Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Umanità

Amore E Rispetto Non-Amore E Non-Rispetto Il Bisogno Dell'Altro

Amore E Rispetto Non-Amore E Non-Rispetto Il Bisogno Dell'Altro
 
Miei amati fratelli e amate mie sorelle, oggi riprendo un discorso iniziato tempo fa sull'Amore e sul rispetto.
 
Nel mondo miei fratelli, sotto gli occhi di tutti, situazioni dove mancano proprio l'Amore e il rispetto. Per esempio in queste ultime settimane state seguendo tanti purtroppo episodi di infanticidio. Dov'è l'Amore e il rispetto nell'infanticidio? Dov'è l'Amore e il rispetto nella morte di tanti disperati che varcano i vostri mari alla ricerca di un modo per sopravvivere? Dov'è l'Amore e il rispetto nell'uccisione di tante creature oggi in guerra? Dov'è l'Amore e il rispetto nell'incontro quotidiano di voi fratelli?
 
Ci sono tante cose che posso dirvi su ognuno di questi temi, ma a monte di tutto c'è il discorso sull'Amore e sul rispetto, perché dietro a queste e molte altre manifestazioni c'è proprio una non comprensione dell'Amore e del rispetto e per tutto questo ho deciso fratelli di affrontare proprio con voi tutto questo discorso sull'Amore e sul rispetto.
 
Ci sono situazioni complicate, miei fratelli, complicate soprattutto dalla condizione di non-Amore e di non-rispetto di tanti dei vostri fratelli, questo complica le situazioni, altrimenti, come succede nel nostro Paradiso, tutto scorrerebbe tranquillamente, senza ingiustizie, senza sopraffazioni, senza ogni tipo di guerra da quelle personali a quelle tra le nazioni del vostro pianeta terra.
 
La differenza miei fratelli, affonda le sue radici proprio nella differenza tra Amore e non-Amore e rispetto e non-rispetto.
 
Cominciamo a parlare d'Amore.
 
Esiste forse un Amore che può essere vissuto senza l'altro?
 
Esiste certo l'Amore per se stessi, ma non sto parlando di egoismo, sto parlando di Amore per se stessi come accoglimento dei propri limiti, apprezzamento del proprio valore, auto-sostegno nei momenti di difficoltà, di espressione dei propri pensieri, desideri, convincimenti come espressione di sè, sto parlando di desideri come espressione dei propri obiettivi di crescita, sto parlando di quella parte di voi, lo Spirito, in tutte le sue manifestazioni meravigliose e tutte le proprie ricchezze che rendono i fratelli così amanti di se stessi, di quello che sono, di quello che esprimono. Questo è Amore per se stessi, questa gioia di essere se stessi, questa è una manifestazione d'Amore.
 
Riprendiamo alla luce di questa definizione di Amore per se stessi; miei fratelli, anche l'Amore per se stessi, potete vederlo, ha bisogno sempre dell'altro, come potete apprezzarvi senza l'altro? Come potete sperimentarvi senza l'altro? Come potete condividere senza l'altro?, come potete capire senza l'altro? Come potete risolvere senza l'altro? Come potete vivere senza l'altro?
 
La questione è proprio questa, nessuno, nessuno di noi può vivere senza l'altro.
 
Il riconoscimento di questa grande verità consente di comprendere che l'Amore ha alla sua base l'altro, sempre.
 
Non ci sono situazioni dove l'Amore possa esistere senza l'altro.
 
Compreso questo aspetto, avete ampliato la vostra visione dell'esistenza in tutte quante le dimensioni, come da voi così è in Paradiso, l'Amore può esprimersi solo in presenza dell'altro.
 
Nelle situazioni cui accennavo prima, l'altro non è visto come altro necessario, ma come problema di cui liberarsi.
 
Cari fratelli non c'è Amore in quella persona che commette un infanticidio o che uccide in guerra o che è indifferente di fronte alla morte di clandestini?
 
L'Amore c'è sempre, ma è la concezione dell'indispensabilità dell'altro che manca, non è stata trasmessa o per problemi cancellata dalla propria esistenza, ma l'Amore vostro c'è sempre.
 
Miei fratelli, cominciate voi tutti a riprendere pienamente questa grande verità dell'indispensabilità dell'altro, di tutto ciò che è altro, dalla natura, alle persone, all'esistenza di tutto il creato, come indispensabile a voi stessi per esprimere, per essere Amore.
 
Fratelli riflettete con molta attenzione perché questo è lo scoglio più difficile per voi umani, accettare fino in fondo questa verità, ognuno di voi ha bisogno dell'altro.
 
Per adesso ci fermiamo qui e prossimamente riprenderemo il nostro discorso.
 
Fratelli, lo so che è difficile concepirsi come assolutamente bisognosi dell'altro, ma superato questo scoglio, vedrete l'Amore vostro si esprimerà in tutta la sua meravigliosa bellezza.
 
Ci salutiamo, vi stringo con grande grande affetto, anch'io ho bisogno di tutti quanti i miei fratelli e dolci sorelle, come potrei esistere, come potrei sentirmi anche solo senza uno dei fratelli che sono stati dolcemente creati con Amore da mio Padre? Mi sentirei orfano d'Amore perché i fratelli, tutti i fratelli, portano con sè lo stesso grande sentimento d'Amore che è in me.
 
Non vi sto lasciando, anzi, questo riconoscimento mi porta ad amarvi di più perché senza di voi io stesso non esisterei. L'Amore ha bisogno dell'altro e per questo miei dolcissimi fratelli e sorelle io ho bisogno di voi tutti.
 
Il vostro fratello Gesù
 
Messaggio trasmesso dal Cielo il 14.09.2005
 
Titolo Amore E Rispetto Non-Amore E Non-Rispetto Il Bisogno Dell'Altro
 
 

Stampa Email