Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Premorte

Sintomi infarto e esperienza nde

Sintomi infarto e esperienza nde quando il cuore si ferma

 

Sintomi infarto e esperienza nde

 

Già la settimana prima non mi ero sentito bene, era da un po' che avevo una sorta di dolore al petto, ho pensato a problemi alle costole, ho pensato a un'infiammazione, neanche quando ho sentito quel dolore così intenso, come se un elefante si fosse seduto sul mio petto, e quella mancanza di respiro e quel dolore bruciante che si muoveva nel mio braccio sinistro, ho sospettato di aver avuto il mio primo attacco di cuore, avevo tutti i sintomi di un infarto a soli trentanove anni, non lo sapevo, ma questi erano tutti sintomi premonitori dell'infarto, non sapevo come riconoscere un infarto. Ho preso due antidolorifici con un po' di acqua, di solito mi aiutavano in questi momenti.

 

Ma quel lunedì mentre mi stavo recando in macchina al lavoro, il dolore è stato ancora più intenso. I miei colleghi, al mio arrivo, si sono mostrati subito tutti preoccupati per le mie condizioni di salute e mi volevano portare immediatamente in ospedale, ma ho rifiutato. La loro insistenza però ha fatto si che chiamassi il pronto soccorso, gli dissi come mi sentivo, risposi alle domande del dottore e poi lui mi disse di recarmi immediatamente in ospedale. Volli guidare io, stavo male ed ero arrabbiato, ma ugualmente volli guidare io.

 

Scesi poi dalla macchina, un breve scambio con un'altra automobilista/infermiera per il pagamento del parcheggio, poi ..... svenni.

 

Ho ripreso conoscenza in un reparto di pronto soccorso, ero disteso su una barella, circondato da infermieri e medici e attaccato alle macchine; la pressione era altissima e il cuore batteva all'impazzata; non mi era permesso di fare nulla, potevo avere presto un altro attacco di cuore nonostante le loro cure.

 

E la sera il mio cuore si è fermato. Sono intervenuti subito e il cuore ha ripreso ma dopo poco il cuore si è fermato nuovamente ma qui è successo qualcosa che mi sembra fantastico.

 

Ho sentito il cuore che aveva smesso di pulsare, il battito del cuore era completamente sparito, ma per me si è aperto un mondo completamente diverso.

 

Mi sono visto sdraiato sul letto, ho visto il mio corpo sdraiato sul letto, ma io stesso ero diretto verso una luce; mi sono girato e ho guardato me stesso, ma poi ho continuato a camminare o piuttosto, a fluttuare verso questa meravigliosa luce. Questo calore e questo posto gioioso erano adorabili; qui non c'erano stress, né richieste elevate e niente male; era così pieno di amore che non può essere descritto, tutto era bellezza; un luogo da desiderare, una vegetazione e un calore così meravigliosi; qui c'era solo gioia; tutti erano meravigliosi; nessuno si sentiva superiore l'uno all'altro; volevo scavalcare quel cancello e entrare in questo meraviglioso mondo quando, all'improvviso, ho sentito qualcuno chiamare il mio nome e ripetermi insistentemente "Per favore resta che abbiamo bisogno di te, resta qui torna indietro" ... chi era questa ragazza così bella che mi supplicava con tanta umiltà di ritornare nel mio corpo e di continuare la mia vita sulla terra? Non so chi fosse quella ragazza e non lo so neanche oggi, forse il mio Angelo Custode o cosa? ma ha comunque avuto un grande potere su di me e sono rientrato nel mio corpo.

 

Quando dopo un'ora ho potuto parlare, tutti mi guardavano strano, nessuno conosceva quella donna, nessuno aveva la più pallida idea di chi fosse, nessuno l'aveva vista e di certo non lavorava li o in ospedale.

 

Ma l'incontro con questo nuovo mondo, anche se non ho scavalcato il cancello che ci divideva, ha cambiato profondamente la mia vita, ciò a cui do valore nella vita, e penso che questa sia esperienza comune a quelli che come me hanno vissuto queste esperienze; oggi sono molto più calmo e sereno, oggi apprezzo le piccole cose, penso che la vita sia fantastica e la morte non mi spaventa più perchè so che la morte segna una nuova fase nella vita, un altro livello sempre di vita.

 

Questo è il mio nuovo motto da quel momento "Prenditi cura delle tue vite e vivi bene e in armonia con te stesso e il tuo spirito"

 

Sintomi infarto e esperienza nde quando il cuore si ferma  sono parole di Leone

 

 

 

Sintomi infarto e esperienza nde quando il cuore si ferma

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email