Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Umanità

Con Gli Occhi Di Un Figlio Mi Rivolgo Al Padre

Con Gli Occhi Di Un Figlio Mi Rivolgo Al Padre Messaggi

 

Con Gli Occhi Di Un Figlio Mi Rivolgo Al Padre

 

Mio Padre, hai un secondo per ascoltarmi, soltanto un secondo, oggi mi sento avvolgere dal dolore, dalle tante lacrime che esprime questa umanità, tuoi figli che rischiano di morire inseguendo un sogno di libertà, guardali cercano aiuto e dopo la traversata trovano cancelli, Padre come possono altri fratelli metterli rinchiusi, privarli della libertà, costringerli a passare giorni nell'attesa dell'identificazione, di un permesso, della possibilità di andarsene, di ricongiungersi, come posso aiutarli? è questo il mio dolore

 

E mi risponde il Padre: i tuoi fratelli non si fidano di questa umanità, vuoi perchè è nero, vuoi perchè è musulmano, quante donne che figli possono procreare, molti gli adulti che possono lavorare togliendo alle proprie braccia, comprendi? da una parte c'è un gran desiderio di libertà, aspettative di benessere, rinuncia alla vita nei propri luoghi per un sogno di vita, di vita vera e dall'altra parte chi sta vivendo in questo sogno e che ha nel cuore la sua stessa necessità, necessità per i propri figli, necessità di benessere per sè, per le proprie famiglie.

 

Oggi quello che vediamo tra questi miei figli è fonte di tristezza, per quei figli che giungono scampando alla morte per un sogno e per gli altri miei figli che navigano nel dolore di perdere in questa unità. Che cosa tremenda è permettere questi approdi per poi viverli con terrore.

 

Accogliere la diversità è questo il cammino che attende i tuoi fratelli, è bello imparare dagli altri percorsi, pensa che soddisfazione lavorare, progettare, creare insieme, esistere ed aiutarsi fra mille colori, una stessa umanità, i miei figli, la stessa umanità.

 

Mio figlio, quella stessa umanità che oggi vedi divisa, nel tempo sarà unità, nel tempo sarà messaggio di unità; vedi, coesiste in ogni mio figlio la grande paura e il desiderio di scoprire, è questo che permetterà di superare queste divisioni, nel tempo scoprire l'altro come noi, l'amicizia che sta nascendo, l'affetto e la stima nel lavoro, porterà ad accettare con gioia questo che è un cambiamento.

 

Adesso pensa ai giovani che già si stanno conoscendo nelle scuole, nelle comunità, è attraverso di loro questo passaggio che l'umanità porterà avanti.

 

Sopporta il dolore del momento e aiuta a vedere in tutti i miei figli la stessa umanità che io ho creato e la grande opportunità di vivere nella libertà questa unità.

 

Domani l'umanità camminerà insieme, asciuga il tuo dolore con questa certezza.

 

Un figlio di nome Gesù. E io mi impegno per Amore dell'umanità.

 

 

Con Gli Occhi Di Un Figlio Mi Rivolgo Al Padre è Messaggi da Gesù Cristo 05.05.2014

 

Con Gli Occhi Di Un Figlio Mi Rivolgo Al Padre Messaggi

 

Con Gli Occhi Di Un Figlio Mi Rivolgo Al Padre

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email