Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Miracoli

I Miracoli Della Madonna Della Grotta

I Miracoli Della Madonna Della Grotta immagini

 

I Miracoli Della Madonna Della Grotta

 

Cara Sara Luce voglio farti conoscere una grotta miracolosa luogo di guarigione e liberazione.

 

Carmela era la vecchietta che l'aveva costruita dopo che ebbe un grave incidente in fabbrica .... un macchinario le tolse tutto il cuoio capelluto e lei fini in coma. Vide la Madonna che le chiese di erigere questa grotta e che fosse di libero accesso a tutti. Carmela è vissuta recitando il Rosario e proclamando la parola di Dio con la Bibbia.

 

Io scoprii per caso questo posto mentre facevo jogging.

 

Sentivo profumo di incenso e fiori.

 

Carmela mi spiegò che era Gesù che benediva con l'odore di incenso e che anche l'odore di incenso proveniva anche dal crocefisso che era lì, nella grotta.

 

Io cominciai a recitare il Rosario con le persone che si recavano li. Ero catechista. Volontaria alla mensa dei poveri. Sono sempre stata così, un po' particolare. Ora ho abbandonato i dogmi ma Gesù è il mio maestro. Gli angeli li sento vicini.

 

In quel luogo la Madonna era presente, Carmela ci riportava i messaggi ma tutto in gran segreto, venivano santi sacerdoti e anche esorcisti, ho assistito a guarigioni impensabili e ho ascoltato i messaggi di amore della MADONNA.

 

Carmela era una vecchia contadina del Cilento, non conosceva l'italiano ma in quei momenti lo parlava perfettamente e con una dolcezza straordinaria; era umile e tutto non è stato mai pubblicizzato, lei è morta circa quattro anni fa con un tumore e non ha mai smesso di dire "Gesù ti amo, confido e spero in te".

 

Ebbene io ero in un periodo di grande disperazione infatti mi sono separata da dieci mesi.

 

Era il duemila e feci tutti i concorsi nella scuola, sono laureata in lingue.

 

La mia amica del cuore morta a 33 anni di tumore al seno mi venne in sogno e disse al telefono, era disturbato, "Filomena la scuola, la pedagogia, il bambino".

 

Io capii che mi stava indicando la strada, la sognavo ogni volta che superavo una prova che rideva felice con me; ci amavamo proprio io e Linda.

 

Ebbene cominciai ad avere disturbi alla vista, proprio la perdevo, il mio occhio pigro, destro, perdevo la messa a fuoco.

 

Feci gli scritti, concorso materna superato, concorso magistrale superato, nel concordo a cattedra, dove ero più preparata, persi la vista durante la prova. Non potei ricopiare, eppure lo avevo svolto e passato a tutti, ma nulla, persi la vista.

 

Non superai lo scritto e questo è stata la mia salvezza. Mai nessuno è entrato in ruolo da quel concorso a cattedra.

 

Dovevo ora studiare l'orale, lo feci con enorme sacrificio, non vedevo e feci esercizi ortottici, imparai delle tecniche per mettere a fuoco ma era doloroso e faticoso; ingrandii le scritte dei libri, registrai la mia voce e la ascoltavo in cuffia, comunque vinsi entrambi i concorsi ma alle elementari.

 

Arrivai 33 su 10.500 concorrenti, Linda aveva avuto ragione, la scuola la pedagogia il bambino, quindi scuola elementare.

 

Entrai in ruolo nel 2005, insegno in una zona di camorra a Napoli, guadagno poco ma per me è una missione, amo i miei alunnetti!!!

 

Comunque dopo il concorso, recitato il Rosario, mentre leggevo i misteri, cominciai a non vedere e dissi ad alta voce "Non vedo bene ma mi voglio sforzare per la Madonna, se lei vuole, ce la faccio".

 

Dopo il mistero, ero già seduta ai piedi della statua, poggiai il viso sulla mano destra della statua per meditare il mistero.

 

Mi sentivo leggera e avvertii la sensazione come se mi togliessero delicatamente tipo ovatta da dentro l'occhio, non so spiegare, ma avvertii chiaramente che qualcosa veniva tolto e cominciai a dire quello che stavo provando.

 

Andai da un altro oculista che mi visitò e disse che non avevo nessun occhio pigro!!! ero presbite ma non ho più l'occhio pigro che avevo dalla nascita e mai più ho perso la vista.

 

Io non avevo chiesto il miracolo c'è tanto dolore nel mondo, non ci pensavo affatto, mi è stato fatto questo dono, dovevo essere maestra e lo sono, col cuore e con l'anima.

 

 

La grotta è a Battipaglia in provincia di Salerno, è proprio all'entrata di Battipaglia venendo dall'autostrada, da Napoli è in mezzo a palazzine popolari che si trovano attaccare alla villa comunale di fronte la caserma dei carabinieri.

 

Non ha un nome, appartiene a questa famiglia, ma è accessibile a tutti, è conosciuta come la grotta di Carmela. Recitavamo il Rosario il mercoledì alle dieci. Carmela diceva che lo aveva scelto la Madonna quel giorno e che chi chiedeva di mercoledì otteneva di giovedì.

 

Ecco la foto della grotta, luogo di guarigione e liberazione e la foto della Madonnina della grotta.

 

GROTTA DELLA MADONNA

 

 

GROTTA DELLA MADONNINA

 

Un abbraccio

 

I Miracoli Della Madonna Della Grotta è la testimonianza di Filomena

 

I Miracoli Della Madonna Della Grotta immagini

 

I Miracoli Della Madonna Della Grotta

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email