Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Testimonianze

Il Tocco Di Un Angelo Testimonianze Raccolte In Italia

Il Tocco Di Un Angelo Testimonianze Raccolte In Italia
 
Come sempre, quando devo partire, preparo tutto all’ultimo minuto. Decido cosa voglio portare, guardo, spero che sia già tutto stirato, ma questo non sempre succede.
 
Anche quella volta, di corsa, all’ultimo minuto, stavo preparando tutto per partire, un bel week-end in montagna; volevo portare due camicie ma mi ero accorta che dovevano essere stirate e allora, sempre più di corsa, ho preso l’asse da stiro, il ferro, l’ho attaccato alla corrente, ho stirato alla bene meglio le camicie e poi sono corsa a metterle nella borsa. Ero quasi pronta quando mi hanno citofonato.
 
Allora scendi?
 
Certo arrivo subito; ho preso la borsa, la giacca a vento, i guanti, il cappello e via, pronta per la mia vacanza. Dopo due giorni, stavo tornando, ero stata bene, mi ero divertita, lì sul sedile della macchina stavo ripensando ai momenti trascorsi quando all’improvviso un flash nella mente: “Il ferro da stiro! L’ho lasciato attaccato alla corrente”.
 
Capirete la mia angoscia, ho chiesto al mio amico di correre, di portarmi subito a casa, la mia casa, ci sarebbe stata ancora?
 
E poi, su di corsa per le scale, il panico quando ho messo le chiavi nella serratura, che cosa avrei trovato?!
 
Ho aperto, tutto era a posto, ancora non riuscivo a respirare, sono andata di là, eccolo, l’asse da stiro, il ferro, la piastra era gelata ma la presa era inserita.
 
Più che il tocco di un Angelo, penso sia stato il soffio “refrigerante” di un Angelo.
 
Adriana
 
Titolo Il Tocco Di Un Angelo Testimonianze Raccolte In Italia
 
 

Stampa Email

Le Parole degli Angeli