Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Miracoli

La Conversione Religiosa

La Conversione Religiosa Strani Eventi Che Hanno Segnato La Mia Conversione

 

La Conversione Religiosa

 

Ciao Sara non so se può interessarti questa è la storia un po' lunga della mia conversione.

 

Io ho nel 2015 a marzo 68 anni. Mi sono sposato in chiesa ma non volevo, pensavo che Dio non potesse esistere perché gli uomini sono troppo stupidi. Così prima del matrimonio, la mia futura moglie era rimasta incinta, dissi alla mia donna che io volevo sposarmi in comune ma lei fu irremovibile, allora io le dissi, però i bambini non li battezziamo. Io mi aspettavo un'altra fiera opposizione invece non si oppose. La cosa sul momento mi sembrò strana ma visto che faceva come volevo io non dissi più nulla. Mi sposai il 12 settembre del 1976 prima di quel giorno non ero mai, praticamente andato in chiesa e dopo quel giorno non ci andai sino alla età, credo di 60 anni cioè dopo la mia conversione.

 

La mia conversione incominciò il 12 ottobre del 2002. Il primo gennaio del 2002 ero andato in pensione.

 

Quell'anno mi collegai a internet, all'epoca non c'era ADSL o parlavi al telefono o chattavi con internet e io nelle chat non mi comportai come un marito fedele, ma solo nelle chat, fino al 12 ottobre del 2002.

 

Devo premettere che cercavo nella cosmologia il senso della vita e siccome ero in pensione e avevo tempo leggevo riviste fino a che arrivai a leggere un libro, L'universo elegante, alla fine del quale conclusi che quello che lo aveva scritto ne sapeva quanto me sull'universo e cioè un bel niente. Poi in ginocchio sul letto ricordo che un giorno mi chiesi ma noi a volte siamo felici molto più spesso infelici possibile che sia un caso.

 

Tornando al 12 ottobre quel giorno mi svegliai con l'idea di essere spiato e con una gran sete. Andai nella camera dei miei figli e dissi loro che eravamo certamente spiati, rimasi colpito dalla loro indifferenza intanto mi facevo portare da mio figlio fino a 5 bicchieri di acqua che bevvi tutti in un sol sorso. Quel giorno diventavo matto a capire chi mi spiava pensavo ai mafiosi perché navigavo gratis nei loro siti porno, oppure agli americani perché scaricavo da internet dei file da microsoft tagliai persino i fili della televisione che avevo nella mia camera da letto, distrussi alcuni cd del sistema operativo di windows 98. Verso sera non riuscivo a dormire il troppo pensare me lo impediva. Così mia moglie chiamò la guardia medica che concluse che neurologicamente non avevo niente. Visto che non riuscivo a dormire mi portò all'ospedale e fini nel reparto psichiatrico dove mi fecero una iniezione calmante e quella notte dormii. Mai durante quel giorno mi venne in mente Dio, oggi penso che se quel giorno avessi detto: Mio Dio che mi succede mi sarei evitato tanto dolore.

 

I dottori mi diedero delle pastiglie da prendere per stare quieto e dormire la notte ma queste pastiglie non facevano altro che aumentare la mia depressione cosi decisi di non prenderle, dovetti lottare non poco con i mie famigliari per questo alla fine mi cambiarono le medicine e tutto andò un po' meglio.

 

Durante i 4 anni che passarono per arrivare al 13 luglio del 2006 ogni volta che in televisione vedevo bambini che soffrivano la fame o guerre o malattie in africa mi veniva l'angoscia e mi mettevo a piangere mia moglie credeva che fosse perché le medicine non facevano effetto ed era sempre pronta a chiamare lo psichiatra.

 

Mia moglie non era per niente religiosa non crede affatto in Dio volle sposarsi in chiesa solo perché glielo avevano imposto i suoi genitori. Ecco perché non gli interessava che battezzassimo i figli, questo però lo scopri solo nel 2014.

 

Il 13 luglio del 2006 mi arriva per posta una immagine della statua della Madonna di Fatima la data non è un caso perché nel 1917 il 13 maggio fu l'anno e il giorno della prima apparizione della Madonna ai 3 pastorelli a Fatima la quale chiese loro di presentarsi in quel posto ogni 13 del mese fino al 13 ottobre giorno del grande miracolo del sole.

 

Accettai quell'immagine perché ha un bel cuore in evidenza contornato da una corona di spine, quel cuore mi ricordava mia madre morta per problemi cardiaci.

 

L'immagine come dimensioni è di 20cm x 30cm circa.

 

Con l'immagine era allegato un bollettino postale e il giorno dopo andai in posta e pagai 10 euro come offerta.

 

Il 15 luglio presi l'immagine la misi sulla tastiera del PC che era su un tavolo che ora non ho più e chiesi all'immagine di far cessare le guerre, la fame, le malattie ecc. misi via l'immagine, devo precisare che ero solo in casa mia moglie lavorava e mio figlio non era in casa, mia figlia si era trasferita e quell'anno il 17 di maggio aveva partorito una bella bambina. Attesi il compiersi delle mie richieste alla Madonna ma nei due giorni successivi il mondo non era cambiato.

 

Allora rimisi l'immagine sulla tastiera e siccome faceva un po' caldo chiesi alla Madonna di far venire un acquazzone per rinfrescare l'aria, mi venne da urinare così misi via l'immagine e andai in bagno.

 

Preciso che anche quel giorno ero solo in casa, indossavo un paio di calzoncini corti color bege.

Quando mi rialzai dal water uscii dal bagno e volgendomi verso la porta della cucina abbassai le ginocchia e con stridulo di felicità mi toccai le cosce rendendomi così conto che i miei pantaloni erano fradici.

 

Me li dovetti togliere per non bagnare anche le mutande li annusai nessun odore mi recai di nuovo in bagno e controllai il water nessuna perdita completamente asciutto insomma la Madonna invece del temporale mi aveva bagnato i pantaloni.

 

L'anno dopo il 4 o 6 di aprile indossavo una tuta felpata come pantaloni ed ero a letto a fantasticare su Dio, il paradiso e altro che ora non ricordo, questo dopo un breve pisolino, mi alzai e in casa c'erano mio figlio nella sua stanza, mia moglie e mia figlia con la sua bambina in cucina. Anche questa volta andai in bagno per urinare ci rimasi 4 o 5 minuti poi mi alzai e notai che sul pavimento davanti al water vi era parecchia acqua prima che tirassi lo sciacquone trovai la cosa strana ma nient’altro.

 

Andai in cucina e la mia nipotina era in braccio a mia moglie, la vezzeggiai un po' e poi andai a sedermi e subito mi accorsi che i pantaloni ancora una volta erano bagnati me li tolsi per non bagnare le mutande e controllai dove erano bagnati.

 

Lo erano proprio dove c'è il cavallo dei pantaloni ma lo erano così tanto che strizzai i pantaloni in quel punto facendo cadere 2 gocce di acqua.

 

Dissi a mia moglie di andare in bagno a vedere quanta acqua ci fosse davanti al water ma non si mosse.

 

Mia nipote doveva avere 3 anni e mezzo, come tutti i giorni andai a prenderla alla scuola materna la misi nel mio letto, doveva essere ottobre o novembre, io mi misi accanto a lei. Le raccontai una storia e si addormentò.

 

In attesa che si svegliasse io mi girai sul lato sinistro e attesi, circa 10 minuti dopo senti nel mezzo della schiena un dolore che aumentava esponenzialmente la sua intensità, un dolore puntiforme che ripeto aumentava di intensità dopo 10,15 secondi guardai mia nipote per vedere se anche lei soffriva e notai che il punto che mi doleva era indicato dal suo ginocchio destro che mi sfiorava, quando non ce la feci più perché pensavo che il dolore poteva interrompere il midollo spinale mi girai con la schiena sul letto e il dolore piano piano cessò a tutt'oggi non ho più provato nulla di simile ne mai prima mi era capitato.

 

Io credo che il Signore avesse voluto vedere quanto bene volessi a mia nipote perché avevo pensato che se mi si interrompeva il midollo spinale chi andava a prenderla più alla scuola materna.

 

Una delle cose non normali che mi accaddero successe un giorno, avevo iniziato ad andare in chiesa dopo forse 40 anni.

 

Durante una mia confessione il parroco mi diede un rosario.

 

Allora quel giorno che dicevo, ero solo in casa ed era pomeriggio verso le 14.

 

Accesi il PC cercai un sito che spiegasse come si dice il rosario lo trovai, oggi non esiste più comunque era www.miliziadisanmichelearcangelo.org presi l'immagine della Madonna la misi sul tavolo dove avevo la tastiera e precisamente la parte sopra poggiava sul portaoggetti e la parte sotto su sette dischetti del sistema mandriva10 che era il sistema operativo che adoperavo allora per navigare in internet questa volta con l'ADSL.

 

L'immagine era ovviamente inclinata.

 

Incominciai a recitare il rosario ad alta voce, tanto ero solo e mentre recitavo il rosario del giorno guardavo l'immagine.

 

Non so perché ad un certo punto associai mentalmente l'immagine con il sesso.

 

Appena feci questo pensiero gli angoli superiori dell'immagine incominciarono a muoversi avanti e indietro, doveva essere febbraio o marzo porte e finestre erano chiuse, in sostanza l'immagine si muoveva come se fosse una farfalla che cercava di alzarsi cosa che fece e dopo che era iniziato questo movimento 5 6 secondi l'immagine cadde sui sette dischetti io misi solo un dito per attutire la caduta.

 

Pochi secondi dopo questo fatto sul monitor del PC comparve una finestra che diceva che c'era un bug nel sistema operativo e che per risolvere il problema bisognava interpellare l'autore del programma.

 

Un quarto d'ora 20 minuti dopo il mouse non funzionava più e per ripristinare il tutto bisognava resettare il PC.

 

Inutile dire che questo problema fu permanente, pensai qualche mese dopo di reinstallare il sistema operativo linux mandriva10 utilizzando i 7 dischetti sui quali era caduta l'immagine ma come pensavo nulla funzionò.

 

Anche i sette dischetti a sola lettura che mio fratello mi aveva regalato erano stati modificati.

 

Un'altro fatto strano accadde il 25 aprile del 2010.

 

Quel giorno era una splendida giornata di sole mia figlia stava traslocando nella nuova casa io con la mia macchina e mia moglie con la sua quel giorno prelevammo dal vecchio appartamento delle cose da portare nel nuovo appartamento.

 

Ora la mia vecchia opel se l'interruttore delle luci di posizione e anabbaglianti è in una di queste 2 posizioni quando si apre una delle portiere suona un cicalino.

 

Quando quel giorno finii di riempire la mia macchina e partimmo all'entrare nella mia auto il cicalino non suonò.

 

Arrivati a destinazione uscii dall'auto e il cicalino non suonò, svuotai la macchina vi rientrai e il cicalino non suonò, ritornato al vecchio appartamento per un nuovo carico da traslocare nell'uscire dall'auto il cicalino suonò ma io non lo avevo toccato era nella posizione di luci di posizione.

 

Credo che il signore volesse dire che quella nuova unione, mia figlia aveva cambiato uomo, sarebbe durata ma con luci di posizione.

 

Prima di questi segni che ho descritto me ne sono stati fatti altri ma su questi preferisco mantenere il riserbo.

 

Se mai pubblicherai questo mio resoconto di fatti quantomeno strani sappi che ora credo in Dio e ho promesso alla Madonna che andrò ogni giorno a trovarla sempre che sia nelle condizioni di farlo.

 

Grazie se mi risponderai.

 

Un caro abbraccio

 

La Conversione Religiosa Strani Eventi Che Hanno Segnato La Mia Conversione è la testimonianza di Ivano

 

La Conversione Religiosa Strani Eventi Che Hanno Segnato La Mia Conversione

 

La Conversione Religiosa

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email