Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Risposte dal cielo

Bullismo risposte dal Cielo

Bullismo risposte dal Cielo sugli atti di bullismo

 

Bullismo risposte dal Cielo

 

Cara Sara … non è facile parlare di quello che mi è successo ….. il mio carattere buono e sorridente è finito per essere una sorta di divertimento per una persona con cui lavoro. Questa persona ha 30 anni più di me e mancargli di rispetto non mi pareva giusto … sai insomma ….. questo mio carattere buono ma nello stesso tempo timido ha fatto in modo che questa persona si prendesse gioco di me iniziando a deridermi, a mettere anche le mani addosso sempre in modo scherzoso ma cattivo … ormai mi vedevo in un tunnel buio da cui non riuscivo più ad uscire ….. avevo chiesto a Dio di morire ... ogni ora che passava sul lavoro era per me una gioia …. la cosa che mi faceva più male erano i colleghi che lo incitavano a prendersi gioco di me … ero ormai lo zimbello del cantiere ma io dentro di me sapevo di essere migliore di lui che forse pregando tutto sarebbe finito ma Dio aveva ragione non pregavo con l’ amore, non avevo più fiducia in Lui finché un giorno non pregai con amore convincendomi che se hai fiducia in Lui tutto è possibile e cosi è stato …. allora mi chiedo Padre Santo perchè noi deboli dobbiamo subire? Perchè loro si sentono grandi su noi deboli? anche se io Padre mio vedo un grande futuro, vero Padre che lo avrò?, a me la gente mi vuol bene ed è questa la cosa più bella

 

Salvatore

 

Risponde il Padre

 

Tesoro, la violenza che hai conosciuto, ti ha messo di fronte un interrogativo importante, importante per ogni mio figlio, perchè attraverso la violenza si va a colpire la debolezza? Donne, bambini, la violenza su chi è diverso, i semplici, gli anziani, chi attraversa un percorso fatto di difficoltà, è spesso la vittima

 

Per tutto questo c'è a monte il bisogno di imporsi, di affermarsi, di affermare quel se stesso sull'altro. Perchè?

 

Guarda il tuo passato, quella persona grande, quell'uomo che con le mani addosso ti offendeva, ti umiliava, questa persona nella tua umiliazione traeva la sua forza e vantaggi come l'essere considerato dagli altri compagni di lavoro.

 

E si, purtroppo, la violenza porta con sè dei vantaggi, agli occhi degli altri questa forza fa ammirare, il mito della persona violenta che nulla può piegare si nutre delle paure degli altri di fronte all'esistenza.

 

E' la paura che di fronte al violento fa giudicare forte chi mette in pratica la violenza e muove bisogno di protezione e perciò vicinanza a chi usa violenza.

 

Violenza c'è in un vostro fratello, e gli altri che gli sono intorno hanno solo tanta debolezza e paura.

 

Tutto sommato violento è uno, la violenza degli altri nasce per assicurarsi la protezione della persona violenta nei confronti della propria debolezza, delle proprie paure.

 

Ti accorgi da solo che se gli altri fratelli non partecipassero alla violenza, al gruppo, anche la persona violenta perderebbe i suoi vantaggi e come ognuno di voi con le insicurezze della vita farebbe i suoi conti e con le paure per il suo domani.

 

L'uno senza gli altri non ha potere.

 

Perchè tutta questa violenza voi notate intorno a voi? Perchè attorno a voi c'è solo insicurezza per il domani e tanta preoccupazione e debolezza sta riempiendo i vostri animi. Ed è nei momenti in cui non si ha un segnale di positività, un segnale di sicurezza, un segnale di certezza, che la violenza, il comportamento violento, più che in altri momenti, si manifesta.

 

C'è bisogno di essere tra voi, uniti nell'intento di affrontare insieme i vostri problemi, c'è bisogno di grande solidarietà nell'essere tra voi, di aiutarvi tra tutti voi, di scambiarvi esperienza, di sostenervi l'un l'altro, c'è bisogno di più unità tra di voi miei figli. Nessuna violenza ci può essere tra i miei figli se si sentono uniti e fanno del bene comune possibilità per il benessere di ognuno.

 

La violenza miei figli trae forza dalla separazione, dal concetto di essere da solo in un mondo che non riconosce nell'altro uno come noi, la violenza è questo che colpisce, l'altro come diverso; la solidarietà unisce nella scoperta dell'altro come me.

 

Per questo miei tesori vi ho detto unità, la violenza sconfiggete nella vostra unità.

 

Ti abbraccio mio Salvatore, qui concludo il mio messaggio, ma sono con te, oggi come nel passato, e con ogni mio figlio e per sempre

 

Tuo Padre

 

Grazie amato Padre

 

Bullismo risposte dal Cielo sugli atti di bullismo sono le parole del Padre a Salvatore

 

 

Bullismo risposte dal Cielo sugli atti di bullismo

 

Bullismo risposte dal Cielo

 

Bullismo

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email