Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Gruppi preghiera

L'importanza dei gruppi di preghiera

L'importanza dei gruppi di preghiera nell’evoluzione spirituale di questa umanità

 

Le Guide Angeliche dettano a Lidia al Gruppo di preghiera Amore e guarigione di Catania

 

21.03.2017

 

Fratelli cari, fratelli diletti, come sempre accorriamo con molta gioia al vostro richiamo e da questo incontro, dall’incontro con i nostri Spiriti, riceviamo e ricevete tanto amore, tanta energia, quella energia senza la quale la vita si spegnerebbe.

 

Ma assieme all’energia, si presenta anche l’amore, anche sotto forme non facilmente individuabili.

 

Siamo sicuri che nelle vostre relazioni affettive c’è sempre un substrato di amore fraterno, di amore vero, ma poi per sopravvenuta presenza di elementi non desiderati, di elementi superflui, si altera il flusso lineare, il flusso energetico della comunicazione, cioè a dire si interrompe quella carica di amore che è alla base di ogni rapporto affettivo, di ogni rapporto fra gli uomini.

 

Questi elementi estranei, intrusivi, possono essere facilmente individuati, e pertanto eliminati, se si è sempre presenti a se stessi, cioè a dire essendo consapevoli di ciò che si dice, di ciò che si pensa, di ciò che si fa.

 

Ma la consapevolezza, di cui tanto si parla e di cui si conosce veramente poco, non è sempre presente nelle vostre giornate. Pertanto, molte arrabbiature, molti dolori intimi, si potrebbero evitare se pensaste maggiormente all’interlocutore che vi sta di fronte, riconoscendolo come fratello e come un’estensione di voi stessi.

 

Però, quello che succede sistematicamente è la presenza della diffidenza, diventata come un habitus esistenziale; diffidenza a volte giustificabile e giustificata da esperienze negative, da esperienze dolorose del passato. Però, come ripetiamo spesso, si prenda in rassegna il passato e i suoi punti salienti per eliminarlo e debellarlo definitivamente. Assieme ad esso, cadrà anche la diffidenza, cosicchè una maggiore apertura di cuore e di mente nel rapporto con il vostro prossimo, favorirà il dialogo e migliorerà tutto il panorama della vostra vita. Se le vostre giornate sono costellate da arrabbiatura, da contrasti verbali ed emotivi, avrete incamerato tanta di quella negatività che avrà poi uno sbocco, una ricaduta anche sul vostro corpo fisico, alterando l’equilibrio, alterando le funzioni vitali del vostro organismo. Per cui, ogni miglioramento, ogni cambiamento delle brutte e cattive abitudini, ha come risvolto un benessere totale: benessere psichico, benessere emotivo e fisico.

 

Un altro elemento, che forse non prendete nella giusta considerazione, è che voi rappresentate uno specchio per i vostri fratelli, e quel che sembra riceviate in negativo dagli altri, è invece, quello che avete proiettato voi stessi.

 

I difetti e le limitazioni che cogliete negli altri, alla fine sono limitazioni e difetti di voi stessi. Ma se rivolgete a voi stessi più amore, dopo aver fatto di tutto per alleggerire la vostra personalità da ciò che è pernicioso e che appare ostile, allora proietterete verso gli altri un’immagine di voi gradevole, accettabile.

 

Apparentemente, tutto questo sembra insignificante, di poco valore, ma io vi assicuro che le cose si svolgono in questa maniera, senza che ve ne rendiate conto.

 

Un’altra considerazione che va fatta giustamente, è quella di non seguire pedissequamente il programma e il disegno degli altri vostri simili, per il motivo importante che ognuno di voi è un universo, unico e irripetibile, e ciò che va bene per un fratello, non può essere utile per un altro.

 

Purtroppo, vivete in una società contraddistinta dall’emulazione, dallo scimmiottare le azioni e le parole degli altri, e questo salta agli occhi di tutti quando si segue la cronaca nera del vostro tempo, dove si scimmiottano le azioni negative, e così il male progredisce negli animi delle persone inconsapevoli.

 

A nostro parere, è necessario invece dare esempi continui di bene, di amore fraterno, del pensiero positivo, quel pensiero Superiore che ancora tarda a prendere forma nella vita di oggi dei nostri fratelli.

 

Il pensiero positivo, il pensiero Superiore, quando diventa una forza preponderante, può essere motivo di suggestione per quegli Esseri ancora inconsapevoli; ben venga la suggestione, in questi casi.

 

Ma finchè non si parlerà che di omicidi, di femminicidi, di aggressioni, come linfa giornaliera, il male continuerà a crescere perché e diventerà esponenziale.

 

Cosa si oppone a questa crescita, se non la grande forza delle persone semplici, delle persone piene di fede che diffondono luce, che diffondono consapevolezza in tutto il mondo?

 

Sono, questi, focolai che proliferano nel silenzio, non fanno cronaca, però la loro azione è di contrasto al pensiero negativo largamente diffuso. Ci siete anche voi, fratelli, come gruppo di preghiera, come gruppo di consapevolezza e di Risveglio della Coscienza.

 

È vero che i frutti non sono così visibili, così certi, ma noi vi assicuriamo che l’effetto della preghiera e del pensiero Superiore, può veramente trasformare la società di oggi e le nuove generazioni saranno portatori di valori superiori, di valori veri.

 

Apparentemente, sembra che ci sia una fermata, anzi, un regresso nell’evoluzione spirituale di questa umanità, ma quello che appare è solo la superficie, ciò che è in profondità non si coglie, non si può cogliere.

 

Senza i focolai di preghiera, di ardore vero, l’umanità resterebbe ferma a segnare il passo su tutti i mali di cui è affetta e dai quali è difficile liberarsi. L’operatività dei gruppi di preghiera e dei gruppi di amore sparsi in tutto il mondo, è di elevata ed estrema importanza.

 

E così, come si diffonde il pensiero negativo per risonanza energetica, anche il pensiero d’amore, il pensiero fraterno, produce lo stesso effetto, ma con delle valenze in più, in quanto produce benessere e gioia di vivere. Questo è lo scopo della vita di ogni creatura, che anche se inframmezzata da molti dolori, ha sempre un riscontro di gioia, assieme alla possibilità di cambiare pagina per passare ad una migliore.

 

Le possibilità, dunque, sono infinite se veramente si crede al cambiamento, ma se vi fermate a pensare che è tutto stabilito a caratteri indelebili nel vostro programma  e che niente può essere modificato, allora sarà così.

 

Il cambiamento è possibile e auspicabile finchè permane infelicità. Anche noi, fratelli di altre Dimensioni, abbiamo provato le vostre stesse angosce, le vostre stesse incertezze nell’affrontare la vita, ma con l’aiuto divino e con l’aiuto reciproco, abbiamo superato l’impasse.

 

La serenità e la gioia interiore di cui è fatta la nostra esistenza, ne è il risultato, ed è la stessa cosa, la stessa risultante di un altro modo di vivere per ognuno di voi. Cioè a dire, anche nella vostra Dimensione, così ambigua, così piena di contrasti, è possibile trovare e conservare il benessere pieno, la gioia dell’esistenza, mediante un lavoro su se stessi, un lavoro continuo del quale non ci stanchiamo mai di ripetere.

 

E poi, ricordate, fratelli, che Dio aiuta chi desidera essere aiutato, ma quando manca la voglia di cambiare la propria esistenza in meglio, allora sembra che Dio sia lontano, che la Provvidenza non esista, e invece è tutto il contrario. Pertanto, disponetevi a ricevere la grazia, a ricevere l’aiuto dal Cielo, predisponetevi con la fiducia piena, senza farvi abbattere dagli apparenti ostacoli, dalle perenni ingiustizie. Solo allora, vedrete realizzati i vostri progetti, tutti i desideri del vostro cuore, quelle necessità, quei bisogni che sono solo vostri e nessuno ve le può negare. Essendo solo vostri, non sono in contrasto con quelli dei vostri fratelli, non li danneggiano.

 

Anche nella rilevazione degli effettivi e veri bisogni, occorre molta consapevolezza, perché purtroppo le sollecitazioni dal mondo esterno, dalle immagini dei media, hanno un grande peso sui vostri desideri.

 

Qualcuno si chiede: “Come faccio a sapere cosa mi serve veramente e ciò che è inutile e superfluo nella mia vita”?

 

Bisogna guardare anche alla vita degli altri, di quelli che stanno peggio di voi, che non hanno un tetto, che non hanno un lavoro e non sanno come sfamarsi ogni giorno. Da questa disamina, viene fuori ciò che è veramente essenziale da ciò che è superfluo.

 

Vivete in una società all’insegna del consumismo, siete bersagliati dal pensiero di acquistare continuamente, anche quello che non serve, che non è necessario. In questa corsa all’acquisto, allo spreco, bisogna dare uno stop, una fermata, in quando non è così che si realizza e si conquista il benessere e la felicità.

 

Ciò che è veramente essenziale, riempie non solo il fisico, ma anche il cuore di una persona. Non sarà, quindi, la firma di uno stilista, l’acquisto di un bene voluttuario solo per apparire più ricchi, a darvi veramente il benessere e la gioia di vivere.

 

Lasciate queste azioni, questo modo di vivere a chi è ancora inconsapevole e nel torpore della propria esistenza. Siamo sempre più protesi ad affiancarvi anche nelle vostre scelte, quelle scelte importanti, decisionali, che portano ad un cambiamento vistoso nella vostra vita e che poi produrranno il vostro futuro più o meno confortevole, più o meno gradevole. In queste scelte importanti, noi prendiamo parte facendo nascere in voi delle intuizioni, la luce che si accende nella mente. Sono queste intuizioni, che non vi faranno sbagliare mai e che vi daranno il giusto indirizzo. Pertanto, non vi sentite soli nell’affrontare la vita: anche se noi non interveniamo direttamente, siamo con voi, soprattutto vi proteggiamo da passi falsi, vi proteggiamo anche dalla violenza altrui, violenza verbale e violenza fisica. Dovete sentirvi sicuri, perché avete degli angeli custodi perennemente al vostro fianco, che allontanano da voi ogni invidia, ogni cattiveria.

 

Parlate più spesso con questi angeli custodi, possono essere anche vostri parenti disincarnati che hanno assunto questo compito. Rivolgetevi a loro come se fossero veramente presenti in carne ed ossa, chiedete suggerimenti attraverso un colloquio intimo e siate certi che vi risponderanno, anche se in modalità diverse, attraverso i sogni, attraverso le intuizioni.

 

Queste presenze continue vicino a voi, fanno si che non vi sentiate mai soli e abbandonati anche nei momenti peggiori della vita, sono i vostri salvatori. È il nostro Creatore che decide così, attraverso i suoi sudditi, i suoi discepoli.

 

Se non c’è altro, chiudiamo questa serata, fratelli, sempre raccomandandovi di conservare la fiducia piena nella presenza e nell’Amore di Dio, che è l’unica forza che vi sostiene.

 

Vi mandiamo il nostro Amore e tutta la Luce dell’Universo che vi accompagnino sempre.

 

Addio fratelli.

 

L'importanza dei gruppi di preghiera nell’evoluzione spirituale di questa umanità è il Messaggio delle Guide Angeliche

 

 

 

L'importanza dei gruppi di preghiera nell’evoluzione spirituale di questa umanità

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email

Le Parole degli Angeli