Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Gruppi preghiera

La Vita è Ora E Ora Il Momento

La Vita è Ora E Ora Il Momento Di Crescita Nello Spirito

 

La Vita è Ora E Ora Il Momento

 

Le Guide Angeliche dettano a Lidia al Gruppo di preghiera Amore e guarigione di Catania

 

22.04.2014

 

Un saluto a tutti voi, fratelli diletti, e un saluto particolare alla sorella che questa sera ospitate nella vostra casa e di cui ricordiamo, ricordiamo tanto la dolcezza del suo carattere, la disponibilità immensa del suo cuore: elementi che la contraddistinguono e che ella porterà con sé come elementi peculiari del suo Essere, in tutte le sue esistenze incarnative.

 

Qualcuno pensa, erroneamente, che le caratteristiche di un individuo, di una creatura, siano esclusivamente il risultato delle sue esperienze sin dalla prima infanzia, esperienze che hanno forgiato il suo carattere e hanno dato a questa creatura quelle caratteristiche uniche e irripetibili, ma non dobbiamo dimenticare che nel modo d'essere di ogni fratello c'è l’apporto, la presenza delle caratteristiche del suo Spirito. È in questo connubio che ognuno di voi si differenzia dall'altro, dalla somma di queste caratteristiche, del cosiddetto bene e male - per dirla con voi - che ogni creatura è unica e irripetibile. E così, anche noi vi conosciamo dalla nostra dimensione, vi riconosciamo, come più volte abbiamo ripetuto, per le vostre caratteristiche e perché abbiamo fatto un percorso, un tratto di percorso insieme in altre esistenze, in altre vite. E così, quando voi passerete ad altre dimensioni, quando lascerete il corpo mortale su questa Terra, riconoscerete chiaramente le Guide che vi accompagneranno, secondo le caratteristiche dell'individualità spirituale di ciascuno.

 

Nel vostro mondo, dove sono presenti i sensi, voi date più attenzione, date più valore a ciò che i vostri sensi vi riproducono, vi comunicano: la vista, l'udito, la parola. Quindi, anche la vostra caratterialità è infarcita, è impostata sui sensi, su quello che il vostro corpo fisico esprime, mentre si dà meno importanza a ciò che viene dall'interiorità, quella parte di interiorità che rappresenta lo Spirito che dimora dentro di voi e che, non potendosi mostrare, spesso fa a pugni con le varie credenze soggettive che ne ostacolano il libero manifestarsi. Anche le emozioni meno riferibili alla parte fisica, i sentimenti, sono riconducibili alla spiritualità che risiede in voi.

 

Spesso si fa confusione, e non è chiara la distinzione, tra emozione e sentimento: è vero che un sentimento che nasce e viene mantenuto nella vostra vita, ha sempre una provenienza emotiva, perché senza emotività non potreste riconoscere l'amore, senza l'emotività non potreste sentirvi felici e gioiosi. L'emotività, quindi le emozioni, hanno un ruolo significativo e importante, e non bisogna disconoscere che il vero sentimento, l’armonia, la quiete interiore scaturiscono dallo Spirito presente in ogni creatura e che a volte, anzi spesso, non può manifestarsi, non può alzare la sua Voce quando c'è troppo affollamento nella vostra interiorità, quando esistono troppe sollecitazioni di natura materiale, quando regna il caos, quando non c'è disciplina, quando lo Spirito è assente, perché viene così negata la sua esistenza.

 

Qualcuno pensa che la spiritualità sia collegata unicamente alla religione e a tutte quelle ritualità che le varie religioni propongono. Ciò è vero per certi versi, ma a volte religione e Spirito non coincidono. Chi, poi, pensa che per potere dare significato, risalto allo Spirito bisogna passare all'altra vita, anche in questo è in  errore. Si dice, spesso, che chi muore passi a miglior vita, anche questo appartiene a degli slogans che non hanno fondatezza. Quello che vivete nel corpo fisico è anche Vita, con tutti i problemi, con tutte le sofferenze che alla vita si accompagnano, ma anche con tutte le gioie e le soddisfazioni che l'esistenza vi dà, gioia e soddisfazione che non bisogna disconoscere e che, a nostro parere, servono per far pesare meno le sofferenze della vita, servono per dare contentezza e continuità alla vita. Senza queste gioie dell'esistenza - come più volte abbiamo accennato – la vita si spegnerebbe in un attimo, è come se, attraverso le gioie, si tenesse acceso il motore della vita.

 

Come per il motore di una macchina, la vostra esistenza ha bisogno di alimenti, alimenti fisici ma anche alimenti spirituali per la vostra interiorità.

 

Come si fa a dire che la vita dopo la morte sia migliore di questa che state vivendo? Nessuno può garantirvi questo nel passaggio dimensionale. Ciò che vi portate appresso sono emozioni, sentimenti, che coloreranno l'esistenza futura in un modo o in altro modo. Se vi portate appresso risentimenti e rancori, la vita futura sarà complicata, sarà pesante, forse più pesante della vita fisica.

 

Questo, per dirvi che l'impegno maggiore, il lavoro più proficuo, deve essere espletato finché siete vivi, finché siete su questa dimensione, e se alleggerirete la vostra esistenza da quei pesi inutili e farete spazio, se ricavate spazio nel cuore spirituale per dar posto alla gioia, all'amore, allora vi porterete fardelli leggeri, ma più che fardelli saranno compagni di viaggio piacevoli, necessari. L'impegno più grosso è riservato a chi è ancora in vita, e fino all'ultimo respiro si deve fare esperienza, si deve imparare sempre qualcosa, ma non solo dal punto di vista cognitivo, imparare, piuttosto, ad amare di più, a capire cosa bisogna capire di più: cercare di comprendere maggiormente i vostri fratelli, capire le motivazioni dei loro atteggiamenti, dei loro comportamenti, ed accettarli comunque in toto, nell’aspetto piacevole ed in quello meno piacevole, nell'aspetto gratificante e in quello non gratificante.

 

La comprensione non ha mai una fine, e anche noi, nella nostra dimensione così rarefatta rispetto alla vostra Terra, sperimentiamo ulteriormente la comprensione, comprensione che è anche compassione, amore senza contropartita, amore che è dedizione totale.

 

Se la scintilla divina è in ognuno di noi, è insito anche il marchio dell'amore, il gene dell'amore, che ha la caratteristica di svilupparsi enormemente, di crescere enormemente, una crescita che non ha mai una fine, perché quando si è in Dio, si è nell'Amore pieno, nella completezza dell'Amore. Un'aspirazione condivisa con tutti gli esseri del Creato è la riunione con Dio, con l'Unità, perché noi stessi abbiamo creato questo senso di allontanamento, di scissione, di divisione dal nostro Creatore. Sappiamo che è anche un'illusione, tuttavia c'è sempre questa tendenza, questo anelito a ricongiungerci a Dio. È un’illusione che man mano diventa sempre più sottile, man mano che si perdono i Corpi, da quello più pesante a tutti gli altri, cadendo l'illusione si ha la conoscenza totale della Realtà, della Realtà assoluta, della Realtà divina.

 

Anche voi, fratelli, pensate di essere lontani da Dio, di essere soltanto il vostro corpo fisico e credete - per fede - che vi accompagni il vostro Spirito. Anche in voi c'è questo anelito a crescere in saggezza, in virtù, in conoscenza, per ricongiungervi a Dio, al nostro Creatore.

 

La fede, dunque, è importantissima per dare la possibilità di sopportare, di non dare eccessiva importanza agli elementi della materialità che spesso vi danneggiano, che vi mettono a volte il bastone tra le ruote nel percorso incarnativo.

 

Noi vorremmo sempre parlarvi, chiarire i vostri dubbi, rispondere ai vostri interrogativi, e siamo sicuri che ce ne sono tanti; pertanto, vi sollecitiamo a formularli, in modo da dare a noi la possibilità di esporvi il nostro pensiero, quel grado di verità che ci è consentita, ma, soprattutto, renderci utili, necessari, necessari alla vostra vita, alle vostre esigenze. Quindi, mettete in pratica questi suggerimenti e sentite la necessità di formulare dei quesiti, delle domande, anche quelli che esulano dalla vostra quotidianità.

 

Per ora io mi fermo per darvi la possibilità di chiedere, se avete qualcosa che vi sta a cuore, chiedete fratelli.

 

Addio, fratelli.

 

 

La Vita è Ora E Ora Il Momento Di Crescita Nello Spirito è Messaggi dalle Guide Angeliche 22.04.2014

 

La Vita è Ora E Ora Il Momento Di Crescita Nello Spirito

 

La Vita è Ora E Ora Il Momento

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email