Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

Una Storia Sull'Intervento Degli Angeli Non Voglio Morire Giovane

Una Storia Sull'Intervento Degli Angeli Non Voglio Morire Giovane
 
Vi voglio raccontare una storia che mi e' successa qualche tempo fa, naturalmente riguarda gli Angeli. Senza il loro intervento non sarei qui a scrivervela. Incomincio il mio racconto, ma state bene a sentire perchè e' veramente una storia che vi farà alzare la pelle.
 
Un giorno ero ferma al semaforo e aspettavo il verde, dall’altra parte, come me, aspettava il verde un bel camion bello grosso. Il camion era al di fuori della riga della sua carreggiata e l’autista cantava mentre ascoltava la musica in cuffia. Appena scattato il verde, parte come un razzo. Io comincio a suonare per farlo spostare, ma lui niente, non sente.
 
Anche le persone delle auto dietro di me, suonano il clacson ma inutilmente.
 
Io naturalmente non potevo uscire dall’auto, in quanto mi avrebbe travolto. Ho iniziato a pregare.
 
'Se c’e' qualcuno per favore mi aiuti, io non voglio morire giovane. Nonno per favore aiutami'.
 
Come per magia ad un certo punto, mi ritrovo fuori dalla macchina, sospesa sopra il tetto e sento come un vento attraversare il mio corpo. Cosa sta' succedendo?
 
Come mai mi trovo sopra la mia auto e non dentro?
 
Vedo il camion allontanarsi, mentre il conducente continua tranquillamente a cantare con le cuffie all’orecchio. Purtroppo le auto dietro al camion erano troppo vicine nascondendomi la targa.
 
Le persone dietro di me, in coda al semaforo, sono scese per vedere come stavo. Sentivo le loro voci.
 
In quel momento rientro nel mio corpo e mi accorgo che il camion aveva staccato lo specchietto laterale e graffiato entrambe le portiere, ma a me non era successo nulla.
 
Le portiere non erano graffiate leggermente, ma avevano dei tagli molto profondi, tanto da dover riportare ferite alla gamba e al mio fianco sinistro. Le persone che mi hanno soccorso sono rimaste a bocca aperta vedendomi scendere dall’auto indenne.
 
‘Come ha fatto il camion a passare senza lasciarti alcun segno sul corpo?’
 
Io rispondo ancora scioccata ‘Io non ero nell’auto, ma sul tetto. Non mi avete visto?’ Naturalmente mi hanno risposto che ero sotto choc e che stavo delirando.
 
Ho capito che non mi avevano vista, ma qualcuno lassù mi ha salvato.
 
Sarò sempre riconoscente agli Angeli, a mio nonno che li ha chiamati e a Dio che ha ascoltato le loro preghiere.
 
Con questa storia avete ancora dubbi su di loro? Io no di certo.
 
Lory
 
Titolo Una Storia Sull'Intervento Degli Angeli Non Voglio Morire Giovane
 
 

Stampa Email

Le Parole degli Angeli