Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Umanità

Inquinamento Delle Coscienze Guerra Contro Il Terrorismo Fondamento Del Terrorismo Stesso

Inquinamento Delle Coscienze Guerra Contro Il Terrorismo Fondamento Del Terrorismo Stesso
 
Miei cari fratelli e mie care sorelle, quante volte ancora vi ripetero' di mettere sempre l'Amore al primo posto della vostra preziosa vita. Questa e' l'azione fondamentale per mettere fine alle ingiustizie che vedo continuamente nel vostro mondo.
 
La scorsa settimana vi ho parlato dell'inquinamento delle coscienze, oggi vorrei continuare questo discorso e volevo mettere l'accento su un aspetto che e' sotto gli occhi di tutti voi e Noi.
 
Ho scelto di parlarvi percio' di queste sanguinose guerre che si stanno combattendo sul vostro pianeta terra.
 
Fino a quando sarete convinti che queste guerre siano necessarie a sconfiggere il terrorismo e sarete convinti che questo sia l'unico modo, l'unica strada per affrontare tutti questi problemi, anche legati alle vostre esigenze di nazioni industrializzate, queste guerre non avranno mai fine.
 
Come potete pensare che il terrorismo possa essere eliminato eliminando qualche capo terrorista? Fino a che non saranno risolte le tensioni che portano gruppi di fratelli a sentirsi attaccati, esseri umani da conquistare, da colonizzare, da piegare sotto il controllo di una bandiera che non e' la loro, allora miei cari fratelli e sorelle ci saranno sempre nuovi capi terroristi, ci saranno sempre persone pronte ad immolare la propria vita per un ideale di giustizia propria del popolo che si vuole sottomettere. Mi dispiace ripetermi sempre, ma fino a che le vostre coscienze non affermeranno tutte insieme che la giustizia, la vera giustizia, non si costruisce con le armi, ma con l'Amore, questo vostro grande pianeta sara' sempre sconvolto da guerre, da eccidi, da stermini di massa.
 
Miei cari e amati fratelli e mie amate sorelle, questa e' la questione importante da affrontare: mettere l'Amore per la soluzione di ogni conflitto.
 
Come esempio prendiamo proprio questo sanguinoso conflitto in Iraq.
 
Pensate veramente che gli Stati Uniti e tutti i suoi alleati stiano portando la pace e che tutti gli atti sanguinosi sotto gli occhi di tutti, servano a riportare la pace? Credete veramente che anche il vostro governo stia portando la pace? I vostri mezzi di informazione di massa questo vi raccontano perche' sanno che le vostre coscienze si ribellerebbero se loro parlassero esplicitamente di guerra, ma e' sotto gli occhi di tutti che questa e' soltanto una guerra per impossessarsi del petrolio, del potere di uno stato in un paese arabo, della ristrutturazione politica di questo continente e dello sfruttamento di nuovi giacimenti di minerali molto preziosi per il vostro occidente e per l'America.
 
Non importa quante persone, uomini, donne e bambini sono gia' morti o presto moriranno, perche' questo progetto politico di espansione oltre i confini del mediterraneo e' oggi il vero e unico obiettivo.
 
Potra' mai essere la Pace di fronte a questi obiettivi?
 
Miei amati fratelli e mie amate sorelle, aprite i vostri occhi e aprite le vostre orecchie e domandatevi con il cuore se questa e' la guerra contro il terrorismo, contro la violenza estremista o e' forse il fondamento del terrorismo stesso, della violenza stessa.
 
Ascoltate le vostre coscienze che sanno con precisione cosa e' Pace e cosa e' guerra e poi portate questi vostri pensieri, queste vostre riflessioni ai vostri tanti fratelli che ancora non si sono accorti di questa realta'.
 
Oggi e' il 2 di giugno, la vostra festa della Repubblica, i soldati di ogni ordine e grado stanno sfilando con le armi per mostrare all'Italia la loro 'forza', la loro 'sicurezza', in una parola, la loro violenza; sfilate oggi per le strade portando invece il nostro santo nome, la vera giustizia, la vera non violenza nata dal nostro insegnamento sull'Amore, sulla Pace, sulla Giustizia, sul Rispetto, sulla consapevolezza di essere tutti fratelli uniti, di essere tutti quanti uguali, di essere tutti degni del rispetto profondo che ogni essere umano dovrebbe avere per ogni suo fratello e sorella del mondo intero. Sfilate per le strade oggi, portate la vostra parola 'Pace in tutta la terra', sfilate senza armi perche' la vostra sicurezza, la vera sicurezza nasce dall'Amore e dal Rispetto per tutti gli esseri di questo vostro mondo; sfilate portando il vostro sentimento di unione fra tutti quanti i fratelli, sfilate portando la Pace e la non violenza nei vostri occhi, nel vostro cuore, nei vostri comportamenti, nei vostri atteggiamenti perche' questo e' l'unico mezzo che puo' mettere veramente la parola Pace nel vostro mondo.
 
Con queste mie parole fratelli, anche oggi vi saluto, saro' sempre accanto a voi in ogni vostra iniziativa, manifestazione, azione che parli di questa vera Pace che stiamo costruendo su questo vostro pianeta prima che la guerra distrugga senza costruire, uccida senza creare, offenda e opprima senza dare liberta', si prenda tutto cio' che gli serve senza donare niente.
 
Anche per oggi il messaggio e' finito, ma non lasciate che si esauriscano le parole che vi ho dettato dal mio grande cuore.
 
Questo vostro fratello Gesu' sempre accanto a voi per aiutarvi, per sostenervi, per insegnarvi a mettere sempre l'Amore al primo posto della vostra esistenza in ogni circostanza.
 
Vi mando un bacio grande grande, parlate di Pace, portate la nostra Pace.
 
Messaggio dettato il 02.06.2004
 
Titolo Inquinamento Delle Coscienze Guerra Contro Il Terrorismo Fondamento Del Terrorismo Stesso
 
 

Stampa Email