Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Premorte

Esperienza extracorporea esperienze OBE

Esperienza extracorporea esperienze OBE fluttua lo Spirito testimonianza

 

Esperienza extracorporea esperienze OBE

 

Ciao Sara, come hai richiesto, provo a raccontare in questo sito la mia esperienza extracorporea.

 

Certamente tutto potrebbe essere meglio compreso se accennassi al cammino spirituale intrapreso da me circa tre anni fa quando ho conosciuto una dolcissima persona che, attraverso la metafonia, mi ha messo in comunicazione con Papa Giovanni XXIII e con mia suocera deceduta quattro mesi prima. Anche questa esperienza non fu casuale poiché il Papa buono mi disse che dal Cielo attendevano tutti quell'incontro. Pensa che fu proprio mio marito a decidere di andare in Friuli in vacanza e lui è una persona estremamente razionale e poco credente ma all'epoca anche io ero una persona diversa.

 

Ti parlerò dettagliatamente di come è cambiata la mia vita da quel giorno poiché c'è stato un crescendo di segni dal Cielo ed è aumentata la mia preghiera di cui non posso fare a meno.

 

Le mie due esperienze di uscita dal corpo sono state veloci ma bellissime. La prima mi successe verso le cinque del mattino ed io mi sentivo incredibilmente stanca al punto tale che tutto il mio corpo era quasi incollato al letto e non avevo la forza nemmeno di muovere una mano. Ma ecco che improvvisamente mi sentii lievitare ed ebbi contemporaneamente la percezione di lasciare il mio corpo abbandonato sul letto. Sono stati dei secondi meravigliosi che avrei voluto si prolungassero poiché mi sentivo leggera e felice, ma poi sono rientrata in quella carcassa ed è finita lì ma con grande stupore.

 

La seconda volta a distanza di qualche mese, sempre al mattino presto, avvertii la stessa sensazione della prima volta: un'incredibile stanchezza, non la solita stanchezza, ma quella che ti porta ad abbandonarti e a non poter più controllare il tuo corpo. Cominciai così a lievitare e a cominciare ad assaporare quel momento, quando mio marito mi mise una mano sulla spalla, per chiedermi se fossi sveglia. Immediatamente cominciai ad oscillare sempre fuori dal corpo e a fluttuare nell'aria. Mi resi subito conto che mio marito aveva interrotto un idillio, sicché rientrai nel mio corpo. Anche questa seconda esperienza è stata sensazionale, lasciare il proprio corpo e sentirsi leggeri, non vedendo il corpo, ma avendo la percezione di dove esso si trovasse. Praticamente avevo tutto sotto controllo, il corpo fisico e lo Spirito, ma il secondo era molto più importante.

 

Un abbraccio di luce

 

Esperienza extracorporea esperienze OBE sono parole di Angela

 

 

 

Esperienza extracorporea esperienze OBE fluttua lo Spirito testimonianza

 

Esperienza extracorporea esperienze OBE

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email