Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Umanità

Manifestazioni Dell'Amore E Le Limitazioni Dei Vostri Sensi Fisici La Realtà

Manifestazioni Dell'Amore E Le Limitazioni Dei Vostri Sensi Fisici La Realtà
 
Miei fratelli così amati e mie sorelle così amate, oggi con la Sara Luce abbiamo risposto ad una delle vostre lettere e oggi abbiamo deciso di parlarvi di questo grande Amore che proviamo nei nostri cuori per ognuno di voi fratelli nonchè figli del Padre nostro e figli nell'Amore di mia madre, la Vergine Madre Maria.
 
Fratelli, il nostro grande Amore per ognuno di voi ha diverse manifestazioni, dal comparirvi nel nostro corpo di luce, all'aiutarvi attraverso i vostri Angeli, fino a concludere mettendo sul vostro percorso proprio le persone con le quali voi potete sperimentare e crescere nell'Amore.
 
Questo nostro impegno per ognuno di voi più che costante, è continuo, per noi occuparci di voi è lo scopo della nostra esistenza, nell'aiutarvi a crescere, vi assicuro, mettendo continuamente tutto il nostro Amore, questo scopo viene raggiunto e scopo di tutto è aiutarvi a ritornare puro Amore come quando siete stati creati dal Padre nostro.
 
Certo, le nostre presenze costanti, spesso non si manifestano nella forma del nostro corpo di luce, ma questo non significa che questo nostro corpo di luce sia determinante sul credere o non credere alla nostra esistenza.
 
Possibile miei amati fratelli che solo i vostri occhi possano darvi questa certezza?
 
Sono stati edificati templi dove con le nostre presenze ci siamo manifestati a voi tutti, ogni anno milioni di persone si recano in questi luoghi, possibile che i vostri occhi abbiano bisogno di guardarci per credere?
 
Questi vostri occhi sono quindi così importanti per risolvere questa questione se credere o non credere?
 
Possibile che tutto si risolva solo attraverso i vostri occhi fisici?
 
Certo, mediante i vostri occhi fisici voi conoscete quella che i vostri occhi percepiscono come realtà fisica, attraverso i vostri occhi percepite colori e forme e avete un'idea, frutto dell'esperienza, sulla sostanza, sulla consistenza, di tante cose che vi circondano, ma voi pensate davvero di percepire la realtà attraverso i vostri occhi?
 
Vi è stato insegnato che è impossibile per voi guardare, accorgersi, di tanti colori che in effetti compongono la realtà nella sua vera realtà, i vostri occhi percepiscono la luce ma questa luce che percepite è solo una parte della vera realtà, alcuni vostri fratelli presenti nel vostro mondo, percepiscono molta più luce, l'aura delle persone, delle piante, degli animali e anche degli oggetti inanimati per voi e questo fenomeno fratelli che vengo a spiegarvi serve perchè voi riflettiate bene sui vostri occhi e sulla realtà delle vostre percezioni.
 
Forse solo scoprendo che i vostri occhi possono percepire molto di più di quanto voi siete abituati a percepire, metterete in dubbio che la vostra Fede possa essere condizionata dalla percezione dei vostri occhi fisici.
 
Passiamo dunque a questo esercizio di oggi.
 
Rilassatevi, chiudete i vostri occhi, fate attenzione a quello che compare quando i vostri occhi sono chiusi.
 
Vedete quanto buio c'è dentro i vostri occhi eppure vedete anche voi della luce; questa presenza di luce non è dovuta alle vostre palpebre, provate più volte a chiudere e aprire i vostri occhi e vedrete quanto cambia l'impressione della luce nel buio dei vostri occhi.
 
Vi siete accorti?
 
Allora continuiamo.
 
Sempre con i vostri occhi chiusi prendete ora un oggetto e ponetelo davanti ai vostri occhi, che succede? Niente, ma voi sapete che quell'oggetto esiste anche se i vostri occhi non lo percepiscono, ma quell'oggetto c'è, esiste.
 
Ricordate il nostro discorso sull'esistenza di una vera realtà anche quando gli occhi fisici non percepiscono niente?
 
Questo primo passo è stato d'aiuto per comprendere questo primo concetto: nella vostra realtà non percepite tutte le cose presenti nella vera realtà pur esistendo nella luce queste cose.
 
Passiamo alla seconda riflessione.
 
Siete sempre rilassati? Alcune persone percepiscono gli oggetti dal calore che emettono.
 
Tenendo i vostri occhi chiusi, riuscite a percepire il calore di un oggetto, riuscite a vedere quella sagoma illuminata dal calore?
 
No, certo, forse qualcuno ma la maggior parte di voi probabilmente non percepirà niente, eppure ogni oggetto ha una sua temperatura che emana attraverso l'oggetto stesso. I vostri occhi non lo percepiscono eppure esso esiste, è molto evidente per noi, anche questo calore appartiene alla vera realtà e voi pur conoscendolo, non lo percepite con i vostri occhi fisici, esso esiste ma i vostri occhi non lo percepiscono.
 
Passiamo alle emozioni, molti di voi fratelli percepiscono dal rossore dei propri fratelli un'emozione che spesso definite di imbarazzo, quando questo colore compare sul volto di un vostro fratello voi siete abituati a pensare immediatamente che ci sia un problema di imbarazzo, miei fratelli quello che i vostri occhi non percepiscono è che ogni emozione produce un suo proprio colore che cambia repentinamente al susseguirsi delle vostre emozioni nel corso del tempo.
 
Anche questo i vostri occhi fisici, gli occhi della maggioranza di voi, non lo percepiscono eppure le emozioni sviluppano colori, i vostri colori.
 
Affrontiamo un altro aspetto legato sempre al colore, quando pensate a un vostro fratello voi inviate luce comunque colorata, è difficile spiegarvi perchè anche questo i vostri occhi fisici non lo percepiscono eppure anche questa è vera realtà, la realtà che i vostri occhi fisici non possono, tranne qualche caso, percepire.
 
Passiamo adesso ad un altro aspetto dei colori, i colori hanno anche una determinata frequenza, tanto più la frequenza aumenta tanto più i colori sono luminosi, noi percepiamo anche la differenza di frequenza di ogni colore, i nostri occhi percepiscono tutta questa differenza, i vostri occhi non percepiscono molta differenza tra queste frequenze ad eccezione di una grossa differenza nella frequenza e cioè se il colore è più o meno brillante, i vostri occhi solo questo colgono della frequenza dei colori eppure queste differenze esistono nella vera realtà.
 
I vostri occhi sono quindi molto molto limitati nelle loro percezioni eppure vi fidate dei vostri occhi fisici.
 
Passiamo alla luce del vostro cuore; vi siete divertiti quando vi abbiamo dettato quel messaggio in cui vi avevamo invitati a sperimentare i colori del vostro proprio cuore legati alle emozioni d'affetto?
 
In quella situazione i vostri occhi mentali e non fisici hanno visto questi colori, con gli occhi mentali avete conosciuto la vostra fiammella e i colori che la vostra fiammella assumeva a seconda delle emozioni che voi provavate e dei pensieri d'Amore che voi sperimentavate. Questa è la vera realtà, l'avete visto voi stessi nel corso di quell'esercizio e ricordate con quanta chiarezza avete visto quei colori e il loro variare, eppure i vostri occhi fisici non hanno visto proprio niente, voi eravate in contatto con la vera realtà in quel momento e non con la realtà limitata dei vostri occhi fisici.
 
Alfine un altro aspetto legati ad altri sensi, avete mai sentito un suono che nella realtà non c'era? oggi abbiamo un'esperienza diretta della nostra Sara Luce, questa mattina il suo Angelo l'ha svegliata facendole sentire un trillo di un telefono, ma il telefono fisico della Sara non squillava e anche il suo telefono ha un suono molto diverso, la Sara ha aperto gli occhi, ha guardato la sveglia, si è accorta che da li a un minuto sarebbe suonata la sua sveglia e l'ha spenta prima che suonasse. La Sara sa di questo suo Angelo ed è contenta di essere svegliata da lui e ogni tanto lui le fa questo regalo. Ritornando al nostro discorso di oggi, l'udito mentale può percepire suoni che non esistono dunque nella realtà fisica, vi è capitato mai di sentir suonare il telefono mentre nella realtà non squillava affatto? Questi sono i pensieri di chi sta pensando intensamente a voi. I vostri occhi fisici come le vostre orecchie fisiche non percepiscono questo come realtà eppure a un differente livello queste percezioni sono tutte percezioni della vera realtà.
 
Le limitazioni dei vostri sensi sono molto evidenti, siete tutti d'accordo? E allora perchè basate su queste evidenti limitazioni la vostra consapevolezza sull'esistenza o meno di tutti noi?
 
Se i vostri sensi sono limitati è ovvio che la vostra percezione della vera realtà sarà distorta, se invece cominciate a dare ascolto alle vostre percezioni interiori, se mettete attenzione proprio sul vostro cuore, con la vista, con l'udito, ma anche con il tatto e perfino con l'olfatto e con il gusto, potrete percepire con i vostri sensi mentali una parte molto più grande della realtà che vi circonda, potrete percepire molto meglio le nostre presenze spesso fatte di coccole, di profumi nostri e dei vostri Angeli, spesso fatte di parole dette proprio ai vostri sensi mentali, spesso sono parole d'aiuto, spesso sono consigli utili a voi in quel momento, spesso sono parole di incoraggiamento, ma ancora più spesso sono parole d'Amore da fratello a fratello, da Madre al proprio figlio, dal Padre alla propria creatura.
 
Con queste ultime parole vi invito a cercare conferma della nostra presenza non nelle limitazioni dei vostri sensi fisici ma nella grande dimensione del vostro proprio cuore.
 
Vi saluto anche quest'oggi sperando di avervi aiutato ancora un po'.
 
Un bacio grande grande che vi giunga dai vostri cuori
 
Questo vostro fratello Gesù
 
Messaggio trasmesso dal Cielo il 13.01.2005
 
Titolo Manifestazioni Dell'Amore E Le Limitazioni Dei Vostri Sensi Fisici La Realtà
 
 

Stampa Email