Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Miracoli

Speranza nella cura del mieloma multiplo

Speranza nella cura del mieloma multiplo testimonianze di fede e preghiera

 

Speranza nella cura del mieloma multiplo

 

Carissima Sara, ti scrivo per chiederti di portare i miei infiniti ringraziamenti al Gruppo di preghiera Amore e guarigione che sta pregando per la mia amica.

 

Mi avevi detto di averla affidata anche alle loro preghiere di guarigione ..... e ti assicuro che sono successe cose che all'Ospedale hanno ritenuto essere davvero straordinarie. E' un miracolo che sia ancora tra noi .....

 

La mia amica, ricorderai, ha un mieloma multiplo ... diagnosticato in ritardo nonostante lei facesse presente i suoi dolori ovunque e lavorando in ospedale conosceva bene i medici ....

 

La prendono per i "capelli" iniziando le cure .... in famiglia abbiamo iniziato a pregare più intensamente per lei .... (e continuiamo a farlo come vedi ...)

 

Nonostante le avversità .... tipo: primo trapianto andato male, suo fratello non compatibile per la donazione del  midollo .... eccccc ..... miracolosamente al secondo trapianto si riprende talmente bene da avere solo "tracce" tumorali nel sangue.

 

Le lesioni ossee ovunque anche alla mascella, piedi, costato, ossa iliache, vertebre ... si sistemano da permetterle di togliere "la gabbia" toracica che la tiene dritta ...

 

Passano 6 anni (fuori da ogni schema!) tutto va bene .... fino all'estate scorsa quando qualcosa si muove di nuovo.

 

Controlli al solito Ospedale ..... ed inaspettatamente la trattano come "spacciata" .... visite in ritardo o mancanti, non le danno retta ... insomma .... una brutta cosa oltre lo spavento, dandosi oramai per spacciata davvero.

 

Le preghiere mai interrotte si intensificano ancora, chiedendo anche a te e al Gruppo di preghiera di aiutarci per una spinta in più.

 

Ed ecco che lei prende la decisione sofferta di allontanarsi da quell'Ospedale. Io sono sua cugina ma siamo sorelle!! L'ho incoraggiata perchè era subentrata la paura .... ma essendo anche lei molto credente ci siamo trovate spessissimo a parlare anche della morte ..... le ho fatto leggere le cose pubblicate sul tuo sito ...... e tanto altro.

 

Si sposta finalmente al nuovo Ospedale e la sottopongono subito a tutti gli esami.

 

Il male è tornato e i medici si rendono conto che i colleghi hanno lasciato andare alla deriva la situazione. L'attaccano subito con le chemio ma le stanno anche tanto vicino, chiamandola persino a casa la sera per vedere come si sente.

 

Loro sanno che la sua situazione è anomala dall'inizio della storia: come ha fatto a sopravvivere quando da principio era già devastata?!?!?

 

Sembra reagire bene alle nuove cure.

 

Ad un certo punto, nelle ultime settimane di Quaresima, e non è stato un caso secondo me, nel giro di un'ora diventa completamente viola ....... sviene 3 volte nel tragitto da casa all'Ospedale, la ricoverano pensando di "perderla" (suo marito seguiva le manovre ... ma oramai orientato verso il peggio!); le saltano addosso con flebo - era completamente disidratata non si sa perchè - le curano la pelle che oramai si stacca (nel giro di qualche ora ... è irriconoscibile), il giorno dopo pesa 7 kg in più ..... non trovano la causa ...

 

E noi insistiamo con le preghiere .... io ad alta voce invocavo lo Spirito Santo su di lei (anche se non ne sono degna!!!!)

 

Il massimo succede nella settimana Santa, crollo totale .... ad un certo punto inizia a schiarirsi, a sgonfiarsi, a riprendere le sembianze umane.

 

Passata la Santa Pasqua ...... è fuori pericolo nel giro di due settimane torna a casa. Le analisi dicono che il tumore sta regredendo e le cure sono riprese bene dando buoni risultati. Ai controlli, medici e infermieri vanno ad incontrarla chiedendo se è veramente lei la paziente di quei giorni ... ora sta continuando le cure. L'ho vista a Messa domenica (ci si vede poco per non intaccare le sue difese immunitarie ...) sembra ringiovanita di 10 anni!

 

Continuiamo a pregare per lei che sia serena qualsiasi cosa succeda ... per i medici che vengano illuminati per curare lei e gli altri ammalati gravi ... per ringraziamento perchè ogni giorno è un dono!  per la forza, la fede e la speranza .... che qualsiasi cosa succeda .... andrà tutto bene in terra ... ed in Cielo

 

Ti prego anche da parte sua di ringraziare chi intercede da "terra" e dal "Cielo" ..... e di non smettere ..... per favore!

 

Grazie infinite anche a te, che ci sei sempre per tutti noi ... che Dio lo voglia per tanto tanto tanto tempo ancora!!

 

Un abbraccio forte forte!

 

Speranza nella cura del mieloma multiplo testimonianze di fede e preghiera è stato il racconto di Roberta

 

 

 

Speranza nella cura del mieloma multiplo testimonianze di fede e preghiera

 

Speranza nella cura del mieloma multiplo

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email