Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Premorte

Viaggio astrale e segni

Viaggio astrale e segni dopo la morte di mio figlio testimonianze

 

Viaggio astrale e segni

 

Esattamente una settimana dopo che mio figlio Davide morì, io e mio marito stavamo dormendo nel letto, quando la sveglia cominciò a suonare. Questa sveglia non era stata usata da due anni e aveva bisogno di essere programmata (ma nessuno lo fece). Capimmo entrambi che si trattava di Davide.

 

Circa 4 settimane dopo la morte di Davide, andai nella sua stanza per ordinare alcune delle sue cose. Lui era morto di cancro (tumore al cervello) e durante la chemioterapia, i dottori gli avevano prescritto marijuana per dargli un po' di sollievo dal vomito e dargli un po' d'appetito. All'improvviso, mi trovai sopraffatta dall'odore della marijuana ma non c'era marijuana nella sua stanza poiché l'avevo data a qualcuno due giorni prima. Sentii la presenza di Davide in quel momento, mi sedetti sul suo letto e gli parlai. L'odore rimase per circa 10 minuti. Io mi feci una doccia e quando tornai, l'odore era completamente sparito.

 

Mia sorella fu svegliata da odori molto forti, anche questi episodi successero 4 settimane dopo la morte di Davide. La prima volta fu svegliata nel mezzo della notte da un profumo fortissimo di fiori. Il profumo era così forte che la svegliò da un sonno profondo. Anche in questo caso durò 10 minuti circa. Quando si riaddormentò, fu risvegliata di nuovo, questa volta dall'odore di sottaceti. Davide amava i sottaceti più di chiunque persona io abbia mai conosciuto. Nella nostra famiglia ci scherzavamo su. Io e mia sorella pensammo che fosse molto creativo da parte di Davide presentarsi con questi odori.

 

Dopo circa 8 settimane dalla morte di Davide, io feci un viaggio astrale (ne ho fatti molti nella mia vita quindi non ero affatto sorpresa). Questa volta fu diverso perché andai dove era Davide. Mia figlia, che è viva, mi accolse, quindi ero un po' confusa sul perché lei fosse lì. Lei mi portò da Davide.

 

Questo posto era incredibilmente verde e rigoglioso. David era in piedi su una superficie di mattoni con altri 4 ragazzi, in piedi attorno a lui. Stavano guardando qualcosa che Davide aveva in mano. Sembrava un foglio di carta. Poi lui alzò gli occhi e mi vide. La sua espressione era di stupore puro.

 

La cosa più interessante di quest'esperienza fu che potevo sentire le sue emozioni come se fossero le mie. Ci venimmo incontro … lui mi prese e mi fece girare, dicendo … "Ti amo, Ti amo, Ti amo"

 

Trovai che mio figlio era molto magro ma sembrava molto sano e raggiante. Davide quando aveva il cancro passò da 88 kg a 56 kg al momento della sua morte. Era 185 cm, quindi era molto magro. Sulla testa non aveva più la cicatrice enorme dovuta ai 3 interventi chirurgici al cervello e non aveva più la grande chiazza di calvizie dovuta alle radiazioni, aveva tutti i capelli e Indossava la sua T-shirt preferita che gli mettemmo quando morì.

 

Io mi sentivo estremamente felice, ero molto emozionata di comunicare con il mio bellissimo figlio che tanto mi manca. Ne avevamo parlato molto durante la sua malattia e lui aveva promesso a me e a mia sorella che ci sarebbe venuto a trovare se avesse potuto.

 

So che avemmo una conversazione, della quale non ho alcun ricordo cosciente. Poi mi ritrovai nel mio corpo, completamente sveglia.

 

Sono molto felice di aver potuto vivere queste esperienze … penso che siano un dono meraviglioso.

 

Viaggio astrale e segni dopo la morte di mio figlio testimonianze è il racconto fatto da Stefania

 

 

 

Viaggio astrale e segni dopo la morte di mio figlio testimonianze

 

Viaggio astrale

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email