Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Gruppi preghiera

Igiene interiore preghiera pensiero positivo

Igiene interiore preghiera pensiero positivo stimolare l’Amore

 

Le Guide Angeliche dettano a Lidia al Gruppo di preghiera Amore e guarigione di Catania

13.03.2012

Fratelli diletti, accorriamo - come sempre - al vostro richiamo d'amore. La presenza dei nostri spiriti crea un connubio indissolubile, un connubio di alta frequenza energetica con i vostri spiriti. In tal modo, ognuno di voi viene a sentirsi potenziato nelle sue capacità, nelle sue capacità intime.

Approfittiamo della presenza dei fratelli di nuova conoscenza in questo gruppo per creare un cerchio meraviglioso di luce e di amore che - come sapete - produce effetti magnifici, effetti benefici sul corpo fisico, sulle malattie del corpo fisico e su tutti gli altri corpi sottili. Ogni elemento che compone il vostro essere - e sono tanti gli elementi - si sente accomunato e coinvolto collettivamente nell'atto meraviglioso di amore scambievole, di energia di alta frequenza; cosicché, fratelli, in questo momento voi date e ricevete una carica intensissima di luce e di amore di cui potete fare incetta per tutti i vostri bisogni, anche quelli più intimi, più profondi.

Ma c'è di più: un raggio d'amore, un cerchio di amore così potente, diventa un raggio luminoso che si irradia su tutta la Terra, individuando - come obiettivo - gli uomini più bisognosi, malati nel corpo e nell'anima, gli uomini soli e abbandonati, le creature più indifese e martoriate dai soprusi di altri uomini. 

Mandiamo un raggio di consolazione e di amore fraterno, di amore universale perché si sollevino da questo stato di prostrazione; l'amore fraterno, l’amore universale può e deve fare miracoli sui loro corpi malati, sui loro cuori spirituali alleggerendo ogni tensione, dissipando ogni amarezza. L'amore che inviamo investe anche la Terra e tutti gli elementi della Terra, affinché possa dare frutti rigogliosi e sfamare tutti gli uomini, tutti gli esseri.

Anche le piante, gli animali sono nostri fratelli!

L'amore e la luce giunge anche a loro. L’amore dissipa ogni contrasto, ogni rivalità tra uomo e uomo, tra nazione e nazione, si focalizza nelle menti dei capi di Stato, illumina la loro mente e li induce a saggi provvedimenti finalizzati alla giustizia sociale e all'equità. La rapidità della luce e la sua azione, attraversando il corpo di ognuno di voi, blocca ogni insorgenza di malattie, riattiva le connessioni tra apparato e apparato e ripropone l’amicizia tra organo e organo e la comunicazione tra cellula e cellula. In questa maniera, tutto il vostro organismo può e deve diventare una macchina armoniosa, funzionale al massimo, affinché possa essere di supporto, di aiuto per il compito spirituale a cui ognuno è votato.

Chiediamo espressamente questo al nostro spirito: che mantenga la salute e l'armonia nei vostri corpi fisici in modo che possiate essere efficienti, efficienti al massimo e grati al nostro Creatore, al nostro Signore per la vita che vi ha dato.

Perché si possa spendere bene la vita e viverla nella sua pienezza di benessere e di consapevolezza, occorre, soprattutto, un perfetto funzionamento di tutti i vostri organi; e occorre, anche, che i corpi sottili siano in armonia e in simbiosi tra di loro. Pertanto, fratelli, la salute, lo stato di salute deve essere conquistato giorno dopo giorno con il pensiero positivo e con l'aiuto potente del vostro spirito. Perché questo equilibrio, sempre instabile, possa essere mantenuto nel tempo, serve un impegno che dovete assumervi. Così come date il cibo al vostro corpo, così come date il sonno ristoratore alle vostre membra, datevi da fare, provvedete - giorno dopo giorno - a mantenere stabile lo stato di salute che - come sapete - può essere influenzato, variato, cambiato per un'infinità di motivi di natura interna a voi e di natura esterna a voi. I virus, i batteri, le infinità di batteri e virus in cui vivete, possono in qualsiasi momento attaccarvi e compromettere lo stato di salute. Inoltre, anche i moti dell'animo, i pensieri neri, le rabbie, i rancori possono incidere notevolmente nell'alterare l'equilibrio del vostro organismo.

È vero che voi usate i farmaci per curare un malanno nel tentativo di debellarlo definitivamente ma noi vi proponiamo di occuparvi di voi stessi ancor prima che arrivi il malanno, al primo sintomo del malanno. Come fate pulizia, igiene nel vostro corpo fisico, adoperatevi per un’igiene interiore - anche con l'aiuto della preghiera, del pensiero positivo - stimolando l’amore che avete dentro e contornandovi sempre di cose e di momenti gioiosi. È vero, c'è tanta bruttura intorno a voi ma lasciate che siano gli altri a preoccuparsi di questo tipo di andazzo. Quando spendete energie, le meravigliose energie del vostro pensiero nel sottolineare il male che vi circonda o l'indifferenza dei vostri fratelli, non fate altro che appesantire la vostra vita con ulteriori pensieri, dannosi a voi stessi. Il male attorno a voi continuerà ad esistere fino a quando tutti gli uomini della Terra non prenderanno coscienza della loro divinità e della divinità che c'è negli altri.

Solo allora il male fatto agli altri sarà come il male fatto a se stessi. Quello che voi vedete, fratelli, è il pelo dell'acqua, la parte superficiale di un pozzo profondo ma cosa c'è in fondo al pozzo, non potete saperlo!

Io vi dico - perché ce ne rendiamo conto e lo vediamo con i nostri occhi spirituali, con la nostra vista sottile - che c'è un profondo fermento, una rinascita continua, un riconoscimento dei veri valori dell'esistenza. C’è anche il rifiuto e l'abbandono di molti falsi valori che non sono insiti nell'uomo, che non sono voluti da Dio per i Suoi figli ma piuttosto prodotti dalla malvagità, dalla cupidigia e, soprattutto, dalla inconsapevolezza di molti esseri. Il fermento prima o poi salirà  in superficie.

Chi è attento e partecipe ai movimenti spirituali della Terra sa con certezza che è così e non si fa più confondere né intristire dagli spettacoli cruenti o destabilizzanti che i mass media forniscono e continuano a divulgare. Perché? vi chiedete. Le immagini che cogliete sui giornali, alla televisione, fanno sempre riferimento a fatti di sangue, a stragi, al vario operato degli uomini a danno di altri uomini, soltanto perché tutto questo fa notizia, fa scoop. Però esistono tanti fatti meravigliosi di bontà, di abnegazione, prodotti da uomini che hanno speso tutta la propria vita al miglioramento della vita degli altri; si sono adoperati perché il tenore di vita dei più disadattati o diseredati potesse innalzarsi: tutto questo non fa scoop. Lavoriamo sempre con tutti i gruppi della Terra, gruppi di preghiera, di guarigione per poter modificare - pian piano, senza dubbio - questo stato di cose, queste brutte abitudini, queste malsane modalità di vivere.

Se avete bambini fate in modo che recepiscano il meno possibile le immagini di queste brutture, affinché non venga contaminato il candore della loro fanciullezza. Il male esisterà fino a quando esisterà anche il bene. Perché in questa dimensione l'ambivalenza, la dicotomia è un fatto scontato; ma dobbiamo anche pensare ai cambiamenti che la vostra Terra sta attraversando insieme a tutto il vostro Sistema solare, in seno alla Galassia. Una serie di cambiamenti che già procedono nel tempo lunghissimo del vostro tempo. Essi produrranno trasformazioni a livello fisico, a livello individuale, soprattutto nell’ intimo di ogni creatura.

Credete alle nostre parole. Voi fratelli, coglierete con mano, con i vostri occhi questi cambiamenti, li coglierete nel rapporto con i vostri fratelli ma anche nel vostro intimo. Vi accorgerete che anche la vostra caratterialità sta subendo trasformazioni senza che ve lo imponiate. Siamo tutti interconnessi e uniti all'Uno che è Dio: l'Energia primaria, l’Amore assoluto. Ed è Lui il Direttore d'orchestra di questa grande Sinfonia, grande e meravigliosa Sinfonia che è la vita dell'Universo.

Ora io mi fermo per darvi la possibilità di chiedere ragguagli, di chiedere notizie anche se brevi,  sulla vostra vita. 

Chiudiamo questo Cerchio d’amore e di guarigione, riproponendovi, di nuovo,  l'energia potente dei nostri spiriti: con un fascio di luce che invade la vostra persona, la penetra all'interno e all'esterno, v'infonde forza, energia, coraggio, amore e, soprattutto, contentezza e gioia di vivere. 

Addio, fratelli.

 

 

Igiene interiore preghiera pensiero positivo stimolare l'Amore

 

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email