Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Premorte

Cosa Si Vive Durante Il Coma

Cosa Si Vive Durante Il Coma Emozioni E Musica

 

Cosa Si Vive Durante Il Coma

 

Cara Sara Luce, volentieri ti racconto l'esperienza che ho vissuto durante il coma.

 

Lo scorso 24 Maggio, sono andata al pronto soccorso perché facevo fatica a respirare. Immediatamente mi è stata diagnosticata la sindrome di Moscowitz una malattia rara autoimmune ed ho immediatamente cominciato le cure.

 

Sfortunatamente durante una seduta di plasmaferesi ho avuto difficoltà respiratorie e danni neurologici da ischemia celebrale. Vengo trasferita in rianimazione ed entro in coma.

 

Purtroppo nessuna delle cure aveva effetto su di me, i medici non sapevano più che fare tanto da informare i miei parenti che molto probabilmente non ne sarei uscita e che comunque nella migliore delle ipotesi i miei danni sia fisici che neurologici sarebbero stati irreversibili.

 

Ma ancora una volta si erano dimenticati di Dio, dei suoi Angeli e della Santissima Madre di tutti noi.

 

Mentre ero in coma la mia mente riusciva a sentire tutti coloro che mi amavano e mi chiedevano di tornare, riuscivo a sentire ed a vivere tutto ciò che accadeva intorno a me, ma con estremo distacco perché perennemente accompagnata da un canto soave di cori angelici che mi donavano pace.

 

Nel momento vicino al trapasso ero avvolta da una luce calda ed avvolgente che emanava amore, un amore mai prima conosciuto, quell'amore che Dio ha per ognuno di noi. Di fronte a me i miei cari, seduti in attesa che io decidessi. Erano sereni, mi guardavano, non parlavano ma mi trasmettevano una pace infinita. Accanto a me quasi a sfiorarmi una figura di pura luce splendente, la Madonna o un Angelo non saprei.

 

C'era una linea sottilissima che mi separava, non volevo tornare perché per la prima volta in vita mia ero completamente felice, non provavo alcuna sofferenza, provavo solo tanto ma tanto amore, quell'amore che ho sempre cercato di vivere qui, ma che l'uomo stupidamente si ostina a combattere.

 

Quello era il paradiso ed ora comprendo ciò di cui parla mio figlio quando mi dice: li dove io vado c'è Amore, luce, energia (ma questa è un'altra storia!!!).

 

Volevo restare lì dove tutto è amore, dove tutto è luce, dove tutto è pace.

 

I medici stavano comunicando ai miei parenti che non c'era più niente da fare, che solo un miracolo poteva salvarmi.

 

Ad un tratto mi sono letteralmente sentita strappare da quella Luce meravigliosa, sapevo che mio figlio mi stava riportando a sé, quel giorno nel mio paese natale si festeggiava la Madonna dell'Alto Mare ed a quella processione stavano partecipando molte persone a me care che hanno ricevuto la bella notizia propria durante quella processione.

 

Le mie piastrine miracolosamente erano di colpo aumentate, mi ero svegliata dal coma.

 

Per me era cominciato l'inferno ....... legata mani e piedi al letto, intubata in rianimazione.

 

Cercavo di parlare per dire che stavo schiacciando Gianluca che strappandoli era finito sotto di me, cercavo di dire che non volevo restare, ma nessuno poteva ascoltarmi. Ho continuato a sentire il coro angelico sino a quando mi hanno trasferito in reparto una settimana dopo.

 

Quel canto ha evitato che impazzissi.

 

Oggi ho recuperato quasi totalmente la mia vita. Spesso mi chiedo perché mi hanno fatto tornare in questo mondo di lacrime, ma poi guardo chi mi ama e mi piace pensare che forse ho ancora qualcosa da dare.

 

Ecco Sara ...... questa è la mia storia e quando la vita mi opprime faccio come mio figlio, torno in quel paradiso che ormai è dentro di me.

 

Un bacio

 

Cosa Si Vive Durante Il Coma Emozioni E Musica è la testimonianza di Angela

 

Cosa Si Vive Durante Il Coma Emozioni E Musica

 

Cosa Si Vive Durante Il Coma

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email