Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

Messaggi degli Angeli Custodi

Messaggi degli Angeli Custodi

 

Messaggi degli Angeli Custodi

 

Messaggi degli Angeli Custodi giungono a noi a volte come voce interiore, sentiamo una voce dentro di noi che ci dà il suo messaggio; spesso sono situazioni di pericolo, momenti che ci mettono in pericolo e allora il nostro Angelo Custode cerca di intervenire, ascoltare significa allontanare il pericolo. Ora non ci resta che sentire la bella testimonianza di Pamela:

 

Avevo 6 anni e mia sorella 1, nel lontano 1976. Eravamo con mio nonno davanti alla macelleria, faceva caldo ed era pieno di gente, dentro e fuori dal negozio.

 

Mio nonno doveva mettersi in fila e mi ha fatta sedere sulla panchina all'entrata del negozio con il passeggino e mia sorella a fianco. Lui era a due metri da noi, in fila, e ci parlava.

 

Ad un certo punto, arrivato il suo turno, lui ci voltò le spalle per parlare con il macellaio.

 

Un ragazzo mi si avvicinò chiedendo chi fosse e come si chiamasse mia sorella. Io risposi. Poi mi chiese di vedere come camminava, di farla scendere dal passeggino. Io rifiutai, temendo di non riuscire a rimetterla sul passeggino ... dato che non voleva mai salire. Lui allora mi ordinò di andare a chiamare mio nonno perchè doveva dirgli una cosa importantissima e che avrebbe guardato lui mia sorella.

 

Io andai, voltandogli le spalle sentii una forte voce interiore che mi diceva "Voltati e guarda tua sorella, se ti allontani, lei piangerà"

 

Mi voltai e vidi il ragazzo che scappava spingendo il passeggino con mia sorella!

 

Con il cuore in gola gli corsi dietro urlando più forte che potevo. Lui, non riuscendo a scappare per la marea di gente, lasciò il passeggino e scappò da solo.

 

Tremante recuperai passeggino e contenuto e ritornai alla panchina ... ancora oggi ho la tachicardia quando ci penso.

 

Messaggi degli Angeli Custodi sono parole di Pamela

 

 

 

Messaggi degli Angeli Custodi

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email