Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

Un Angelo Mi Protegge Una Grande Luce Come Sole Frena La Macchina

Un Angelo Mi Protegge Una Grande Luce Come Sole Frena La Macchina
 
Era da poco che mia madre era morta, io ero legatissimo a lei, essendo pure figlio unico. La sua perdita è stata un grandissimo shock per me, specie perchè è morta improvvisamente, senza dire niente.
 
Mi sono sentito deluso, abbandonato da lei! Ma non riuscivo a rassegnarmi alla sua perdita. Avevo anche perduto la voglia di vivere e di scherzare. Non uscivo più, non mi importava niente di nessuno. Neanche del dolore di mio padre! i parenti ci facevano compagnia, ma io lo stesso mi sentivo solo e abbandonato.
 
Dopo qualche tempo come se non bastasse, tante altre cose nella vita mia andavano a rotoli ..... l’amore, la casa, il lavoro ..... tanto che ho tentato di suicidarmi più di una volta! Ma ogni volta che tentavo ... mi ero perfino tagliato le vene ..... ma senza buon fine ..... se ne sono accorti e subito mi hanno aiutato!
 
Per fortuna una mia zia che mi stava molto vicino ….... mi seguiva ovunque andavo ….... per non perdermi di vista, dato che tentavo di uccidermi.
 
Sono stato in cura da un medico, per curare la depressione in cui ero caduto …... mi ero ripreso, ma bastava poco che ricadevo nuovamente nel buio più totale!
 
Una sera, il 14 di agosto, mentre ero al mare con i miei amici, ad un tratto, non ce l’ho fatta più e ho voluto andarmene a casa. Eravamo al mare e casa mia dista circa 45 minuti di strada. Mi alzo e dico ai miei amici che voglio andare a casa …... pensavo a mia madre e piangevo! I ragazzi hanno cercato di fermarmi ma io non ne ho voluto sapere. Ho preso l’auto e sono corso a casa mia.
 
Durante la marcia pensavo solo a lei, e mi mancava e volevo solo morire per poterla rivedere! Ad un tratto della strada, dopo un rettilineo vi era una curva, che se uno non ci va piano …... ci resta stecchito. Infatti in quella curva sono morti tanti giovani che volevano fare gli spericolati.
 
Ad un tratto, penso che se vado fortissimo in quella curva, vado a sbattere contro il muro e così sarà la fine! Bella idea pensai, accelerai tutto il pedale, piangevo e ripetevo tra me ... “ormai è finita per sempre …... mamma aspettami, sto arrivando ... adesso nessuno ci separerà!” Piangevo e gridavo chiamando la mamma ….... ad un tratto ….... premetto che era mezzanotte ….... non c’era nessuno per strada …... vedo una grande luce come se ci fosse il sole, ma non era sole, ne faro, e una persona che trattiene l’auto, la fà frenare ….... infatti si blocca il pedale dell’acceleratore, e il pedale del freno da solo, frena la macchina. Non vedo niente, sento solo che la macchina frena di colpo e si ferma solo a 50 cm dal muro e una grande luce mi avvolge.
 
Sono sceso dell’auto, credevo di essere morto …... non capisco niente, ma sono vivo e un senso di pace e di sicurezza e di fiducia mi pervade su tutto il corpo. Da quel momento ho preso fiducia di me stesso, ho deciso di andare avanti, di non essere triste, un Angelo mi protegge!
 
In ricordo di quell’evento, ho fatto un tatuaggio nella mia spalla ….... ho fatto disegnare un Angelo con il viso della mia mamma! Adesso so che un Angelo mi segue ovunque vada e mi protegge! E penso pure che ogni volta che tentavo il suicidio, era lui a fare in modo che mi zia mi scovasse ….... specie quando mi ero tagliato le vene!
 
Abbiamo fiducia in loro .... ci amano e ci seguono e ci aiutano nelle vicende belle e tristi della vita!
 
Adesso sto bene, la mamma mi manca, ma non vado più in depressione e non mi curo più, la vita è bella e sono felice di tutto quello che mi succede …... bello o brutto ..... che sia.
 
Un bacio.
 
Antonio
 
Titolo Un Angelo Mi Protegge Una Grande Luce Come Sole Frena La Macchina
 
 

Stampa Email

Le Parole degli Angeli