Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

Chiedi Al Tuo Angelo Avventura Angeli Coincidenze Testimonianze

Chiedi Al Tuo Angelo Avventura Angeli Coincidenze Testimonianze
 
Dopo 26 anni di lavoro in una scuola materna privata, non ne potevo veramente più; non era tanto per i bambini, quanto per i colleghi e la direttrice. Soprattutto con quest’ultima direttrice, la scuola era andata definitivamente allo sbando, un giorno si e uno no si parlava di chiusura e licenziamenti e nei giorni in cui non si parlava di questo si sentivano solo pettegolezzi e veleni. Volevo andarmene ma come? Sono vedova e posso contare solo su di me. Avevo provato ad intraprendere altre strade, ma la vendita a domicilio non è proprio un’attività congeniale al mio carattere.
 
Dormivo malissimo e quando ci riuscivo digrignavo i denti per tutta la notte. Così chiesi ad un’amica di darmi una mano. «Potremmo fare un’avventura», esordì lei «chiediamo agli Angeli di mandarci delle coincidenze per aiutarci a trovare una soluzione al tuo problema». Ero un po’ negativa, vedevo solo buio in quel periodo, ma fissammo un appuntamento. Mi ricordai che periodicamente nella mia vita era comparso il desiderio di avere una cartoleria, ma poi, per un motivo od un altro, l’avevo cancellato.
 
«Può essere importante» disse l’amica, «Su, andiamo chiedi al tuo Angelo di aiutarci», le risposi con un laconico sì e lei si bloccò sulla porta e guardandomi seria negli occhi mi disse: «Chiedi al tuo Angelo» e questa volta veramente glielo chiesi. Uscite dal portone ci accorgemmo che stavano appendendo dei manifesti con un uccello che volava libero per il cielo. «Mi sembra di buon auspicio», le dissi e sorridemmo. Per ricevere più coincidenze possibili bisogna andare nei posti dove c’è tanta gente e così ci recammo al mercato. Niente, tutto era silenzioso, continuammo a girare per il quartiere, c’era la gente ma era muta.
 
Decidemmo di guardare un po’ i negozi per vedere cosa vendessero. E lì la magia. Un pensiero, il suggerimento dell’Angelo e l’idea era lì davanti a noi, pronta, confezionata con carta regalo con tanto di fiocco: l’angolo dell’artista. Nel giro di due o tre secondi questa idea ha cambiato la mia vita. «Quest’idea è stata suggerita dall’Angelo», mi ha detto l’amica «io non ho mai pensato ad una cosa del genere e poi è stata talmente veloce che veramente non avrei avuto il tempo materiale di pensare anzi io stavo pensando “ma guarda che brutto quel vaso!”».
 
Cos’è l’angolo dell’artista? Ve lo spiego: è uno spazio espositivo che mensilmente avrei affittato ad artisti diversi, dai pittori, ai ceramisti, a chi lavora vetro o metalli, o gesso, ecc. per far conoscere i propri lavori e la propria creatività, per gli acquisti avrei messo direttamente in contatto il pubblico con gli artisti e ci avrebbero pensato loro. Io avrei offerto uno spazio per farsi conoscere. Anche mio marito era un pittore, veramente molto bravo, ma anche lui aveva difficoltà a trovare spazi per esporre e quelli che trovava costavano una tombola.
 
E così quel giorno avevamo fatto il primo passo: avrei creato una cartoleria con l’angolo dell’artista. Anche il nome venne da un altro suggerimento: stavo uscendo dall’INPS dove avevo scoperto che avrei preso 600.000 lire al mese di pensione di reversibilità. «Almeno non sarei finita sotto i ponti», pensavo quando nella mente mi si è scritto “Quadrifoglio”, sì “quadri” (artisti) foglio (cartoleria) non poteva esserci nome più indicato, mi sono guardata intorno niente, non c’era niente che potesse aver indirettamente suggerito quel nome.
 
Anche il locale che ho trovato, in mezzo ad un mare di prezzi folli, è quello che potevo permettermi con la mia liquidazione e quando sono entrata ho avuto una sensazione molto bella di pace e di accoglienza ed ho capito che quello sarebbe stato il mio negozio. E quello che quel giorno era una idea, oggi è realtà
 
Certo fatico, lavoro, stò imparando e faccio qualche errore (prezzi troppo bassi mi dicono) ma la notte adesso si, faccio sonni tranquilli.
 
Luisa
 
Titolo Chiedi Al Tuo Angelo Avventura Angeli Coincidenze Testimonianze
 
 

Stampa Email

Le Parole degli Angeli