Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

Aiuto dall'aldilà Apparizione di due ragazzi e di un auto in fiamme per impedire l'intervento umano

Aiuto dall'aldilà Apparizione di due ragazzi e di un auto in fiamme per impedire l'intervento umano

 

Cara Sara Luce, sono riuscita a sintetizzare la mia esperienza di aiuto dall’aldilà e ve la racconto volentieri

Ero col mio fidanzato ed un amico in macchina e ridevamo molto commentando la serata appena trascorsa. Si avvicinò un suo conoscente e con tono serio gli intimò di scendere e di seguirlo nel suo fuoristrada. Lui prima di lasciarci ci sussurrò “Non mi lasciate solo, ma devo andare”. Misi in moto e li anticipai assicurandomi di averli sempre dietro di noi, per non dare nell’occhio. Percorremmo così una decina di chilometri. Ad un certo punto mi accorgo di averli persi di vista in un attimo. Decidemmo di tornare subito indietro. La strada si era fatta improvvisamente deserta, ma da subito non ci facemmo caso, li avevo persi da neanche un centinaio di metri, ne siamo sicuri. Subito scorgemmo davanti a noi un’auto in fiamme, erano incredibilmente alte, sembrava stesse già per esplodere.Tant’è che, nel passarvi accanto, non potei rallentare, e il calore che entrava nell’auto nostra era talmente forte che il mio fidanzato non poté neanche abbassare il finestrino mentre gridava ai due ragazzi “Presto allontanatevi!”. Quei due ridevano divertiti ed erano lì fermi senza muoversi , come se nulla stesse accadendo. Dopo pochi metri tornammo indietro in quanto sicuri che il nostro amico si trovava in quel breve tratto di strada. E’ davvero inspiegabile ma, dopo appena due minuti, ci chiedevamo se fossero già arrivati i pompieri, invece non c’era nessuno e semmai avessero rimosso l’auto (è impossibile), in quel breve lasso di tempo, ne sarebbe rimasta traccia. L’unico sollievo di fronte a questa inspiegabile situazione fu che fossimo stati in due a viverla e questo ce ne dava la certezza.

Il giorno dopo il nostro amico era pieno di lividi e ci raccontò che era stato minacciato con una bottiglia rotta e che, non sapeva spiegarselo ,ma era riuscito a placare la rabbia di quell’uomo e a convincerlo a lasciarlo andare. Ascoltando la nostra esperienza ci disse che lui era proprio lì in una stradina laterale di campagna dove avevamo visto l’auto in fiamme. Ci fece notare anche che lì da qualche anno c’era una lapide che ricordava la morte di due ragazzi.

Due mesi fa, a distanza di circa dieci anni da quel episodio nel ricordarlo, io e mio marito abbiamo dedotto che quella apparizione poteva avere avuto lo scopo di distrarci dal nostro intento di intervenire in quella vicenda, quasi che se fossimo sopraggiunti quella situazione avrebbe potuto degenerare. Dopo questa riflessione abbiamo pensato di recarci nei pressi di quella lapide per dare un saluto e, lo ammetto, anche per verificare se lì avessero perso la vita due giovani maschi e nel leggere non solo abbiamo appurato che all’epoca dei fatti erano due ragazzi giovanissimi ad aver perso la vita ma che, e ne siamo rimasti sbalorditi, si chiamavano proprio Patrizio e Salvatore come il nostro amico e il suo aggressore.

Un caloroso abbraccio

Ketty

 

 

Titolo   Aiuto dall'aldilà Apparizione di due ragazzi e di un auto in fiamme per impedire l'intervento umano

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email

Le Parole degli Angeli