Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Libri

Le Dimissioni di Papa Benedetto XVI

Le Dimissioni di Papa Benedetto XVI Una Scelta Difficile Che Crea Disorientamento
 
Immagino che tutti voi che seguite il sito desideriate conoscere le riflessioni fatte dopo questo annuncio delle dimissioni di Papa Benedetto XVI e questo è il motivo di questo intervento.
 
Io ho visto e sentito un uomo che tanto ha riflettuto prima di portare al mondo questa sua decisione, decisione tanto sofferta, decisione che crea sofferenza ma decisione operata nell'interesse della Chiesa, per il bene della Chiesa.
 
Ha ragione, i tempi non sono facili ed è necessario avere molta forza per affrontare il presente e il futuro, forza che il suo corpo e il suo Spirito non gli consentono e da qui la grave e triste decisione. Decisione difficile perchè nessun Papa moderno ha mai dato le dimissioni, decisione difficile che merita tutto il nostro rispetto e affetto.
 
Su internet sono come prevedibili impazzate le tesi complottistiche, prevedibile, ma quello che mi ha spaventato veramente questa mattina è stato vedere l'affluenza a siti che vedono in questo generoso atto un altro elemento dell'imminente fine del mondo .... paura, solo paura data dal disorientamento grande che sta vivendo questo nostro mondo di oggi, paura ma paura che contagia. Anche questo movimento di paura cesserà rapidamente ma è pur sempre un movimento che aumenta paura nel disorientamento così ho pensato di riproporre a voi tutti questo Messaggio dal Cielo donato nel 2004, che, per altri motivi, ho riletto oggi. Parla di libero arbitrio, della libertà come dono immenso che il Padre ha fatto a tutti noi che abbiamo scelto questo percorso di esperienza sulla terra e ci spiega anche il perchè dal Cielo non intervengono e non interverranno. Questo è solo uno dei Messaggi dettati dal Cielo su questo argomento ma già questo può essere di aiuto ora.
 
Un abbraccio grande a tutti
 
Sara Luce
 
 
Libero Arbitrio E Distruzione Della Terra Perchè Non Succederà L'Intervento Del Cielo
 
Miei cari figlioli, oggi sono venuto a parlarvi un poco d'Amore.
 
E' possibile che queste parole non abbiano effetto su alcuni di voi, ma voglio dettare ugualmente queste mie sante riflessioni perchè tanti sono questi miei figli che oggi stanno aspettando questi messaggi dettati dal Cielo, e' per loro che io detto oggi e cominciamo miei figlioli quindi a parlare d'Amore.
 
Oggi lo so che e' difficile credere anche nel nostro grande Amore, quando tutto il pianeta deve fare i conti con queste guerre fratricide e tutto questo sfruttamento di esseri umani, adulti, ragazzi e bambini.
 
Lo so che e' difficile stare qui ad assistere alla distruzione di tanti figli e restare fermi invece di intervenire e riportare la Pace, il Rispetto, l'Amore fra tutti questi adorati figli che oggi vivono su questo pianeta terra.
 
So che tanti di voi si aspettano un nostro intervento o l'intervento di altri fratelli di altre galassie, ma figli miei adorati, questo non succederà' perchè non posso e non possiamo sovvertire le regole nate dall'Amore che tanto tempo fa abbiamo stabilito insieme e fra queste regole la piu' importante e' proprio il rispetto del vostro libero arbitrio.
 
Come Padre ho accettato sempre la vostra decisione di fare e continuare a fare in tutta libertà senza l'intervento sia mio sia di altri fratelli compreso mio figlio Gesù Cristo.
 
Ma adesso vi faccio parlare direttamente con lui così continuerà questo importante discorso.
 
Ho deciso che e' meglio che vi parli lui stesso perchè, come fratello può essere meglio ascoltato da tutti questi suoi fratelli e sorelle.
 
Io ascolterò le sue parole e poi, se del caso, aggiungerò qualcosa, se sarà utile allo scopo.
 
Vi lascio a questo mio figlio, ascoltatelo con attenzione.
 
Miei cari fratelli e mie care sorelle, questo discorso sul libero arbitrio e' un discorso che abbiamo già fatto, ma sento l'esigenza di approfondirlo ancora un poco perchè possiate comprendere quanto il libero arbitrio sia stato il dono più grande, il dono magnifico del Padre per lasciarci in tutta libertà trovare la nostra strada verso l'Amore infinito.
 
Riflettete, quale dono può essere più grande della libertà?
 
Quando questi vostri figli vi implorano di dare loro la libertà di uscire, con gli amici o per studiare o per fare sport o per seguire i propri importanti interessi e percorsi, voi che cosa fate, oltre a sincerarvi che questo vostro figlio non faccia cose che possano fargli del male? Voi gli date la libertà, forse qualche condizione la mettete in questa gestione della libertà, potete mettere orari o potete mettere sapere sempre dove sono, ma pur con queste condizioni, donate loro la libertà di vivere le loro esperienze senza la vostra presenza fisica, senza il vostro consiglio o senza l'aiuto che voi potreste donare immediatamente a questi vostri figli.
 
L'Amore del Padre e' ancora più grande del vostro e infatti Lui vi ha dato la libertà senza mettere alcuna condizione e ogni suo figlio e' libero incondizionatamente, questo e' l'Amore del Padre nostro, questo e' il grande dono che ci ha fatto, ci ha donato tutta la libertà per fare qualsiasi esperienza e siamo noi fratelli a scegliere quanto vivere, qualunque esperienza noi possiamo fare, ma la libertà e' totale e questo ci porta a poter fare determinate esperienze che possono anche procurare dolore e sofferenza a noi stessi e agli altri nostri fratelli o sorelle.
 
Ma tutta questa libertà, miei fratelli, serve solo alla nostra importante crescita, se non sbagliassimo come potremmo correggere il nostro comportamento; se non imparassimo anche dalle conseguenze negative dei nostri atti e anche delle nostre parole, come potremmo crescere e migliorarci; come potremmo scegliere di stare sul sentiero dell'Amore se noi non avessimo sperimentato sia direttamente che indirettamente la via del male, la via dell'interesse egoistico e dell'egoismo?
 
Quante volte noi vorremmo intervenire per proteggervi dagli effetti delle scelte negative, ma ci tratteniamo perchè questo e' l'accordo che tanto tempo fa abbiamo fatto insieme al Padre e questo sacro accordo noi rispettiamo sempre anche se voi vorreste che tante volte non lo rispettassimo e addirittura, a volte, fossimo contro questa libertà sacra ed inviolabile.
 
A questo punto fratelli, dobbiamo prenderci le nostre responsabilità e concepire la vita come un'esperienza che solo noi possiamo condurre e scegliere come impostarla in continuazione.
 
Dal Cielo giungono tutti gli aiuti che ci servono a stare sempre sulla strada dell'Amore e ci sono sempre aiuti e ci sono aiuti per tutti, ma siamo noi fratelli a scegliere se accettarli o non accettarli, e' la nostra libertà, ma questo limite nell'intervento del Padre nostro, perchè Lui rispetta il nostro libero arbitrio, non gli impedisce di fare ogni cosa che possa essere utile ad ogni suo figlio; se foste consapevoli di quanto e' grande il suo aiuto, a volte non vi sentireste abbandonati, da soli, perchè soli non lo siete mai, sempre il Padre progetta per voi incontri utili alla vostra crescita, progetta situazioni che possono darvi la tranquillità economica per lasciarvi il tempo di curare i vostri affetti e anche di occuparvi del vostro Spirito e della vostra crescita nell'Amore, il Padre per ogni suo figlio manda esperienze per dare sempre la possibilità di migliorarsi, di imparare anche attraverso altre persone o di consolare da qualsiasi dolore e tutto questo suo aiuto arriva tramite altre persone, perciò fare tesoro di ogni incontro in questa vostra vita perchè dietro ad ogni fratello e ogni sorella c'e' spesso l'aiuto del Padre e comunque ogni persona ha sempre qualcosa da insegnarvi, approfittate di questa ricchezza costituita sempre dall'incontro con gli altri vostri fratelli.
 
Per oggi concludiamo questo discorso, spero di essere riuscito a comunicarvi quanto grande sia l'Amore che il Padre nostro ha per tutti noi figli, di quanto sia instancabile nel suo costante aiuto per ognuno di questi suoi adorati figli, ma spero anche di essere riuscito a trasmettervi che e' nostro il compito di organizzare le nostre vite, accettare o rifiutare anche questo aiuto e' una scelta dettata sempre dal libero arbitrio, ma spero anche di essere riuscito a trasmettervi l'importanza nella vostra preziosa vita anche dell'incontro con ogni altro fratello e sorella; fate tesoro di questo insegnamento e accogliete nei vostri buoni cuori, queste verità che vi ho trasmesso oggi.
 
Vi bacio con tutto il mio Amore grande e vi abbraccio forte forte; la lezione e' finita miei cari allievi, ora fate tesoro di questa lezione e vivete con più consapevolezza questa vostra vita.
 
Vi bacio un'ultima volta e vi benedico, nel nome del Padre, di questo suo figlio Gesù, nel nome della Vergine Maria e dello Spirito Santo, andate nella Pace e con il mio Spirito.
 
Il vostro fratello Gesù che insieme al Padre vi augura una buona giornata di serenità e di gioia.
 
Messaggio dettato il 16.05.2004
 
 
 
Le Dimissioni di Papa Benedetto XVI Una Scelta Difficile Che Crea Disorientamento
 
www.leparoledegliangeli.com
 

Stampa Email