Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Gruppi preghiera

Il segreto della felicità e del benessere

Il segreto della felicità e del benessere

 

Il segreto della felicità e del benessere

 

Le Guide Angeliche dettano a Lidia al Gruppo di preghiera Amore e guarigione di Catania

 

17.05.2016

 

Fratelli diletti, è sempre una gioia immensa ritrovarvi; questa sera, poi, così numerosi! Sento che nei vostri cuori c’è una grande aspettativa per questo incontro che, come sempre, produce un effetto meraviglioso. Cioè a dire, potenzia l’energia della vostra persona e vi fa essere realmente voi stessi, vi fa apparire secondo la natura divina di cui siete portatori.

 

Questo aspetto divino dà Luce alla vostra vita, rischiara tutti i vostri percorsi e fa da mediatore tra le evenienze, quelle non gradite che purtroppo la vita può riservare. Una mediazione che riduce, a volte annulla, effetti negativi di un incontro, di un evento. Ecco perché la fede che vi sostiene, che è la fiducia piena nelle vostre potenzialità, ma anche nei riguardi delle Guide che vi affiancano, questa fiducia piena deve essere sempre presente nella vostra vita e accompagnarvi costantemente.

 

Vista la grande presenza di fratelli, così desiderosi di entrare in contatto con i nostri Spiriti, vogliamo dedicarvi un Cerchio di guarigione, che serve a diminuire i vostri malanni, ad armonizzare tutti i vostri corpi, da quello più pesante a quelli più sottili. Quindi, cominciate a sgomberare la mente da ogni pensiero assillante, fate spazio nel vostro cuore perché possa introdursi l’amore, quell’amore che noi vi mandiamo, che è l’Amore di tutto l’universo.

 

Una grande carica di energia pervade i vostri corpi, li nutre e li sazia come se fosse cibo. È un cibo spirituale di grande valenza, e può essere utilizzato per vari motivi, per tutti quegli scopi a vostro beneficio, a beneficio della vostra salute e della vostra tranquillità interiore.

 

Come un Cerchio luminosissimo, attraversa tutti, e sosta in quelle parti del corpo che sono più carenti di energia, che si sono indeboliti. Si ferma tra apparato e apparato, perché possano ripresentarsi le comunicazioni interrotte da qualche disfunzione, da un non corretto allineamento dei vostri Centri.

 

L’energia d’Amore che vi inviamo, è un’energia guaritrice di molti malanni, anche di quelli che sembrano ineluttabili nei casi previsti dal vostro karma. Questa energia può fare tanto, può alleviare effetti dannosi, può diminuire la virulenza di certe patologie.

 

È vero anche che ci sono dei piccoli malanni con cui dovete convivere, e sono a volte necessari perché costituiscono l’elemento di disintossicazione da tutta quella negatività, da quel malanimo di cui, a volte, vi nutrite. Sono delle necessarie fuoriuscite di ciò che, nel tempo, potrebbe diventare un male terribile, un male incurabile. Il vostro organismo ha bisogno, a volte, di scrollarsi di dosso quello che non è necessario alla vostra vita, alla vostra salute. Lo fa in maniera, a volte atipica , facendo insorgere piccoli malanni, piccoli malesseri, che si risolvono senza molte cure e farmaci, si risolvono a volte da soli, in poco tempo. Ciò per evitare quella bomba ad orologeria che tanto livore, tanto risentimento accumulato nel vostro organismo, potrebbe da un momento all’altro, scoppiare con una malattia grave. Tutto questo vi dico perché, a volte, è necessario convivere con piccoli malanni e piccoli malesseri, che certo non compromettono la gioia di vivere, anche se momentaneamente sono fastidiosi.

 

Ritorniamo al Cerchio di Amore e di Luce che abbiamo creato assieme a voi, e provvediamo a riempire il vostro cuore, quello che avete svuotato dalle emozioni inutili, con l’amore vero, con l’amore autentico: Amore ed Energia dell’Universo che vi fanno sentire sazi, felici, acquietati.

 

Ogni ricordo tumultuoso della vostra vita, del presente e del passato, viene dimenticato, annullato, perché questa nuova Presenza vi riempie totalmente; non c’è posto per il passato, non c’è posto per il malumore.

 

Considerate questo Cerchio di Amore e di Luce come una cura ricostituente che si affianca alle cure mediche,  e collabora anche all’efficacia di queste cure. Per cui, tutte le volte che prendete un farmaco pensate che c’è anche la nostra Energia che si affianca ad esso, c’è l’Amore che lo rende efficace e capace di annullare i vostri malanni.

 

Anche nelle cure mediche, bisogna affiancare sempre la fiducia, fiducia nel farmaco e fiducia nel medico che ve lo ha prescritto. Questa sinergia è importantissima e non va mai dimenticata, né considerata inutile. Come in questo momento, ciò che si sta verificando nei vostri corpi è qualcosa di eccezionale, qualcosa di fuori del comune. È un Evento che avrà i suoi effetti anche dopo la chiusura di questa Seduta, vedrete i suoi effetti domani e nei giorni a venire.

 

Vi sentirete più calmi, più sereni, più fiduciosi, vi sentirete in grado di affrontare la vita giorno dopo giorno, e questo deve essere un grande risultato, un risultato che non può svanire dopo questa serata; non può essere dissipato dalle frivolezze del vivere, dalle inutilità o le banalità del quotidiano. Ricordatevi della preziosità dell’Evento che vi sta investendo, che state sperimentando assieme a noi.

 

Qualcuno pensa che la vita è molto di più di quello di cui noi parliamo, ma essa vi appare così perché le avete conferito un’importanza maggiore di quella che è. Qual è dunque la priorità da seguire? Cercare di essere felici, fare di tutto per sentirsi realizzati, anche nel proprio piccolo, anche nel proprio entourage. La soddisfazione di aver raggiunto quel quid che vi siete prefissato, dovrebbe farvi sentire felici, appagati. Non sarà dunque il denaro, o l’acquisizione di beni a riempirvi la vita, ma questo senso di benessere totale, di appagamento totale che l’uomo sempre, da che è sulla Terra, cerca di raggiungere, senza riuscirci.

 

Ma, allora dove sta il segreto della felicità, il segreto del benessere completo? Essere sempre presenti a se stessi, anziché pensare al passato, ai guai del passato, ai dispiaceri del passato. Essere attenti al presente, al momento che si sta vivendo, attimo per attimo, e goderne in pieno, anziché pensare al futuro e paventarlo come non gradito o non realizzabile.

 

Bisogna essere sempre attenti al presente. La vita, poi, di voi fratelli umani, così fragile, così breve, nessuno sa quanto durerà. E allora, anziché preoccuparsi di ciò che sarà il domani, siate felici, contenti del vostro presente, di tutto quello che avete realizzato fino ad oggi. E non saranno, certo, le grandi realizzazioni a riempirvi il cuore ed a tranquillizzare la mente, perché le grandi realizzazioni hanno degli aspetti negativi, quasi sempre; piuttosto saranno le piccole realizzazioni, quelle che otterrete con voi stessi, nel rapporto con voi stessi e nel rapporto con gli altri.

 

Quando aprite gli occhi dopo una notte di sonno, ringraziate il Creatore di questo giorno in più di vita che vi offre, e fate in modo di metterlo a frutto. Ogni giorno deve essere colmo di azioni, di pensieri positivi, utili, necessari. Non sprecate i vostri giorni con rabbie, con rimpianti, è uno spreco enorme di energie e non va fatto! Sì, a volte si può essere irritati, ma deve durare solo un minuto, un secondo, fate in modo di riprendere immediatamente la vostra serenità interiore. Oltretutto, ogni arrabbiatura, ogni inquietudine costante, non fa altro che danneggiarvi, danneggia solo voi stessi e non produce quegli effetti che vorreste, che desiderereste.

 

Quindi, reimpostare la propria vita in maniera diversa del passato è un impegno che voi avete assunto con noi, fratelli, in tutti questi anni di sodalizio, in questo scambio di amore e di energia che ci vede uniti, così uniti che voi non potete immaginare.

 

La vita, dunque, è bella, deve essere bella ai vostri occhi, anche con quelle brutture che spesso non si possono evitare. La vita è bella perché voi così la volete vedere e la volete vivere. E siccome il pensiero è energia, il pensiero è realizzazione, ciò che pensate diventa concreto, diventa realizzato, ma ci vuole costanza, ci vuole forza d’animo. Non bisogna mai scoraggiarsi se le cose non procedono, immediatamente, così come desidera il vostro cuore. Siate fermi, decisi, siate tenaci nel volere qualcosa che è per il vostro bene, se lo volete con tutto voi stessi, si realizzerà. Tutte le forze del Cielo sono a vostro favore perché vi amano, non sono come i vostri fratelli umani che vi invidiano e che, a volte, vogliono il vostro male.

 

I Fratelli dell’Universo, gli Esseri di Luce, desiderano il vostro bene e la vostra felicità, perché nella fraternità cosmica siamo tutti uniti e godiamo del bene degli altri, il bene degli altri è il nostro stesso bene.

 

Siamo Uno, siamo un tutt’Uno con Dio, con il nostro Creatore, e queste separazioni, queste divisioni che attualmente vedete tra la vostra gente, sono solo i vostri occhi, guidati dalla  mente piena di pregiudizi, a  farveli vedere.

 

Noi siamo tutti uniti nell’amore di Dio, nell’Energia dell’universo. Tutte le separazioni, tutto ciò che vi appare distorto, diverso da voi, è frutto della vostra mente. Ma se mettete in funzione il cuore, allora anche i vostri occhi vedranno così come detta il cuore, non vedranno differenze di razza, di colore di pelle, di religione. Anche nell’ambito dei vostri amici, della vostra famiglia, non ci saranno divisioni e divergenze. Se tutto risiede nella mente, che recepisce le emozioni delle esperienze, ma li distorce nella maniera con cui è stata programmata, allora tutto diventerà sempre negativo, tutto diventerà difficile: vedrete nemici ed ostacoli, dovunque, davanti a voi.

 

Quindi, bisogna ristrutturare e riprogrammare la mente con elementi nuovi, quegli elementi che sono il cuore, l’amore e - soprattutto - l’intelligenza, perché avete una grande carica d’intelligenza che vi viene dall’eredità divina: una Luce che rischiara dove c’è oscurità, dove c’è ignoranza, e l’ignoranza è oscurità, l’ignoranza è pregiudizio.

 

L’intelligenza divina che vi accompagna è la vostra alleata, deve programmare la mente secondo i nuovi concetti, secondo le nuove metodologie, quelle che noi vi suggeriamo. Dovete essere voi a padroneggiare la mente, non la mente a padroneggiare voi.

 

Ora io mi fermo, per darvi la possibilità di fare qualche domanda. Noi siamo qua anche per chiarire i vostri dubbi, le vostre incertezze, secondo le nostre possibilità e nei limiti delle nostre possibilità.

 

Parlate, chiedete fratelli, siamo qui per voi.

 

Il segreto della felicità e del benessere è il Messaggio dettato dalle Guide Angeliche il 17 maggio 2016

 

 

 

Il segreto della felicità e del benessere

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email