Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Premorte

Esistenza dello spirito dopo la morte

Esistenza dello spirito dopo la morte esperienze

 

Esistenza dello spirito dopo la morte

 

Ero giovane, ho incontrato uno sconosciuto, un ragazzo in un bar che mi stava dando un passaggio a casa. Quando arrivammo a pochi isolati da casa mia, rallentò per parcheggiare in un parco buio e appartato come poteva esserlo un'area per violentarmi, immaginai. Avevo con me la borsa grande e alcuni libri. Quando iniziò a rallentare, lanciai rapidamente le mie cose fuori dalla portiera aperta e proprio mentre saltavo, lui mise il piede sul pedale dell'acceleratore e accelerò. Sono volata fuori dalla porta e sono atterrata violentemente sulla strada colpendo forte la testa.

 

Immediatamente, mi sono sentita sollevare in aria e ho guardato in basso il mio corpo. Mi sentivo molto distaccata da quel corpo, non mi piaceva ciò che vedevo, credo di aver avuto un attacco epilettico perché mentre fluttuavo sopra il mio corpo, ho visto il mio corpo contorcersi e le mie mani tremare e tutto il mio corpo si dimenava in modo spastico. Ho sentito repulsione per quel corpo e ho pensato quanto fosse grottesco.

 

Mi sono sentita sollevare ancora più in alto e ancora più lontano dal mio corpo e ho pensato tra me e me "Oh no, non voglio morire ora, mio padre e il mio cane hanno bisogno di me". A quel punto è come se la mia ascesa si fosse interrotta, non riuscivo affatto a sentire il mio corpo, lo stavo solo osservando dall'alto ma lentamente mi sentii "scendere" e poi sentii spilli e aghi tra le mani e le braccia fino ai gomiti, poi tutto tornò alla normalità.

 

Mi sono alzata dalla strada e sono andata in una casa dall'altra parte della strada e hanno chiamato la polizia per me, la polizia poi mi ha portato in ospedale anche se ho detto loro che mi sentivo bene. Dissero che dovevo essere controllata comunque.

 

All'ospedale, il dottore ha detto che ero incosciente nel momento in cui cadendo ho sbattuto la testa ma io ho insistito sul fatto che no, ero completamente sveglia e ne abbiamo abbondantemente discusso; personalmente immagino che il mio corpo fosse privo di sensi, ma il mio spirito era completamente sveglio.

 

Anni dopo, ogni volta che iniziavo a dubitare dell'esistenza dello spirito dopo la morte, ripensavo a questa esperienza e ci credevo di nuovo. È vero che mi interessavo a temi spirituali prima di questa esperienza, ma questa era la prima volta che avevo le prove.

 

Esistenza dello spirito dopo la morte esperienze sono le parole di Matilde

 

 

 

Esistenza dello spirito dopo la morte esperienze

 

Esistenza dello spirito dopo la morte

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email