Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Premorte

OBE esperienza Angeli in terapia intensiva

OBE esperienza OBE Out of Body experiences Angeli in terapia intensiva visione di Angeli durante OBE

 

OBE esperienza Angeli in terapia intensiva

 

Cara Sara Luce, sono Elisabetta del sito www.graziemiodio.it. Venerdì 15 maggio 2009 ero a Campagnola Emilia come relatrice sulla Medianità insieme ad altre 3 persone. Durante questo incontro Ivan ci ha raccontato la sua esperienza OBE e ve la volevo raccontare

 

La testimonianza di Ivan

 

Ivan è un uomo relativamente giovane, diciamo oltre i quaranta. Capelli folti e un po' tendenti al grigio. Magro, alto, faccia semplice e pulita.

 

Ci ha raccontato la sua esperienza di OBE – out of body experience.

 

Lui ebbe questa esperienza dopo una operazione. Si trovava in terapia intensiva. A un certo punto è uscito dal suo corpo che vedeva dal di fuori ma lui si sentiva benissimo. La sua era una sensazione di pienezza ... si sentiva completamente sano e "intero". Questa era la sensazione che lui aveva di sé. Inoltre vedeva anche tutti gli altri corpi dei ricoverati in terapia intensiva che, come lui, erano attaccati alle macchine per vivere.

 

Una volta al di fuori del suo corpo ha visto vicino a lui una "essenza" fluttuante, una specie di energia visibile che si muoveva ... una specie di corpo impalpabile ma visibile ai suoi occhi ... Ma non solo vedeva questa essenza vicino a lui , ma anche altre essenze che erano vicine alle altre persone che come lui erano in coma. Accanto a ognuna di esse vi era una "essenza" ...

 

Gli ho chiesto io: "ma che vuol dire per te "essenza"?

 

Lui mi ha risposto "Ho quasi timore a dirlo ... comunque per me è il mio Angelo".

 

Poi ha continuato il suo racconto dicendo:

 

"L'Angelo mi ha detto: Stai tranquillo Ivan, andrà tutto bene ... non preoccuparti, se fosse stato il tempo giusto e avessi concluso la vita terrena saremmo già andati via ... invece no, tu rimani qui perché devi ancora vivere ... non è il tuo momento ... io ti resto accanto ... stai tranquillo ... rientrerai nel tuo corpo".

 

E così è stato.

 

Detto questo è "tornato" ma consapevole di non essere più solo.

 

La sua vita è completamente cambiata. Infatti ha voluto approfondire il tipo di esperienza che ha avuto e quella sera, in sala, ha potuto finalmente esprimersi in libertà anche perché Donatella (una relatrice) ha avuto una esperienza simile che ha raccontato.

 

Quando gli ho chiesto di descriverci il suo Angelo ha detto "è come una energia visibile, fluttuante, viva, di luce ... ma poi è anche molto di più ... non si può descrivere ... ma è molto bella".

 

OBE esperienza Angeli in terapia intensiva sono parole di Elisabetta

 

 

 

OBE esperienza OBE Out of Body experiences Angeli in terapia intensiva visione di Angeli durante OBE

 

OBE esperienza Angeli in terapia intensiva

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email