Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Risposte dal cielo

Trasformare la sofferenza risposte dal Cielo

Trasformare la sofferenza risposte dal Cielo l'Amore accetta e trasforma la sofferenza

 

Trasformare la sofferenza risposte dal Cielo

 

Perdonami Padre e Dio mio. Sono nel deserto più brutto della mia vita. Io ho bisogno di Te. Non resisto più. Non so se sarai veramente Tu a parlarmi. Sono stanca di tutte le menzogne che mi hanno raccontato ed io per amore a Te ci ho creduto. Ora ho capito che sono come morta e solo Tu puoi resuscitarmi e guarirmi. Ti supplico in Nome di Gesù di farlo perchè altrimenti la mia vita sarà vana. Tu indichi la carità e l’amore verso gli altri curandoli, amandoli. Sono sola come un cane. Non ho più forza di nulla e temo la morte. Chi curerà mamma? Non riesco più a sognare e sperare mi hanno tolto tutto solo dolore e sofferenza. Sono arrabbiata triste sfinita. Io non sono Gesù non voglio più soffrire e desidero amore e vita. Sono arrabbiata con tutti quelli che mi hanno messo in mente che devo soffrire per tuo volere. Se non è vero perchè non mi guarisci? Io sto vicino a mamma inferma ma a me chi sta vicino? Non resisto più non si può continuare a vivere di angoscia e di giorni che non passano mai perchè sono solo all’insegna della solitudine e dolore. Ti prego di portare in cielo mamma perchè nel ricovero non voglio metterla lei soffre troppo e da anni ed io non ho più forza per nulla. Chi mi potrà far sentire amata? Mi manca tanto il mio caro e l’anno scorso ho festeggiato i miei 40 anni con lui. Oggi sono sola triste non ho la vocazione da suora. Sarò condannata a stare sola? Metti pace tra noi ti prego, ti supplico io sentivo che Tu mi amavi attraverso lui.

 

Vieni in noi al mio compleanno trasformaci e guariscici riuniscici nulla è impossibile a Te.

 

Ti aspetto in me e desidero ascoltarti vivere in Te e lasciarmi amare guarire da Te. Grazie Tua figlia Gloria

 

Risponde il Padre

 

Vengo a te mia cara, buon compleanno a te Gloria, buon compleanno dolce mia Anima, mia figlia che tanto ha scordato di me in questa sua vita.

 

Amore, io non ho detto che voglio sofferenza, ma cara, la sofferenza è nel corpo delle persone malate ed è proprio inevitabile dato che il corpo conosce debolezza e più trattate quel corpo senza rispetto per i limiti della carne e più la malattia si manifesterà.

 

Io so che tu soffri tanto nel vedere la malattia in tua madre, malattia che non promette guarigione, lo so che la tua esistenza è molto condizionata da questa malattia, ma io non posso acconsentire alla tua richiesta perchè viene da te e non dal cuore di mia figlia, tua madre. Posso ascoltare soltanto il tuo bisogno di una vita che accetti il compromesso, che cambierà nel tempo, di una vita fatta di assistenza a tua madre ma anche di una vita che porti gioia a te.

 

Dunque incominciamo, la gioia in te può nascere soltanto dal mettere il tuo Amore in ogni istante della tua vita. C'è sempre il sentimento che può cambiare, nella difficoltà, la vostra predisposizione verso la sofferenza e verso gli aspetti della vostra vita.

 

Come qualche volta io ho visto che fai, nell'abbracciare tua madre nella sofferenza tu ti senti un cuore che mette se stessa nell'aiutare e questo sentimento ti rende più accettabile occuparti dei suoi bisogni; mia cara, hai bisogno del tuo cuore per cambiare il sentimento da rabbia, da senso di impotenza, da senso ineluttabile in Amore. Nel rispetto della sofferenza che sta provando, se metti tutto il tuo cuore pensando a te come cuore che aiuta nella sofferenza, vedrai che tua madre sarà più disponibile a permetterti la vita, a momenti, anche lontano da lei.

 

E occupiamoci della tua vita. Lo so che in questo momento la sua presenza è lontana ma è vicino a te nella speranza che ritorni. Spesso la vita sulla terra non permette al vostro cuore di ascoltare i sentimenti come sarebbe giusto, dimenticare è per molti una scelta per non prendere in considerazione i propri sentimenti e le proprie grandi paure anche se nel tempo queste paure non affrontate puntualmente si ripresentano. Lo so che il mio discorso su questo aspetto non è di aiuto alla tua speranza, ma dolce Amore tu pretendi che al suo posto scelga io per lui e questo non è permesso dalla libertà che vi ho donato. Questa libertà che tu pretendi che io tolga a lui è invece libertà che tu hai tolto a te stessa. Vedi Amore, un compagno diventa possibile se libertà voi donate al vostro cuore di incontrare degli altri fratelli fino all'incontro che fa domandare 'Mi sembra giusto per me, potrà amarmi come il mio cuore sta aspettando da tempo?', c'è sempre tra i fratelli una dolce Anima che riempie il vostro cuore di speranza di poter vivere finalmente l'Amore sognato, quell'Amore che riempie, quell'Amore che da un senso allo stare sulla terra, per essere Amore in un rapporto d'Amore.

 

Mia amata, io in questo posso assicurarti il mio aiuto, io vengo con te e insieme cercheremo un cuore disponibile ad amarti nel tempo.

 

Su andiamo, andiamo insieme a cercare un amore che ti esploda nel cuore. C'è poco tempo a disposizione, tua madre ha spesso necessità, ma noi approfittiamo di questo tempo per cercare mano nella mano, un amore per te.

 

Ti aspetto, io sono prontissimo, dal cuore ti senti con me, dal cuore io sempre sarò con te.

 

Ti abbraccio mio Angelo e ti bacio, buon compleanno ancora

 

Tuo Padre

 

Grazie amato Padre

 

Trasformare la sofferenza risposte dal Cielo sono le parole del Padre a Gloria

 

Trasformare la sofferenza risposte dal Cielo l'Amore accetta e trasforma la sofferenza

 

Trasformare la sofferenza risposte dal Cielo

 

Trasformare la sofferenza

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email