Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Umanità

Le risposte d'Amore - Messaggi da Gesù Cristo

Amati e dolci miei fratelli e amate e dolci mie sorelle, quante situazioni vivete continuamente e in ogni momento vi domandate 'E' giusta la risposta del mio Amore?'

Siete tutti a interrogarvi ogni momento, procedete e vi interrogate, rispondete e vi interrogate, reagite e vi interrogate, entrate nei conflitti e vi interrogate.

Molto tempo voi passate nel tentativo di comprendere se la risposta e' giusta, se e' espressione dentro il cuore, del vostro Amore.

Quasi tutti non siete consapevoli del vostro interrogarvi, ma le situazioni che voi affrontate lasciano nel cuore delle sensazioni positive o negative e interrogandovi su queste sensazioni dentro il cuore vostro, consapevoli diventate della domanda che nel cuore vi siete fatti.

Alle volte dentro al cuore sentite l'esistenza di un sentimento di giustizia e allora voi pensate che la vostra condizione sia risposta affermativa alla vostra domanda.

Alle volte e' di ingiustizia il sentimento che voi provate e comprendete la risposta negativa alla vostra domanda.

Sia positiva che negativa questa sensazione pone una nuova domanda dentro al cuore 'Ma come reagire con giustizia in questa situazione?'

Molti fratelli voi interrogate, con loro vi confrontate, dentro al cuore finalmente voi aderite a un fare che da dentro il cuore accende il sentimento di giustizia e vi riproponete di applicarlo la prossima volta.

E cosi' miei fratelli e' passato del tempo dove avete imparato a rispondere in sintonia col cuore vostro e con l'Amore che e' dentro ognuno di voi.

Le situazioni si ripetono su di voi per darvi l'occasione del successo, della risposta affermativa nel vostro cuore alla vostra domanda di giustizia.

Quando le situazioni cominciano a ripetersi e nonostante i vostri confronti, la risposta e' sempre il sentimento negativo e' importante fermarsi e domandarsi sulle cause di questo perdurare.

Avete compreso nel vostro cuore l'importanza di interrogarvi rispetto alle emozioni che sentite?

Alle volte siete tutti cosi' occupati che questo momento di riflessione e di salute viene superato dedicandovi ad altre cose.

Alle volte non ci sono le condizioni per fermarvi e dentro al vostro cuore rimandate ma spesso cosi' a lungo che vi perdete il motivo per cui interrogarvi.

Alle volte a ragione, scegliete un momento migliore per voi stessi e affrontate quel problema come stimolo all'espressione sempre maggiore del vostro essere Amore.

Alle volte l'importanza del vostro essere Amore vi porta ad interrogarvi immediatamente, adesso, proprio subito, perche' e' nel cuore il desiderio di essere sempre di piu'.

In altre situazioni, le domande che vedo porvi sono 'E' mia la responsabilita' o e' responsabilita' dell'altra persona?'

Alle volte il vostro sentimento negativo nasce, trova il presupposto, nelle vostre preoccupazioni; gli altri fratelli vi hanno aiutato, vuoi dentro il cuore sentite il sentimento di giustizia, ma la vostra preoccupazione di non essere ascoltati, o compresi, o di non essere mai di aiuto nei problemi, o tante insicurezze che fanno parte di voi, non vi permettono di rispondere con un sentimento di giustizia in quella determinata situazione.

Alle volte questo vostro fratello non vi ascolta, non riflette, non sembra far tesoro di quanto andate esprimendo e il vostro sentimento negativo non e' riflesso della vostra giusta espressione quanto piuttosto una conseguenza dell'atteggiamento del vostro fratello. Operate le opportune separazioni all'interno del vostro sentimento per non incorrere nella possibilita' di darvi responsabilita' che non vi appartengono, possibilita' che aumenta considerevolmente la vostra insicurezza nel pensarvi appropriati nell'espressione del vostro meraviglioso essere Amore.

Alle volte siete ascoltati, nonostante l'impressione, l'emozione negativa, che poi provate, ricorrete al vostro Amore, affermate il vostro commento come espressione giusta del vostro essere Amore e nutrite la speranza che in quella situazione il cuore dell'altro fratello ha ascoltato, la reazione non e' stata cosi' evidente, ma nutrite la certezza che quel cuore ha ascoltato perche' ogni cuore, sempre, sempre, risponde in ogni situazione in cui e' espresso il sentimento dell'Amore; forse quel fratello ha bisogno di ricordare mentre voi adesso siete su un percorso di consapevolezza; forse quel fratello ha bisogno di essere sostenuto e il vostro esempio di esprimersi proprio con Amore potra' aiutarlo nel tempo; forse quel fratello necessita di questa esperienza d'Amore per prendere contatto con il suo stesso essere Amore; forse quel fratello ha Fede ma non sa di averla. E queste sono alcune delle situazioni per cui un fratello puo' non rispondervi come vi aspettavate nel cuore vostro; dentro al cuore vostro una sensazione negativa, nel cuore dell'altro esperienza positiva, possibilita' di rispondere con Amore all'espressione del vostro Amore.

Accettate un consiglio, siete tutti cuori, non giudicate senza ulteriori manifestazioni i cuori dei vostri fratelli, sareste sorpresi di conoscere come i vostri cuori nei momenti in cui sentono negativita', hanno prodotto possibilita' e sentimenti positivi in chi vi ha ascoltato.

Questo miei fratelli, nel cuore, per incoraggiarvi nel vostro cammino verso l'espressione veramente sempre maggiore del vostro meraviglioso essere Amore, un percorso che richiede sempre grande attenzione, sempre grande presenza, tutto voi stessi, ma fratelli questo e' evoluzione, mettere sempre il cuore nel vostro guidarvi in questa esperienza terrena.

Con tanto tanto Amore

Tuo fratello Gesu' Cristo

Messaggio trasmesso il 28.06.2006

Stampa Email