Le Parole degli Angeli
Italiano  Inglese

Premorte

Vita oltre la terra testimonianze

Vita oltre la terra testimonianze

 

Vita oltre la terra

 

Andando in sala operatoria ho avuto un'insolita sensazione di pace al punto che mi sono messo a scherzare con lo staff e i medici, non provavo alcuna paura. Ricordo che mi chiesero di contare all'indietro da dieci a zero, ma non ricordo fino a quale numero ho contato. Fu diversi giorni dopo che cominciai a ricordare cosa accadde durante l'operazione e solo pochi giorni fa l'ho condiviso per la prima volta con mia moglie ... per paura di essere considerato un pazzo.

 

Ricordo di essermi trovato a circa tre metri di altezza, leggermente di lato al mio corpo sul tavolo operatorio. Una persona, una presenza, un Essere, era in piedi accanto a me, ma io non l'ho guardato, non avevo paura o domande da porre, ho semplicemente osservato cosa stava accadendo.

 

Attorno al tavolo c'erano almeno una dozzina di infermieri e dottori, ma ciò che ha avuto un forte impatto emotivo su di me era la presenza di persone bianche che posso solo descrivere come Angeli; ogni Angelo stava guidando le mani dei medici dello staff ed erano posizionati accanto a loro.

 

Non ho sentito alcun rumore, nessuna voce e nessuna musica, mi sentivo pacificamente tranquillo; il tempo è come se si fosse fermato o quanto meno il tempo aveva perso tutto il suo significato. Non so quanto tempo sono stato in sala operatoria; i miei sensi mi sembravano incredibilmente più vividi, tutto era a colori anche se la luce principale proveniva dalle luci della sala operatoria ... non percepivo il soffitto, non ricordo di aver notato il soffitto; sapevo che non sarei morto e che tutto sarebbe andato bene.

 

Non ricordo i dettagli specifici, come ad esempio quali strumenti sono stati usati, o la posizione esatta del mio corpo, ma solo perché mi sono concentrato così tanto sugli Angeli che guidano i medici dello staff in tutto ciò che hanno fatto ... dal camminare, all'uso degli strumenti nella mia cavità toracica ... ero letteralmente incantato.

 

Anche dopo l'operazione, avevo ancora una pace insolita e nessuna paura. Il dottore ha detto che è stata la migliore operazione che abbia mai fatto, non ci sono stati problemi ed è stato colpito dal mio veloce recupero.

 

Sono stato dimesso dall'ospedale solo quattordici giorni dopo che avevano aperto il mio petto, gonfiato i polmoni e rattoppato l'esofago che si era perforato. Il dottore mi ha detto che avevo meno dell'1% di possibilità di sopravvivere all'intervento (dopo me lo ha detto!!) e meno del 40% di possibilità di vivere oltre un anno dall'intervento.

 

Vita oltre la terra testimonianze sono parole di Marco

 

 

 

Vita oltre la terra testimonianze

 

Vita oltre la terra

 

www.leparoledegliangeli.com

 

Stampa Email