Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Premorte

Quando lo Spirito lascia il corpo

Quando lo Spirito lascia il corpo durante la malattia esperienze

 

Quando lo Spirito lascia il corpo

 

Questa esperienza che vi sto per raccontare l'ha vissuta mia nonna e le parole che lei mi ha detto oggi le dico a tutti voi.

 

Mia nonna viveva con la sua famiglia in una grande casa, era la madre di quattro bimbi di età comprese tra il neonato e i dieci anni, mio nonno era un medico di famiglia.

 

Mia nonna era molto malata, una camera del terzo piano fu adibita come camera per le sue cure, lontano dalla confusione dei suoi bambini così vivaci. Una donna di servizio si occupava dei bimbi e della gestione della casa mentre la nonna era malata.

 

Durante questo periodo mia nonna sembrava avere una sconcertante conoscenza di ciò che accadeva nella casa e nel vicinato, sebbene nessuno la tenesse informata ne lei potesse sentire ciò che accadeva ai piani inferiori. Per farvi un esempio, un giorno lei disse "Un vicino ha portato del burro fresco e lo ha lasciato alla porta sul retro, per favore puoi portarlo in casa?" non c’era modo per lei di sentire o vedere ciò ma effettivamente il burro fresco fu trovato. E questo è solo uno dei tanti avvenimenti.

 

Poi cominciò a stare sempre peggio e mio nonno fece venire un collega per un consulto e mentre era con loro lei smise di respirare e ne mio nonno ne il suo collega potevano sentire il polso. La dichiararono morta, ma mio nonno non era il tipo da lasciar perdere facilmente e montò una batteria elettrica per rianimarla; lei riprese a respirare e visse altri cinquant’anni.

 

Del periodo dopo essere stata dichiarata deceduta mia nonna racconta un’esperienza stupenda: si sentiva come se stesse facendo un piacevole viaggio su un fiume, sentiva della bella musica, sentiva una pace e gioia come mai prima di allora, credeva di essere in Paradiso e capiva di essere morta.

 

Durante questa esperienza, cominciò ad avere dei pensieri contraddittori del tipo "Devo ritornare, i miei bambini hanno bisogno di me" e, per contro, "Non posso lasciare questa gioia e bellezza". Questo conflitto interno durò un certo tempo, poi si svegliò e guarì, vivendo una vita piena e soddisfacente e vide i suoi bambini crescere e avere successo a loro volta nella vita.

 

Anche mio padre ricorda quel periodo e mi ha raccontato che una delle caratteristiche del periodo della malattia furono una sorta di sogni premonitori nei quali sembrava visitasse altri posti e vedesse varie scene, era anche capace di raccontare eventi o incidenti che erano avvenuti nella casa durante la sua malattia e dei quali nessuno le aveva parlato. Nessuno fu mai in grado di spiegare questi fenomeni che mia nonna manifestò durante la malattia.

 

Ciao a tutti

 

Quando lo Spirito lascia il corpo durante la malattia esperienze è la testimonianza di Emma

 

 

 

Quando lo Spirito lascia il corpo durante la malattia esperienze

 

Quando lo Spirito lascia il corpo

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email