Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Libri

Concetto di peccato riflessione

Concetto di peccato riflessione per una vita nuova il concetto di peccato i 7 peccati capitali

 

Il concetto di “peccato” è quasi estraneo ai nostri tempi. Non sembra appartenere alla nostra quotidianità, troppo lontano, troppo antiquato e decisamente “medioevale”. Ma questo è solo perché siamo abituati a vedere la definizione di “peccato” come uno status che classifica e giudica i nostri “pensieri, parole, opere ... ed omissioni”. Infatti , come dice le legge di Murphi, “le cose belle o sono vietate dalla Chiesa, o sono illegali, o costano troppo o fanno ingrassare”.

 

Domenica sera ho scoperto che non è esattamente così. Anzi, non è affatto così

 

Sono state le parole e le riflessioni di un meraviglioso Prete fuori dal comune ad aprirmi gli occhi e il cuore e a farmi capire che il “peccato”, come tutte le cose che ci rendono infelici, NON è una DEFINIZIONE di un qualcosa di “sbagliato” bensì una MANCANZA! Mancanza intesa come impedimento a “CENTRARE IL BERSAGLIO”, ad intraprendere LA VIA, a prendere la parte migliore di sé e della VITA.

 

Da quella sera sto riflettendo su come i peccati siano ciò che mi separa dalla piena soddisfazione, dalla felicità e dalla Vera Fonte d’Amore. È per questo che ho deciso di condividere con voi questi pensieri, perché anche voi possiate vedere come un concetto così avulso dal quotidiano sia, in realtà, un modo di NON vivere la VITA, un modo di privarsi dei molti aspetti essenziali dell’esistenza.

 

Provate a riflettere sui 7 peccati capitali.

 

INVIDIA. Una persona invidiosa, è una persona che sarà sempre in competizione con gli altri, che troverà sempre il modo per superarli, che vorrà costantemente misurarsi, anche con se stesso. Una persona così, è una persona che NON sarà mai in grado di..”cedere il posto”, di... ammettere e riconoscere il talento degli altri e di accettarlo.

 

IRA. Una persona irosa, è una persona che non controllerà le sue reazioni di rabbia, che si sfogherà, ogniqualvolta ne avrà la possibilità, con chiunque. Una persona così, è una persona che NON sarà mai in grado di perdonare.

 

ACCIDIA. Una persona accidiosa, è una persona concentrata sul proprio “dramma del vivere”, che ha attenzioni solo per i propri mali, solitamente soddisfatto della sua condizione, perché troppo pigro per potersi migliorare. Una persona così, è una persona che NON potrà mai dare gioia.

 

AVARIZIA. Una persona avara, è una persona che ha come unico interesse il risparmio su ogni cosa...... anche sui sentimenti. Una persona così , è una persona che NON dà e NON si dà.

 

SUPERBIA. Una persona superba, è una persona che ha un ego smisurato, che pensa che ogni cosa che provenga da lui sia la migliore e che tutte le cose migliori, siano per lui. Una persona così, è una persona che NON ti vede.

 

LUSSURIA. Una persona lussuriosa, è una persona concentrata esclusivamente sulla soddisfazione. Una persona così, è una persona che NON ti rispetta, che vede gli altri come oggetti funzionali al proprio piacere.

 

GOLA. Una persona golosa, è una persona che prende soltanto, che “divora” ogni cosa, perché la realizzazione della propria “gola” giustifica il calpestare tutto e tutti. Una persona così, è una persona che NON pensa alle esigenze degli altri, troppo impegnato a soddisfare le proprie. (come si suol dire “il sazio non capisce il digiuno”).

 

Non so se questo (breve) scritto si possa classificare “gentilezza”.....ma io l’ho ricevuta e vissuta come tale!! Penso che, in misura maggiore o minore, ognuno di noi è un po’ di ognuna di queste 7 persone .... ma LA CONSAPEVOLEZZA RENDE LIBERI!!!

 

Rita

 

Gruppo facebook Gentilezza da vivere!

 

Concetto di peccato riflessione per una vita nuova il concetto di peccato i 7 peccati capitali articolo

 

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email