Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Premorte

Amore incondizionato da un essere di luce

Amore incondizionato da un essere di luce

 

Dopo la rimozione del mio utero, il giorno dopo l'operazione, mi sentivo molto stanca e confusa. Mentre stavo controllando il contenitore del drenaggio ho visto che era pieno di sangue; ho avuto il tempo di avvisare il personale che è corso e ha giudicato la mia condizione molto preoccupante.

 

Poi ..... la prima cosa che ricordo è stata la sensazione di benessere, poi vidi una luce bianca, ma non accecante, che si intensificava sempre di più; più si intensificava la luce e più mi sentivo avvolta, abbracciata, dalla luce stessa.

 

Poi ho cominciato a percepire una figura in piedi alla fine del mio letto, era come un miraggio; era un uomo molto alto, circa 2 metri, che mi fissava con i suoi occhi, azzurri come il Cielo, quest'uomo era di una grande bellezza, i tratti del suo volto erano perfetti, aveva una barba corta e i suoi capelli si mescolavano alla luce bianca; il suo essere trasmetteva tanta intensità e profondità, penetrava l'Anima.

 

Mi sono innamorata all'istante di questo essere di luce ma di un amore che non avevo mai conosciuto prima (anche adesso che scrivo e sono passati anni da quell'evento, piango e provo una grandissima emozione); questo essere di luce reggeva sul braccio sinistro un grande libro aperto e una matita o una penna e questo libro mi sembrava un oggetto "vivente". Lui mi ha guardato intensamente negli occhi e mi ha chiesto con voce morbida e chiara:

 

"Cosa vuoi?"

 

"Voglio il tempo per baciare i miei 5 figli, il tempo per dire alla mia famiglia quanto li amo"

 

"Cosa vuoi nella tua vita?"

 

"Vorrei comprendere i miei errori; vorrei comprendere il perché di così tante prove, vorrei comprendere la natura, la scienza, l'amore"

 

L'uomo scrisse lentamente tutti i miei desideri nel suo libro e disse: "Ti mostrerò la tua vita".

 

(Mi fa ancora piangere il ricordo per l'emozione grande che provai ...)

 

Ho visto i miei errori, ho visto alberi, natura, oceani, cielo, animali, mentre passavano davanti ai miei occhi ho capito, o meglio, ho imparato come se stessi seguendo una lezione a scuola; tutti i miei sensi erano amplificati, tutto il mio essere reagiva, sentivo che tutto era AMORE, anche la matematica (che non era veramente una materia per me!)

 

Mi sembrava di essere riportata in contatto con la felicità, con l'amore, con l'empatia, ecc.; mi è stato dato il compito di aiutare le donne che come me purtroppo venivano abusate dai loro mariti.

 

Non so quanto tempo abbiamo trascorso insieme amandoci l'un l'altro, era un amore incondizionato senza contatto fisico, fluiva attraverso tutti i pensieri, era in ogni tenerezza, era in tutta la sua semplicità.

 

Poi la luce bianca si dissipò e sono tornata al "mondo dei viventi" con qualche violenza e dolore.

 

Sono stata riportata nuovamente in sala operatoria ed è li che ho deciso di lasciarmi andare dal corpo perchè era troppo il dolore; mi sono sentita uscire dalla sommità della testa, ho volteggiato su questo corpo che non volevo più, vedevo i medici che si occupavano di me in silenzio quando è riapparsa nuovamente la luce, la seguivo ma non vedevo niente poi ho sentito ancora una volta la domanda "Cosa vuoi?"

 

Ho scelto di tornare nel mio corpo anche se la tentazione di proseguire su questa strada dell'Amore era davvero attraente.

 

Amore incondizionato da un essere di luce sono parole di Mirella

 

 

 

Amore incondizionato da un essere di luce

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email

Le Parole degli Angeli