Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Premorte

Esperienze pre morte testimonianze

Esperienze pre morte testimonianze

 

Esperienze pre morte testimonianze

 

Esperienze pre morte testimonianze Avevo già sofferto di coma diabetico dato che sono diabetico sin dall'infanzia, ma questa volta il mio coma è stato diverso.

 

Quella sera non avevo preso l'insulina perchè non era disponibile in farmacia ed ero seduto da solo sul balcone, era poco prima di mezzanotte; mi sentivo molto stanco, esausto, quando ho sentito l'inizio e i segni del coma; volevo andare nella mia stanza, sdraiarmi nel letto e dire a mia moglie di intervenire come era solita fare in queste mie crisi, ma prima che potessi alzarmi per andare in camera, i miei due bambini sono venuti e hanno iniziato a giocare con me e a fare battute .. non volevo fermarli ... ho partecipato ai loro giochi nonostante sentissi che la mia situazione di salute stava peggiorando sempre di più, ma non ho detto nulla perchè volevo apparire sano e buono ai loro occhi.

 

Poi la mia vista cominciò a diminuire e non potevo più muovere le mani o le gambe .. ho provato a parlare ad alta voce ai miei bambini, ma non mi hanno sentito ... continuavano a giocare tra loro ... ho provato di nuovo a parlare più forte, ma nuovamente sembra che non mi abbiano sentito affatto.

 

Alla fine mi arresi.

 

Sapevo che qualcosa di strano mi stava succedendo. All'improvviso ho guardato in direzione della strada, ma non ho trovato la strada perché tutto intorno a me è scomparso, ero all'interno di quello che sembrava un tubo, un tunnel, ed ero sorpreso di sentirmi trasportare attraverso questo tubo andando verso quella che sembrava la fine di questo tubo ... in questo momento, ho sentito la voce di mia figlia che mi chiamava, ho girato il mio volto verso la voce e mi sono visto seduto sulla sedia con la testa reclinata sul petto ... i miei due bambini stavano cercando di svegliarmi mentre piangevano ... provavo dispiacere e tristezza .... sapevo che ero morto, ma non avevo paura, anzi ho provato il contrario ... ho provato un sollievo che non avevo mai provato in tutta la mia vita. Poi è come se avessi recuperato tanta conoscenza, mi sentivo più consapevole e più lucido e via via sentivo di avere la capacità di comprendere qualsiasi scienza e conoscenza perfino delle scienze che non mi piacciono come l'ingegneria e l'algebra ... era incredibile, sentivo di avere tanta conoscenza in me e capivo ogni invenzione totalmente, persino la musica ... era come se conoscessi tutte le scienze e le conoscenze umane di queste scienze .... incredibile!

 

Il passato balenò davanti a me, fuori dal mio controllo, e in questa visione appresi saggezza e razionalità e appresi il bisogno di essere flessibile nelle opinioni e di parlare tranquillamente con le persone.

 

Quando raggiunsi la fine del tubo, vidi in piedi in un cerchio di luce il mio defunto padre e mio cugino, erano morti anni prima ... mio padre sembrava più alto e in buona salute e più giovane nonostante avesse i capelli bianchi, mio cugino sembrava lo stesso del giorno in cui morì e che io lavai e seppellii .... mio padre e mio cugino mi stavano sorridendo e mi stavano facendo segno di andare verso di loro ed era proprio quello che desideravo in quel momento: andare da loro, soprattutto andare verso mio padre.

 

All'improvviso ho sentito altre voci che cambiarono i miei sentimenti e fu come se queste voci diventassero un ostacolo al ricongiungermi a mio padre e a mio cugino .... conoscevo quelle voci .... erano le voci di mia moglie e dei miei figli che piangevano e mi chiamavano per tornare .... mi sentii sprofondare nel dolore, nel dispiacere ... ho guardato mio padre che era sereno e che mi ha detto "Torna da loro, figlio mio, dì loro il mio saluto" ... diede la mano a mio cugino e parlando si allontanarono .... io avevo solo il desiderio di tornare da mia moglie e dai miei figli.

 

Mi sono ritrovato improvvisamente a volare sul mio corpo!!! mi sono visto sdraiato nel letto con la mia famiglia intorno a me che piangeva molto; ho notato che avevo una schiuma bianca attorno alla bocca e al naso ... li ho chiamati per dire che ero ancora vivo, ma non mi hanno sentito. Ho visto mia sorella maggiore entrare rapidamente nella stanza e qualcuno con lei, un dottore e un'infermiera; il medico estrasse una siringa dalla borsa e me la conficcò nel petto con vigore e poi cercarono di stimolare il mio cuore ... io continuavo a guardarli .... e in qualche modo sentivo i colpi al petto che mi stava dando il medico .... dovevo decidere di tornare nel mio corpo.

 

Quando ho deciso di tornare indietro tutto è diventato buio, non potevo vedere nulla, ho sentito il dottore dare degli ordini all'infermiera, poi ho sentito mia sorella lodare Dio mentre era in lacrime ... sapevo tutto ... sapevo che ero morto e che ero tornato in vita, sapevo di aver attraversato un'esperienza che solo poche persone hanno avuto.

 

Tutta la conoscenza che avevo durante la mia morte però svanì; sembra che questa mia esperienza si sia svolta nell'arco di mezz'ora ma per me è come se fosse durata solo una manciata di secondi, e questo mi ha sorpreso.

 

Voglio aggiungere che dopo aver avuto questa NDE mi sento più tranquillo verso me stesso e verso tutto il mondo, sono diventato più consapevole, sono più comprensivo, attento a tutti e amante della bontà; sento più amore per tutti gli animali anche quelli pericolosi, per gli esseri e per le piante. Dopo questa esperienza e grazie a questa esperienza ho acquisito l'importanza e il significato dell'unità dell'universo dove ogni essere umano ha un ruolo o un dovere che deve svolgere nella sua vita ... e credo che nessuno muoia prima di aver completato perfettamente questo dovere; la morte è solo un passaggio da un mondo a un altro mondo.

 

Ora conosco la morte, l'ho assaporata, l'ho descritta alle persone intorno a me e dico sempre loro: non vi preoccupare, nessun dolore quando arriverà, anzi vivrete una sensazione di calma, sollievo e tranquillità.

 

La cosa buffa è che mio padre ebbe un'esperienza OBE durante un'operazione chirurgica, si vide galleggiare sopra il suo corpo durante l'intervento, mi raccontò che non voleva lasciare la sala operatoria e che quando si era reso conto di essere morto aveva cominciato a piangere ... poi i medici riuscirono a rianimarlo, ma a quel tempo queste informazioni, questa esperienza, non ebbe alcun effetto su di me, io ero convinto che non c'era la vita dopo la morte. Buffo vero?

 

Esperienze pre morte testimonianze sono parole di Aldo

 

 

 

Esperienze pre morte testimonianze

 

Esperienze pre morte

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email