Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Gruppi preghiera

Il cambiamento vibrazionale della terra

Il cambiamento vibrazionale della terra energie e trasformazione effetti

Le Guide Angeliche dettano a Lidia al Gruppo di preghiera Amore e guarigione di Catania

27.03.2012

Fratelli diletti, con immenso piacere, con immenso gaudio veniamo a voi, nella luce potente dei nostri spiriti.  Ci auguriamo che la nostra presenza possa lasciare un segno in voi, un piccolo contributo per alleggerire la pesantezza del vostro vivere, il contributo del nostro amore, l’amore universale che ci fa fratelli, che ci fa riconoscere discendenti, eredi legittimi del nostro Creatore e Signore.

Molti uomini, nostri fratelli, hanno ripudiato questa discendenza, hanno rinnegato - con il loro operato - la loro origine divina; ma siamo tranquilli, siate tranquilli anche voi, fratelli, niente è perduto irrimediabilmente e - come noi - siate certi che la presa di coscienza di ciò che non è di loro pertinenza avverrà prima o poi. Per molti è già avvenuto nell’interiorità, nell'intimo della loro coscienza ma prima che venga fuori il nuovo modo di vivere, un nuovo modo di pensare occorrerà del tempo. Già il 90% di tutta l'umanità della Terra è pronta  -  perché è stata preparata - e, quindi, è pronta per il grande cambiamento, il cambiamento vibrazionale che interessa la Terra, la Galassia, l'Universo tutto.

Non si può fermare né rimandare questa grande trasformazione perché voluta dal Piano di Dio e ascritta nella storia dell'umanità e dell'Universo. È un cambiamento epocale che può fare paura ma solo a chi non è preparato e vive nell'orizzonte piatto dei valori della Terra. Possiamo parlare dello specifico di questo cambiamento perché già, come sapete, le energie che producono e tengono nelle orbite i vari pianeti, la Terra e anche il Sole, sono le energie di alta frequenza ed è quella energia continua di cui si alimenta tutto l'Universo. Il vostro stesso organismo è un focolaio di energia: di elettricità e di magnetismo e tutti i processi metabolici avvengono in presenza di questi elementi.

Oltre a produrre questa energia, l'organismo umano assorbe energia dall’ ambiente che lo circonda, assorbe energia dalla Terra su cui cammina, su cui vive, assorbe energia dalle piante, dagli animali. Il laboratorio chimico del suo organismo è intento alla trasmutazione dei vari elementi di cui necessita per la sopravvivenza ma anche per elaborare la creatività, il pensiero creativo e il pensiero d’amore. Cosicché tutto ciò che sembra elemento materiale diventa, si trasforma in elemento spirituale. La materia che compone l’Universo - e voi ne siete già a conoscenza - è formata da energia. Energia e materia sono la stessa cosa ma anche l'energia dell'Universo è pensiero, è  amore, è energia dello spirito.

A volte i vostri sensi,  limitati e tarati in una certa maniera per uno scopo ben preciso - quello di essere preposti all'esperienza materiale - questi sensi vi inducono in errore lasciandovi credere che la materia è quella che cade sotto i vostri occhi, come forma e sostanza. Ma i vostri scienziati sono andati aldilà della forma visibile e vi hanno dato l'immagine di una materia completamente diversa perché tutto ciò che vive - e tutto vive -  vibra ad una determinata frequenza e questa frequenza poi determina la forma, l'aspetto.

Anche una pietra o un minerale vibrano ad una certa frequenza. L'Universo tutto ha una sua frequenza e le leggi dell'Universo determinano le orbite dei vari Pianeti, delle varie Galassie. La vostra Terra è un piccolo pianeta nel grande Universo, una piccola palla però di una importanza elevatissima, perché voi uomini, con il vostro operare, mettete in moto quei cambiamenti che avranno ripercussioni nell'Universo tutto. E, viceversa, l’Universo ha stimolato in voi un operato, un pensiero così elevato da produrre il cambiamento, la trasformazione.

La vostra Terra entrerà in un'altra dimensione, una dimensione più sottile, più elevata spiritualmente e, quindi, la Terra e i suoi abitanti saranno influenzati, saranno coinvolti in questa trasformazione. Molti vostri “cosiddetti malanni”, pseudo disturbi, dolori occasionali, disfunzioni periodiche sono il risultato di questa grande trasformazione cui andate incontro, cui tutti andiamo incontro perché -come disse un vostro scienziato - "Ciò che avviene in una lontanissima parte dell'Universo  influenza tutto l'Universo ".

Il pensiero positivo che si è andato formando nei vari focolai di preghiera, nei vari centri preposti all’amore fraterno, all'amore universale, sta dando i suoi frutti. È stata una gestazione molto laboriosa e protratta nel tempo perché il tempo e lo spazio sono elementi costitutivi della dimensione in cui vivete, quindi elementi della Terra, leggi della Terra a cui voi, finora, avete ubbidito; ma questo tempo così lungo, così rarefatto non lo sarà più. Il tempo si accorcerà, si ripiegherà su se stesso per darvi la possibilità di una accelerazione della conoscenza sulle verità ancora nascoste, ancora solo intraviste dall'essere umano.

Si scopriranno delle leggi per accorciare anche le distanze, le grandi distanze dell'Universo. Già ci sono delle intuizioni in merito ma non sapete ancora come concretizzarle nei viaggi spaziali. C'è tutto un fermento che interessa - non solo la corsa allo spazio e quindi la conoscenza dello spazio – anche la conoscenza dell'intimo umano, ancora per molti sconosciuto.

Voi pensate di conoscere voi stessi ma io vi devo dire che non è così. Cosa sapete veramente di voi stessi? Quello che gli altri vi propongono, come vi vedono gli altri e come vi hanno insegnato a vedervi: attraverso l'educazione dell'infanzia e così come la società vi vuole. Questa non è la vera conoscenza di voi stessi. A volte si salta questo tipo di approccio perché può essere doloroso, può essere fastidioso vedere realmente i propri difetti, i propri limiti. Invece, nella conoscenza di se stessi c'è tanto di meraviglioso, di bello da scoprire che vale proprio la pena cimentarsi in questa impresa. Riscoprire la propria essenza significa mettere a nudo la divinità che è in ognuno di noi e di voi, la dignità dell'essere umano, la ricchezza della sua intelligenza e creatività e, inoltre, la profondità dell'amore che è una sorgente sempre continua, sempre perenne se non la facciamo inaridire, se non la chiudiamo come con un rubinetto, con la nostra volontà.

L'amore è una fonte inesauribile e non può essere bloccato da nessuna esperienza negativa, da nessun fatto doloroso: perché l'amore è la linfa vitale che Dio ci ha infuso in tutte le esistenze. Conoscendo se stessi, andando alla ricerca della profondità del proprio essere si scopre l'amore, si scopre l'amore per se stessi e l'amore verso gli altri. Non sarà mai uno psicologo a indicarvi la strada per vivere meglio, per godere in pieno della vita, ma siete voi stessi in grado di farlo, riconoscendo i vostri meriti, dando luce ai vostri pregi e accettando anche i vostri limiti così come accettate i limiti e i difetti degli altri ma continuando ad amarli perché vostri fratelli, perché  simili a voi.

Cosa vi porta allora a vederli diversi, a vederli nemici, a vederli pieni di difetti, insopportabili?

Io dico che è la vostra mente, sono i meccanismi della vostra mente che proiettano sul vostro prossimo ciò che rifiutate di voi stessi. Quegli elementi che voi rifiutate, che non accettate vi porta a trasmetterli, a proiettarli piuttosto sui vostri fratelli. Se si capisce l'inghippo, se si accetta questa verità allora sarà più facile amare il vostro prossimo, non come qualcosa di imposto dall'Alto ma come un riconoscimento di fraternità, di uguaglianza.

Se si è sulla stessa barca, se si è venuti su questa Terra per un compito soprattutto spirituale - ma soffrendo e patendo alla stessa maniera - non si può dire che qualcuno è stato più fortunato e un altro più sfortunato. Se andiamo in profondità, nelle vite dei nostri fratelli, ci accorgiamo che ognuno porta la sua croce, il suo fardello.

Anche in mezzo alla ricchezza, al benessere, alla notorietà c'è sempre un punto dolente nella vita di ogni uomo ed è questo che ci fa sentire più vicini -  fraternamente - a questi esseri considerati fortunati, eletti!

Noi leggiamo nei loro cuori come in un libro aperto, sentiamo i moti dei loro animi, sentiamo le lacrime dei loro cuori. Pur apparendo sorridente e radioso c'è tanta sofferenza anche nell'uomo più ricco o più famoso del mondo.

Perché tutto questo? Perché non sono i beni materiali e gli onori della Terra a dare significato alla vita, il vero significato alla vita. Spesso sono le cose più semplici che fanno vivere meglio, che danno gioia, serenità, benessere e non certo e soltanto il conto in banca - e non auguriamo ai nostri fratelli di vivere in povertà, in miseria – ma il benessere è qualcosa che deve essere costruito all'interno di sé, prima di tutto, e poi ben venga il benessere esteriore!

Spesso, invece, si cerca di colmare il vuoto dell'animo con una ricchezza di beni, di proprietà, di averi e il vuoto interiore rimarrà sempre. I nostri fratelli - e sono tanti su questa Terra - sono molto sconsolati, sono molto infelici, tanto che neanche le droghe riescono a colmare questa infelicità.

Attenzioniamo la sorella Angela che ha affrontato un intervento delicato al suo arto. Il decorso post-operatorio sarà senza complicazioni e la guarigione sarà accelerata dal nostro intervento spirituale.

DOMANDA

F. A causa della densità che si sta man mano sottilizzando nella nostra Terra, quale sarà la sorte di chi non saprà o non potrà adeguarsi a tale energia quantica?

R: Certo, non è quello che vi aspettate, che le persone che non si adeguano dovranno morire o comunque avere delle grosse malattie. È un procedimento veloce rispetto al passato ma non così accelerato come qualcuno pensa.

Avverranno delle modifiche e man mano che le energie aumentano ci saranno ripercussioni a livello fisico senz'altro e, soprattutto, a livello mentale. C'è molta gente che ormai ha raggiunto una certa età e quindi è difficile che possa cambiare forma mentis perciò queste persone magari continueranno a vivere ma non faranno danno a nessuno e, finché non faranno ulteriore danno ad altri uomini, potranno arrivare a una età elevata. Quelli che, invece, potrebbero fare molto danno ad altri uomini, subiranno una trasformazione di tipo nervoso, un’alterazione dei processi nervosi - le vostre classiche malattie nervose - per cui si troveranno impediti a fare del male.

Avviene una auto selezione molto più rigida che in passato. Essa farà sì che produrrà la scomparsa di tutti quegli elementi perturbativi che danneggerebbero il clima generale della vita perché saranno resi inoffensivi.

Questa e la cosa più importante perché c'è sempre la Legge d’amore che vige in tutti i processi di trasformazione: costoro si troveranno ad essere inoffensivi se non si adegueranno al cambiamento, così continueranno a vivere senza fare ulteriori danni al resto dell'umanità.

Addio, fratelli.

 

 

Il cambiamento vibrazionale della terra energie e trasformazione effetti

 

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email