Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Umanità

La Ricerca D'Amore Riflessione Su Quando Guardate Questo Cielo

La Ricerca D'Amore Riflessione Su Quando Guardate Questo Cielo
 
Miei cari fratelli e mie care sorelle, questo titolo di oggi esplicita già il contenuto del nostro messaggio di oggi.
 
Con questo piccolo esercizio di oggi vi voglio invitare a riflettere su quando vi capita di guardare nella nostra direzione, verso quello che voi pensate sia il nostro Paradiso e delle emozioni che voi provate quando pensate a noi tutti.
 
Ricordate l'ultima volta che avete guardato al Cielo?
 
Ricordate e scrivete sulla carta le emozioni che vi hanno spinto a guardare verso di noi e ricordate le emozioni che avete provato in questo contatto dentro il vostro cuore.
 
Se non riuscite a ricordare l'ultima volta, non c'è nessun problema, potete farlo in questo momento, rilassatevi e guardate verso di noi e poi trascrivete le emozioni che provate in questo contatto.
 
Avete scritto molte emozioni, mi sembra, potete raggrupparle sotto alcune voci principali, per esempio sotto la voce richiesta di aiuto o speranza o sogni o richiesta per gli altri e altre voci principali.
 
Buon lavoro.
 
Adesso analizziamo queste voci che avete scritto.
 
Riflessione: notate quello che voi chiedete come nostro intervento?
 
Alle volte molte situazioni possono essere risolte proprio da questo Cielo, dal mettervi, per esempio, in contatto con le vostre persone care che oggi sono qui con noi, alla richiesta di un nostro intervento in una situazione vostra o dei vostri fratelli dove c'è una reale e grande difficoltà per risolvere determinati problemi ma alle volte questo nostro intervento è richiesto al posto del vostro proprio intervento.
 
Perchè fratelli quando voi guardate verso il Cielo non pensate anche a quello che voi stessi potete personalmente fare per aiutare voi stessi o i vostri fratelli?
 
Sono tanti i fratelli che guardano a noi invece di guardare a quello che loro stessi attraverso il proprio Amore possono fare, possono donare.
 
È questa miei fratelli la riflessione che vi invito a fare guardando le vostre emozioni oggi trascritte su questo foglio.
 
Quando siete venuti sulla terra volevate sperimentare il donare il vostro Amore in tante e tante condizioni diverse e questo è il compito che vi siete dati.
 
I vostri occhi chiedono a noi però troppo spesso di procedere al posto vostro e questo fratelli non serve al percorso di crescita che state facendo.
 
Per questo a volte dal Cielo giungono segnali di incoraggiamento ad occuparvi con tutto il vostro impegno delle situazioni per le quali chiedete il nostro aiuto.
 
Certo, noi ci siamo sempre, siamo sempre al vostro fianco e anche stimolarvi ad occuparvi direttamente dei vostri problemi è un modo importante di esservi accanto.
 
Che tristezza quando vediamo quegli occhi di quella persona che si rivolge a noi tutti per essere aiutata quando la soluzione è alla portata proprio di quella persona; l'emozione che proviamo è una grande tristezza perchè quella persona ha una grande ricchezza e sembra non accorgersi o sembra non valutarla nel suo splendore.
 
Per questo miei fratelli oggi vi sto dettando questo mio messaggio, per ricordare a voi tutti la ricchezza che c'è in ognuno di voi e questa ricchezza si chiama proprio Amore.
 
Con gli stessi occhi con cui guardate verso il nostro Cielo, guardate un po' quello che c'è intorno a voi, guardate le molte situazioni nelle quali siete inseriti e guardate le molte situazioni del vostro mondo.
 
Cosa vedete?
 
Solo persone, fratelli e sorelle, Anime nel loro corpo fisico che stanno sperimentando esattamente come voi tutti questo sentimento, l'Amore.
 
Possibile che sia la ricerca d'Amore la chiave per comprendere tutto quello che vi circonda?
 
In fondo in fondo, al di la delle migliaia di parole dette o pensate, è possibile che sia solo questa la chiave di tutto?
 
Più che una chiave, miei fratelli e sorelle, questa è la verità.
 
Possibile mai?
 
Do voce ai vostri pensieri fratelli, è possibile anzi è proprio così.
 
Adesso con i vostri stessi occhi, riguardate ai vostri propri fratelli con la domanda: 'È un problema d'Amore quello che guardo osservando gli altri miei fratelli e osservando i problemi del mondo?'
 
Questa è l'ottica giusta miei fratelli per guardare e per poter affrontare moltissimi dei vostri problemi e trovare le soluzioni che rispettano molto di piu' l'Amore di quelle che hanno determinato gli stessi problemi.
 
Continuiamo con l'esercizio seguente.
 
Vi siete accorti che tutto quanto ruota intorno al concetto di Amore?
 
Prendiamo il nostro foglio scritto poco fa e mettiamo accanto a ogni singola voce o singolo problema qual'è probabilmente il problema legato all'Amore che questo problema esprime.
 
Nel rispondere, in questo esercizio, tenete conto che la ricerca d'Amore si svolge iniziando dall'egoismo come manifestazione dell'assenza d'Amore verso se stessi, attraverso l'egoismo come manifestazione di assenza d'Amore verso gli altri fratelli, passando poi attraverso una limitazione dell'Amore verso se stessi, poi alla limitazione d'Amore verso i propri fratelli, per andare verso un'espressione maggiore di Amore per se stessi, e poi dell'Amore verso gli altri fratelli, per poi concludersi con un grande Amore verso se stessi e per concludere un grande Amore verso gli altri fratelli.
 
Non so se avete notato che entrambi gli elementi, Amore per se stessi e Amore per gli altri fratelli, procedono insieme.
 
Questo è importante notarlo perchè i maestri terreni spesso vi hanno insegnato a mortificare voi stessi in contrapposizione al vostro impegno verso gli altri fratelli.
 
Questo non è stato detto mai da nostro Padre, in nessun luogo e mai in nessun tempo perchè miei fratelli la crescita dell'Amore verso i fratelli deve essere successiva alla crescita dell'Amore per se stessi.
 
Come possiamo noi donare agli altri, fare agli altri ciò che vorremmo fosse fatto a noi, se noi fossimo i primi a non donare, a non fare niente per noi stessi?
 
Ogni essere umano ha bisogno di mettere l'Amore nella propria vita prima di poterlo donare agli altri; ogni essere umano ha bisogno di stabilità prima di occuparsi della stabilità degli altri fratelli; ogni essere umano ha bisogno di appagamento, di realizzazione, prima di poter aiutare gli altri fratelli; ogni essere umano ha bisogno di sentirsi amato, compreso, sostenuto, prima di poter donare queste preziose ricchezze che nascono dall'Amore ai propri fratelli.
 
Questo non significa che solo quando la singola persona ha raggiunto questo livello d'Amore per se stessa allora può donare agli altri fratelli, ma quello che è veramente importante è che la crescita nell'Amore si svolge sul piano Amore per se stesso e contemporaneamente si svolge sul piano Amore verso gli altri fratelli.
 
Adesso riprendete quel foglio con i vostri appunti e guardate ai differenti problemi partendo proprio dall'Amore.
 
Sono sicuro che riuscirete a capire molto meglio, guardando con i vostri stessi occhi, questi problemi legati alle manifestazioni d'Amore.
 
Adesso che avete capito guardando con questi vostri occhi i problemi che vi circondano concludiamo con il terzo esercizio di oggi.
 
Ognuno di voi miei fratelli e mie sorelle ha a disposizione dentro di sè ciò che serve per risolvere ogni problema, avete l'Amore.
 
Riguardando la vostra lista dei problemi ponetevi adesso la domanda: 'Cosa può questo mio Amore fare per risolvere questi problemi?'
 
Riguardate ogni voce e per ogni consiglio domandate al vostro stesso cuore, al vostro Amore.
 
Siete stupiti delle cose che nella realtà potete fare con il vostro Amore?
 
Fratelli, è questa la verità, potete fare moltissimo, potete lavorare moltissimo con il vostro Amore nel vostro proprio ambiente, voi lavorate e mentre voi lavorate altri a loro volta lavorano nel proprio ambiente.
 
E allora siamo inutili a voi adesso?
 
Guardate verso il nostro Cielo e chiedeteci di aiutarvi a portare il vostro Amore nel vostro proprio ambiente, nel vostro mondo, e al fianco di voi tutti il nostro impegno si unirà al vostro impegno e il nostro Amore si unirà al vostro Amore e la nostra speranza si unirà alla vostra speranza e la nostra gioia e il nostro aiuto si unirà alla vostra gioia e al vostro aiuto e il nostro grande Amore si unirà al vostro grande Amore per voi stessi e per i vostri fratelli tutti.
 
Anche per oggi vi saluto con tutto questo grande Amore che ho nel mio cuore per ognuno di questi miei fratelli e di queste mie sorelle che ascoltano quanto ho dettato.
 
Fratelli sono veramente felice di dettare per aiutarvi a crescere sulla strada dell'Amore, è un'esperienza meravigliosa per me e so, guardando i vostri cuori, che è un'esperienza veramente importante, meravigliosa, anche per voi fratelli che avete proprio tanto, tanto desiderio di esprimere al mondo il vostro già grande Amore.
 
Un bacio grande, grande dal mio Amore al vostro Amore.
 
Questo vostro fratello Gesù che attraverso questi scritti vi parla d'Amore.
 
Messaggio trasmesso dal Cielo il 19.01.2005
 
Titolo La Ricerca D'Amore Riflessione Su Quando Guardate Questo Cielo
 
 

Stampa Email