonchè, arrivata alla sera, nel coricarmi, ho avvertito un dolore lancinante lì alla caviglia sia esternamente ed internamente che mi ha fatto realizzare subito l'impossibilità ad alzarmi dal letto, autonomamente, avrei dovuto chieder aiuto per qualsiasi necessità e peggio ancora, a quel punto, nella mia mente si è prospettata subito la situazione per il giorno seguente: "... avrò tante incombenze da far, professionali e non, c'è la piccola, poi la bambina grande da portar a scuola, mio marito va via prestissimo ed io dovrò andar dal dottor ...", ho sentito che mi stava salendo una febbre alta perchè battevo i denti e poi non potevo muovermi ... a quel punto ho chiuso gli occhi.

 

Lo stato di angoscia crescente si è bloccato di colpo: ho pensato al mio papà e da lui alle Guide Angeliche, era tutto un unicum ... poi tanta tranquillità, intorno e dentro di me c'era pace ... e un solo pensiero ha preso il sopravvento: la mia situazione avrebbe potuto avere anche un altro percorso da quello che mi ero prospettata poco prima.

 

Avrei potuto mettere le mani sul punto dolente e pensar che il dolore era arrivato allora perchè durante la giornata non avrei potuto riposar, mentre ora si, per la mattina seguente sarebbe tutto passato. Ho cercato di aprir il mio cuore per accettar questo prezioso suggerimento.

 

Così è stato, nessuna traccia di dolore o fastidio, nulla, potevo far ogni cosa, anche saltare e ballare! Del ricordo della notte solo tanta gioia e una certezza che rimbombava dentro di me: ci sono tante opzioni in ogni percorso esistenziale e se si riconosce quella giusta vuol dire che siamo riusciti a far un passo avanti.

 

Grazie papà, grazie Angeli, grazie Sara Luce, grazie Dio.

 

Esperienze di vita quotidiana il significato del dolore sono parole di Sara

 

 

 

Esperienze di vita quotidiana il significato del dolore

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email

Le Parole degli Angeli