Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Premorte

Immortale siamo esseri immortali

Immortale siamo esseri immortali prova è la mia esperienza

 

Immortale siamo esseri immortali

 

Ho avuto un grave infortunio, purtroppo ero sotto una struttura nuova che aveva un tetto che pesava oltre una tonnellata e questo tetto mi è caduto addosso colpendomi in testa e poi una trave mi ha colpito il braccio. Altro non so. Non ho sentito alcun suono, non ho sentito alcun suono che mi avvertisse di quello che stava per succedere. Mi sono trovata fuori dal corpo osservando il mio corpo colpito.

 

Ricordo la posizione e il posto dove si trovava il mio corpo, eppure questo non mi preoccupava granchè, non mi sentivo legata a quel corpo, era solo il corpo che avevo occupato per del tempo, l'ho visto come un veicolo che avevo usato, niente di più e niente di meno. Non provavo alcun desiderio di stare vicino al mio corpo o un qualsiasi desiderio di tornare ad esso. Provavo nel cuore una gioia intensa, non avevo paura e non volevo lasciare la realtà in cui ero, sentivo di appartenere a questa realtà, era la mia Casa.

 

Ricordo di aver pensato che il corpo era troppo ferito per potermi ospitare un'altra volta, quindi da subito ho scartato questa possibilità ... avevo già accettato che la mia vita sulla terra fosse finita.

 

Stavo volando in aria, eppure mi sembrava di avere una conoscenza completa di tutto ciò che accadeva intorno a me, sapevo di essere morta ma mi sentivo a Casa e non vedevo l'ora di rivedere mia sorella che era morta per un tumore al cervello e mio padre che era morto solo quattro mesi prima.

 

Li sentivo, ma ancora non li vedevo, sentivo che mia sorella ed altri parenti erano alla mia sinistra, c'era anche mia nonna, mio padre invece sentivo che era alla mia destra; mi sentivo molto vigile e gioiosa.

 

Ma ad un certo punto mio padre mi disse "Marcella, respira", "Respira Marcella"

 

Ricordo di aver girato la testa a destra e di aver detto "Ah, papà!" non volevo provare a respirare, stavo bene come stavo.

 

La voce di mio padre, che sembrava la sua voce, ma non sembrava la sentissi con le orecchie, era la sua voce e le sue parole erano molto chiare, era proprio la voce di mio padre a dirmi di respirare.

 

Mio padre ripeteva ripetutamente "Respira Marcella, respira".

 

All'improvviso ho sentito l'urgenza della voce di mio padre quando mi ha ordinato di "respirare" e in quel momento ho visto una foto davanti ai miei occhi, era come un ritratto di famiglia e potevo vedere il volto di ognuno individualmente, era un ritratto della mia famiglia e degli amici che vivevano ancora nei loro corpi sulla terra.

 

Ricordo poi di essere tornata nel mio corpo e di ripetermi nella mente di respirare dicendomi "Dentro, fuori, dentro, fuori, dentro, fuori!" ... avevo una grande difficoltà a respirare ma poi mio marito mi ha trovato e ha chiamato i soccorsi.

 

Avevo subìto una lesione cerebrale e lesioni molto dolorose al corpo; ho avuto difficoltà a respirare per un po' dopo l'incidente a causa di lesioni alla mia cassa toracica, era veramente molto doloroso per me fare respiri profondi.

 

Ma quello che ho imparato da questa esperienza è che non c'è nulla da temere per ciò che si chiama morte, non ho sentito una morte, ho sentito la partenza dal veicolo che avevo usato mentre ero sulla terra e non ero affatto dispiaciuta di lasciarlo.

 

Per molto tempo, dopo aver avuto questa esperienza, mi sono sentita circondata dagli Angeli, non so perché, dal momento che non riesco a ricordare di aver visto gli Angeli, ma così mi sono sentita e nonostante tutte le mie ferite e il tremendo dolore che provavo, e ancora vivo, l'esperienza che ho vissuto valeva il dolore; mi sento incredibilmente onorata, in mancanza di una parola migliore, per aver avuto questa esperienza; ora so che esiste un Essere Supremo e che tutto e tutti si adattano perfettamente a quell'Essere Supremo e che la vita sulla terra è solo un tempo della nostra vita perchè noi siamo vita, siamo vita immortale.

 

Immortale siamo esseri immortali prova è la mia esperienza sono parole di Marcella

 

 

 

Immortale siamo esseri immortali prova è la mia esperienza

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email