Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

La ricerca dell'anima gemella preghiera a San Pio Speranza Stupore Meraviglia

 

La ricerca dell’anima gemella preghiera a San Pio Speranza Stupore Meraviglia

 

Ciao cara Sara Luce,volevo riportarti la mia testimonianza che se vorrai potrai pubblicare sul tuo sito,di come la mia anima gemella ha fatto l'ingresso nella mia vita in maniera quasi magica.

La primavera e l'estate scorse ero molto depressa perché non riuscivo proprio a trovare una persona adatta a me con la quale costruire una bella relazione.

Ero proprio disperata,ho quasi 29 anni e vedevo le mie coetanee già sistemate e io invece vagavo da anni in un mare di solitudine,senza giungere da nessuna parte.

Il primo agosto 2010 il mio nonnino è venuto a mancare e mia nonna,dopo più di 60 anni di vita insieme era una vecchietta distrutta dal dolore.

Così,oltre al mio immenso dolore per non avere accanto un uomo da amare e che mi amasse,c'era anche il dolore di mia nonna,che era davvero straziante.

Era estate e mentre tutti uscivano,io me ne stavo in casa,senza amici,senza uomo e in preda allo sconforto totale.

Allora ho iniziato a rivolgermi a mio nonno Lino chiedendogli di aiutarmi a trovare un compagno per me,ho invocato un po’ anche Padre Pio visto che ho un suo quadretto in camera mia e ho pregato tanto anche gli Angeli.

Solo che di andare a feste o in discoteca non mi andava per niente,non amo molto queste cose,ma se stavo sempre in casa come avrei fatto a favorire l'incontro con la mia anima gemella?

Un bel giorno su internet decido di aprire un blog e grazie a quel blog ispirato all'amore ho iniziato a parlare con un ragazzo diventando in breve molto amici.

Da lì siamo diventati inseparabili ma io non ero ancora innamorata anche se sentivo che ci capivamo al volo su molte cose.

Poi il 23 settembre è successo.

Mi è arrivata una sua foto molto carina che mi ha fatto cedere e abbattere tutte le mie barriere in un istante.

Quel giorno mi sono innamorata di lui seriamente e non ci siamo più lasciati.

Tempo dopo,ricordando quel momento,ho aperto la mia agendina su quella data e sono rimasta senza parole, emozionata e commossa.

Quel giorno si festeggiava sia San Pio, sia San Lino!

Ho avuto conferma che le mie preghiere rivolte a loro sono state ascoltate!

E con questo cara Sara, ti saluto e ringrazio i miei amici in cielo che mi hanno mandato un regalo così prezioso senza che io uscissi nemmeno di casa!

Un abbraccio!

Monica

 

 

 

La ricerca dell’anima gemella preghiera a San Pio Speranza Stupore Meraviglia

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email

Le Parole degli Angeli